Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18 ott 2019, 16:06


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Mangiare Gusci delle Uova: Ecco Cosa Succede 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1305
Località: Saluzzo
Messaggio Mangiare Gusci delle Uova: Ecco Cosa Succede
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... porosi.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Mi permetto di riportare quanto sia importante il guscio delle uova delle quali il maggiore componente è il CALCIO.
Ho scoperto questa pagina, ma ve ne sono altre che dedicano quattro righe in favore di questo CIBO NATURALE, il quale la medicina ha DEMONIZZATO per molti anni, consigliando non più di 2 (due) uova alla settimana, sbandierando il rischio del COLESTEROLO e non parlando MAI del CALCIO dei gusci..
Cosa vecchia, no?
Dato che ormai ho capito gli inganni di questi cervelloni, ho iniziato ad ingoiarne con mia moglie Franca DUE UOVA OGNI MATTINO, che ormai dura da quasi 3 anni, iniziando a fine 2016.
I risultati del valore del COLESTEROLO sono visibili a tutti negli esami del sangue sotto documentati.
Però nel maggio 2019, ultimo scorso, con tanta sofferenza Franca si è trovata una densità ossea a RISCHIO ROTTURA, dopo un miglioramento ottenuto con gli "ALIMENTI ESSENZIALI" nel 2015. A rischio rottura era già nel 2011 prima di iniziare con questi nostro "ALIMENTI ESSENZIALI", iniziati nel 2012.
Con altra pagina documenterò tutta questa triste esperienza, durante la quale Franca ha toccato veramente IL FONDO, da non essere più AUTONOMA per alcuni mesi.
Abbiamo scoperto le VERE CAUSE di questi valori ossei, che documenterò ampiamente con altra pagina.
Quindi visti i valori di questa ultima densità ossea, consigliato anche dal nostro medico di base e da parte mia. per dare speranza di guarigione a Franca ha iniziato a fare le iniezioni di bifosfonato seguendo la terapia dell'ortopedico.
Devo far presente che Franca è dal dicembre 2017 ed io dal giugno 2018, ingoiamo 20000 (ventimila) UI al giorno, anche prendendo sole al mare, senza alcun problema.
Difatti quando ho sottoposto al nostro medico di base i risultati della densità ossea consigliata e da lui prescritta, fatta il 17 maggio 2019, e quelli delle densità ossee precedenti del 2011 e 2015, ha detto:
"E' un PARADOSSO, sò benissimo che lei con Franca ingoiate molta vitamina D, ne ho registrato le prescrizioni, quindi mi pare impossibile questo risultato."
Sentito le sue parole, ero come un pesce fuori dall'acqua non sapendo più cosa pensare, e avendo trovato la pagina che parla del SILICIO ORGANICO nel febbraio 2019, ho capito che i cervelloni ci stanno imbrogliando da SEMPRE sul giro OSTEOPOROSI = CALCIO e vitamina D3. Ho capito che mancava qualcosa al giro, e quel qualcosa ho anche capito che era questo SILICIO ORGANICO in quanto la vitamina K2 la ingoiamo da un paio di anni e non c'entra con lo scheletro:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... minaK2.htm

Questo è avvenuto i primi giorni di marzo 2019 e subito ho dato a Franca sostenute dosi di questo SILICIO ORGANICO-
Il 30 maggio 2019 si è iniziata la cura dell'ortopedico con le iniezioni di bifosfonato che Franca non era ancora AUTONOMA. Difatti il 9 giugno si doveva andare in ferie al mare per 15 giorni, ma non siamo partiti in quanto lei non poteva ancora camminare autonomamente.
Naturalmente avendo capito che la VERA CAUSA della OSTEOPOROSI sono stati gli antidolorifici ingoiati per il mal di schiena iniziato il 5 febbraio 2019 e causato dal FREDDO, ecco che con Franca abbiamo deciso di ELIMINARE gli ANTIDOLORIFICI, unico "principio attivo" medico ingoiato per l'occasione. I dolori? c'erano, ma con gli "ALIMENTI ESSENZIALI" erano quasi sempre sopportabili.
Con Franca abbiamo sempre solo ingoiato questi "ALIMENTI ESSENZIALI" e lei con dosi adeguate al problema.
Naturalmente sapendo del bisogno di CALCIO, abbiamo iniziato anche con questo.
Verso metà mese di agosto ho trovato questo articolo ed il 18 agosto 2019, avendo finito il CALCIO acquistato in farmacia, ho pensato di seguire la descrizione di questo articolo mettendo i gusci di uova nel frullato di ogni mattina.
Dopo alcuni giorni abbiamo visto un forte miglioramento, sia nei dolori, che si sono attenuati di molto, anche se la medicina dice che i dolori saranno per sempre, ma non solo, abbiamo cominciato a camminare e da alcuni giorni con Franca, dopo mesi, siamo usciti per spese alimentari.
Quindi posso dire con certezza che il CALCIO delle uova è un qualcosa di eccezionale per il corpo umano.
L'articolo riporta:
"<<Gli studi clinici sulle donne con osteoporosi senile in post-menopausa hanno mostrato che la polvere del guscio d’uovo riduce il dolore e aumenta la mobilità e la densità ossea […] Studi clinici e sperimentali hanno dimostrato che la polvere di un guscio d’uovo ha effetti positivi sul tessuto osseo e sulla cartilagine rivelandosi adatto alla prevenzione e al trattamento dell’osteoporosi>>."

Ora riporto cosa scrive il foglio illustrativo (BUGIARDINO) del "principio attivo" dell'alendronato:
"Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni
Alendronato è un farmaco appartenente alla classe dei bifosfonati assolutamente prezioso per il trattamento dell’osteoporosi.
Tra i principali effetti collaterali che possono associarsi alla sua assunzione vanno ricordati disturbi gastrointestinali (in particolare, a livello dell’esofago), dolori muscoloscheletrici, mal di testa, eruzioni cutanee ed eritema fotosensibilizzazione.
Alendronato è controindicato in persone che presentano anomalie dell’esofago o che ne rallentano lo svuotamento e in chi ha deficit di calcio (ipocaliemia). Va, inoltre, utilizzato in cautela in chi soffre di disturbi gastrointestinali di varia natura (esofagite, gastrite, ulcera peptica o duodenale) o di alterazioni della funzionalità dei reni.
Durante il trattamento vanno controllati regolarmente (ed eventualmente corretti) i livelli di calcio nel sangue e lo stato dell’osso della mascella (a causa del rischio, seppur minimo, che il farmaco induca osteoneocrosi).
La contemporanea assunzione di farmaci antiacidi o integratori a base di ferro o calcio può ridurre l’assorbimento dei bifosfonati. L’impiego di alcuni antibiotici (aminoglicosidi) aumenta il rischio di ipocaliemia."
http://www.equivalente.it/it/principi-a ... onato.html



La parte che mi importa sottolineare è:
"Alendronato è controindicato in persone che presentano anomalie dell’esofago o che ne rallentano lo svuotamento e in chi ha deficit di calcio (ipocaliemia)."
Quindi chi è CARENTE di CALCIO rischia dei problemi ed anche gravi.
Ti dicono che ingoiare il latte è pericoloso, potresti essere allergico, è il CIBO NATURALE che di CALCIO ne contiene di piu', (non esiste esame che provi questa allergia, è SOLO plagio da parte della DISINFORMAZIONE volontariamente voluta dalla medicina). Altra diceria FALSA è che di CALCIO ne contiene troppo e può essere dannoso. Questa è la INFORMAZIONE che hai in proposito, vero?
Quindi, avendo queste informazioni molte persone evitano il latte, non immaginando che si causano danni infiniti, specialmente se osteoporotiche e si stanno curando con l'alendronato.

Ma il tuo medico di base o l'ortopedico ti hanno detto che questa iniezione o la pastiglia di alendronato potrebbero causarti dei gravi danni se sei in IPOCALCEMIA, quindi se ti manca il CALCIO?.
Certo, te lo toglie dal sangue ed è per questo che ti consigliano di monitorare con esami del sangue.
Ma il tuo medico di base o l'ortopedico quanto hai appena letto, te lo hanno detto?

Per nostra fortuna il 2 settembre 2019 p.v. l'ultima iniezione, ma noi continueremo con gli "ALIMENTI ESSENZIALI" ed il CALCIO delle uova, ormai per tutta la vita ed il latte ogni mattina.
Nel maggio 2020 il controllo della densità ossea.
Voglio proprio vedere cosa si ottiene ingoiando gli "ALIMENTI ESSENZIALI" vitamina D, CALCIO delle uova, SILICIO ORGANICO e vitamina K2 per la OSTEOPOROSI, naturalmente con gli altri di sempre.
Però oggi mi chiedo:
"come mai noi non sappiamo queste cose? Possibile che la malafede dei cervelloni della medicina sia così potente?"

La pagina recita:
"Con mia tanta soddisfazione devo riportare una mia personale esperienza DOCUMENTATA che lascerà di stucco molte persone e che conferma il ragionamento che ho inserito in molte risposte quando si parlava di COLESTEROLO ALTO.
Mi permetto di riportarlo anche quì:
Si sà con certezza che il COLESTEROLO è AUTOPRODOTTO dal fegato per TUTTI le specie animali.
Lo è per un minimo dell'80%, mentre il rimanente 20% l'individuo lo preleva dal CIBO.
Ed è proprio a quel piccolo 20% che la medicina si appiglia per ridurre questo COLESTEROLO nel sangue, consigliando di eliminare i CIBI che lo contengono, che se non si abbassa, si prescrivono le STATINE che hanno il potere di agire sulla produzione del fegato, causando nel tempo i danni previsti dal foglio illustrativo.
Si parla di formaggi dichiarati GRASSI che sono di origine animale::
BURRO
STRUTTO
LARDO
SUGNA
SEGO
ecc.
LATTE e derivati
FORMAGGI
RICOTTE
YOGURT
PESCE e prodotti della pesca
ed anche le
UOVA (tutte le uova)
ecc.
Ora avendo la certezza che ad AUTOPRODURRE questo COLESTEROLO è il fegato, e dato che a dare quest'ordine è proprio il corpo dell'individuo, dato che questo corpo si sà AUTOGUARIRE e NON AUTOLESIONARSI, non riesco a pensare che questo corpo sia TANTO STUPIDO DA AUTOPRODURSI PIU' COLESTEROLO PER DANNEGGIARSI!!!
Ho iniziato ad ingoiare due uova ogni mattina dal novembre 2016, in ferie compreso, due uova al tegamino, ingoiando crudo il rosso, più formaggi per tutti i pasti, quindi sono rimasto molto sorpreso del valore del COLESTEROLO LDL nell'ultimo esame del sangue del 19 ottobre 2017.
Non solo, ma anche il valore dei collegati TRIGLIGERIDI è molto ridotto.
NON HO MAI AVUTO UN VALORE DEL COLESTEROLO COSI' BASSO, MENTRE I TRIGLIGERIDI AUMENTATI NEGLI ULTIMI ANNI SI SONO NUOVAMENTE ABBASSATI.
CREATININA 1.10 mg/dl        V.R. 0.66-1.25
COLESTEROLO 168 mg/dl V.R. < 200
HDL COLESTEROLO 40 mg/dl V.R. > 45
TRIGLIGERIDI 71 mg/dl          V.R. < 150
SODIO 141 mmol/l V.R. 137 - 145
POTASSIO 4.3 mmol/l          V.R. 3.5 - 5.1
CEA 1.8 V.R. <=3 marcatore tumore
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 75.0 ng/ml V.R. 30 - 100
ACIDO FOLICO 14.60 ng/ml          V.R. 2.76 - 20
VITAMINA B12 440.0 ng/ml V.R. 239 - 931
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tt2017.htm

per tutti gli esami del passato:
http://acidoascorbico.altervista.org/Vo ... samisu.htm

Ed ora vediti questo video molto che ritengo molto esplicativo:
un uovo al giorno
https://youtu.be/f-2h5UGFCSk?list=PL2yU ... fVEYZF6NXR
Riguardo al COLESTEROLO, il Dottor Dwight Lundell, informa sulle FALSITA' e dice:
"Durante 25 anni come chirurgo toracico, la mia vita è stata dedicata con passione a trattare le malattie del cuore; ho dato a diverse migliaia di pazienti una seconda possibilità di vita. Però ho notato che la malattia era SOLO INFIAMMAZIONE.
Poi qualche anno fa ho preso la decisione più difficile della mia carriera di medico. Ho lasciato la chirurgia che amavo, per avere la libertà necessaria di dire la verità sulle malattie cardiache, l'infiammazione, le statine e gli attuali metodi di trattamento di tali malattie.
L'infiammazione non è una cosa complicata - è semplicemente una difesa naturale del corpo ad un invasore estraneo, come tossine, batteri o virus. Il processo di infiammazione è perfetto nel modo in cui protegge il corpo da questi invasori batterici e virali. Tuttavia, se esponiamo frequentemente il corpo ai danni da tossine o alimenti che il corpo umano non è stato progettato per elaborare, si verifica una condizione chiamata infiammazione cronica. L'infiammazione cronica è nociva tanto quanto l'infiammazione acuta è benefica.
Quale persona ragionevole vorrebbe intenzionalmente esporsi ripetutamente ad alimenti o altre sostanze che sono note per causare lesioni al corpo? Beh, forse i fumatori, ma almeno hanno fatto questa scelta volontariamente.
Provate a pensare di strofinare ripetutamente con una spazzola rigida la nostra pelle morbida finché non diventa tutta rossa e quasi sanguinante. Pensate di fare questo più volte al giorno, tutti i giorni per cinque anni. Se si potesse sopportare questa dolorosa spazzolatura, si arriverebbe ad avere un’area gonfia, sanguinante e
infetta che si aggrava dopo ogni ripetuto attacco. Questo è un buon modo per visualizzare il processo infiammatorio che potrebbe essere in corso nel vostro corpo in questo momento.
Il processo infiammatorio è lo stesso, indipendentemente da dove avviene, esternamente o internamente. Io ho guardato dentro migliaia e migliaia di arterie. La parete di un’arteria malata fa pensare proprio a qualcuno che la abbia ripetutamente strofinata con una spazzola. Più volte al giorno, ogni giorno, i cibi che mangiamo creano piccole ferite che si aggiungono a ferite, stimolando l'organismo a rispondere in modo continuo all'infiammazione."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... iologo.htm

Sempre lui è tradotto:
"La recensione di colesterolo grande bugia
Dopo aver effettuato 5.000 interventi chirurgici di cuore una carriera di 25 anni, nessuno è più in modo univoco qualificato di questo chirurgo molto saggia e premurosa, che ha dedicato la sua vita alla malattia di cuore.
2004 Porta realizzazioni
Nel 2004, il dottor Lundell raggiunto un momento cambia la vita quando più non poteva trascurare che ogni paziente sul suo tavolo aveva infiammato le arterie, più della metà ha avuto colesterolo normale e solo s molti non fumo né erano obesi.
Egli non credeva né poteva egli mai ancora sostengono la teoria 40 anni di tragica e viziata che colesterolo causato malattie cardiache.
Scritto con grande semplicità, impariamo come eliminando i grassi saturi a favore di raccomandazioni dietetiche a basso contenuto di grassi ha portato ad un'epidemia di malattie cardiache, infiammazione, obesità e diabete.
Apprendiamo che l'infiammazione è, come essa colpisce le arterie del cuore, dove viene e come questo killer silenzioso può essere fermato da prendere più vite."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ologoa.htm
Quindi ora abbiamo certezza che NON è il COLESTEROLO a causare danni all'apparato circolatorio, ma i GRASSI INNATURALI e gli ZUCCHERI.
Cosa stà succedendo sul fatto che le uova fanno aumentare il COLESTEROLO e non se ne possono ingoiare più di due alla settimana senza correre seri rischi?
L'articolo in oggetto, datato 14/05/2018 è redatto alcuni mesi dopo il mio post sulle due uova al giorno che riporta i miei esami del sangue con un valore del COLESTEROLO a 168, valore mai avuto in tutta la mia vita.
L'articolo scrive:
"Uova e colesterolo: assolte con formula piena. Se ne possono mangiare 12 a settimana senza problemi:
Emma Morano, la donna che fino al 17 aprile dello scorso anno deteneva il record di longevità con i suoi 117 anni, mangiava 3 uova al giorno. Eppure la maggior parte di noi pensa che le uova vadano assunte con moderazione, perché contengono molto colesterolo e molti grassi e dunque possono creare problemi al cuore oltre a far ingrassare.
Ma una nuova ricerca, condotta dall’Università di Sydney, nella Sydney Medical School, dipana ogni dubbio: mangiare fino a 12 uova a settimana (ovvero quasi due al giorno) non fa aumentare di peso e neppure alza i rischi di incorrere in patologie cardiovascolari. In particolare i test condotti dai ricercatori hanno riguardato persone afflitte da diabete. Le persone con questa patologia sono ancora più a rischio degli altri perché hanno più alti livelli di colesterolo cosiddetto “cattivo”, ovvero l’Ldl che si deposita sulle arterie e che in tutti, portando al restringimento dei vasi, contribuisce enormemente alla genesi dell’aterosclerosi. Viene contrapposto al colesterolo Hdl, quello “buono”, che non provoca alcun danno alle arterie ma, anzi, rimuovendo il colesterolo dalle pareti dei vasi per trasportarlo al fegato ha una funzione protettiva. Consumare due uova fa superare di gran lunga il fabbisogno di colesterolo quotidiano. E per questo sono state per anni messe sotto accusa."

Infatti sono uscito con questo post il: 07 novembre 2017 col titolo "Mangiare ogni giorno uova fà male: In particolare è pericoloso per il COLESTEROLO? Molti studi tendono ormai a negare....."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm
dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm
La differenza tra una colazione con un uovo ed una “ideale” consigliata da praticamente TUTTI (o quasi) i nutrizionisti del mondo: latte (senza lattosio) e cereali (avena).
Ancora una volta vi presentiamo uno studio, fresco fresco come un ovetto appena deposto, che ha presentato risultati “inattesi“…
L’obiettivo dello studio era valutare, in pazienti con diabete di tipo II, la differenza tra una colazione con un uovo ed una “ideale” consigliata da praticamente TUTTI (o quasi) i nutrizionisti del mondo: latte (senza lattosio) e cereali (avena). Le colazioni erano isocaloriche.
I parametri controllati sono stati i classici valori ematici tipo glicemia, colesterolo… Ed altri un po’ più sofisticati che valutano i livelli di infiammazione.
Sono stati reclutati 24 soggetti di varie età tutti diabetici.
Questi hanno seguito per 5 settimane una delle due colazioni proposte, poi, dopo 3 settimane di washout, hanno seguito per altre 5 settimane l’altro tipo di colazione. Chiaramente tutti i parametri sono stati misurati all’inizio ed alla fine di ogni periodo.
I risultati:
pochi cambiamenti nel controllo del glucosio ematico, il colesterolo (ndr. e questa è già una notizia da dare a chi ha ancora paura delle uova…), l’emoglobina glicata (ndr. per forza, il trial è durato troppo poco tempo), LDL ossidato, ed altri dati ematici…
MA… La colazione con l’uovo ha migliorato nettamente i parametri/marker relativi all’infiammazione (AST e TNF-a).
Della serie: un uovo al giorno toglie il medico di torno… Un solo uovo al giorno, inserito in un’ottica di dieta standard, ha migliorato i parametri relativi all’infiammazione sistemica, praticamente un farmaco naturale. Pazzesco…
Riferimento:
Nutrients. 2015 May; 7(5): 3449–3463.
Published online 2015 May 11. doi: 10.3390/nu7053449 PMCID: PMC4446761
One Egg per Day Improves Inflammation when Compared to an Oatmeal-Based Breakfast without Increasing Other Cardiometabolic Risk Factors in Diabetic Patients
Martha Nydia Ballesteros, Fabrizio Valenzuela, Alma E. Robles, Elizabeth Artalejo, David Aguilar, Catherine . Andersen Herlindo Valdez and Maria Luz Fernandez.
Chi ha ancora paura del colesterolo alimentare?
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm
Ormai abbiamo capito tutti, chi non ha gli occhi foderati di pelle di salame, oppure chi ha una esperienza personale di salute, che la medicina è FALSA e punta sul CONTRARIO DI TUTTO pur di creare quelle paure con le quali riesce a dominare sulla intera popolazione mondiale.
Noi però abbiamo capito questo suo punto debole, poichè non vi è proprio nulla di concreto a suffragio delle sue FALSITA'
Uno di questi è il COLESTEROLO e le UOVA.
Dobbiamo azitutto capire che l'UOVO è la continuazione di molte specie animali, quindi come nel liquido seminale maschile detto SPERMA o il GERME di TUTTI i vegetali al mondo, da questi tre NASCE LA VITA FUTURA.
Quindi come abbiamo visto il contenuto necessario alla partenza della vita è formato da "ALIMENTI ESSENZIALI".
Per la definizione degli "ALIMENTI ESSENZIALI"
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... sasono.htm

Fissato questo, non riesco proprio a capire che il contenuto in "ALIMENTI ESSENZIALI" possa essere nocivo alla salute umana.
Molti articoli DEMONIZZANO l'UOVO adducendo un alto contenuto in COLESTEROLO, ma questo è pienamente falso, ma anche se fosse, entrando nel corpo, il fegato dell0individuo risparmierebbe energie per AUTOPRODURNE questa quantità per raggiungere il certo fabbisogno.
Mi è capitato articoli che oltre a demonizzare, inventano studi pur di raggiungere lo scopo di terrorizzare chi lo legge, ma noi sappiamo quanti personaggi ne traggono tanto lucro dalle FALSITA' su questo COLESTEROLO, e non solo la medicina.
La dimostrazione pratica è che dichiara falsi studi, in quanto non ne cita gli estremi come è normale che sia, quindi SENZA LA DOVUTA DOCUMENTAZIONE
Quindi, dato che abbiamo certezza che il contenuto del GERME è uguale al contenuto dello SPERMA ed uguale al contenuto del tuorlo dell'UOVO, ormai abbiamo capito che raffinare i vegetali come la farina 00 togliendo il GERME, quindi gli "ALIMENTI ESSENZIALI", quel cibo diventa MALATTIA.
Per causare la malattia, riuscendo a farlo sui vegetali ecco che ci provano sull'UOVO.
Quindi gente, statevi accorti, il vostro simile non perderà mai occasione per guadagnare sulla vostra sofferenza, quindi sappiatevi comportare.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... afalsa.htm


Ora, capito quanto sopra, abbiamo CERTEZZA E SENZA OMBRA DI DUBBIO che le "ricerche" denominate "scientifiche" NON POSSONO ESSERE UTILI A NESSUN ESSERE VIVENTE, TANTOMENO PER L'UMANITA', poichè i PRODOTTI CHIMICI, come i PRODOTTI DEGLI SCAFFALI, non possono fornire gli "ALIMENTI ESSENZIALI" INDISPENSABILI AL CORPO DI CHI LI INGERISCE.
Quindi è comprensibile che le ASSOCIAZIONI si nascondono dietro la parola RICERCA per spillare denaro alle persone.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tt2017.htm
La pagina recita:
"Il colesterolo ha i giorni contati.
Non lo dico io ma lo dicono dei video che mi permetto di riportare sotto
Mi permetto di dirlo in quanto non riesco proprio ad ammettere, data la AUTOPRODUZIONE di questa molecola nel fegato, indispensabile per la VERA SALUTE, che il mio corpo sia TANTO STUPIDO, MA TANTO STUPIDO da AUTOPRODURSENE DI PIU' PER CAUSARSI DANNI.
Se mai, convincere l'Homo Sapiens di questo, ha portato moltissimi benefici sia alla classe medica che alle industrie, e dato che sono compari di merenda, non possono fare altro che sostenersi a vicenda.
E' VERGOGNOSO, che gli SCIENZIATI ed i CERVELLONI della medicina puntino sulle paure individuali per poter gestire i loro COMODACCI.
La parola "iper" prima, (ipervitaminosi, iperpotassemia, ipermagnesemia ecc.), denominare ciò che stà nel mio liquido seminale di maschio nel quale il mio corpo GENERA quegli spermatozoi che svolgeranno il compito per il quale sono venuto al mondo, e che stà nel mio sangue, sicuramente scritti A LETTERE DI FUOCO NEL MIO DNA:
"integratori"
questa è stata una mossa veramente "furba" di questi IMMONDI PERSONAGGI, per creare terrore e non solo paura, onde poter dominare quella STUPIDA MASSA dell'umanità che da quando si è ritrovata "le vergogne" ha perso ogni BUONSENSO ed insieme anche la DIGNITA', dimenticandosi addirittura del perchè sono venuti al mondo. Devo far notare che l'unico animale ad avere le "vergogne" è la specie umana.
PAZZESCO.......
Cosa che il corpo sia maschile che femminile non lo ha dimenticato, in quanto il primo prima AUTOPRODUCE quel liquido seminale maschile, formato dagli "ALIMENTI ESSENZIALI" denominati vergognosamente "integratori" dalla medicina, nel quale poi GENERA regolarmente quegli spermatozoi (devo far notare la forma di questi che è simile al girino della rana ed ai pesciolini appena nati, NON VI STUPISCE QUESTO? fatevi qualche domanda in proposito), indispensabili per l'inizio della vita futura. Mentre quello femminile, ancora più preciso, seguendo quel ciclo mestruo di ogni tot giorni AUTOPRODUCE quell'ovolo che fecondato dallo spermatozoo, darà la vita alla CONTINUAZIONE DELLA SPECIE.
IL TUTTO PERO' SENZA L'USO DEL SUO GRANDE "STUPIDO" CERVELLONE!!!

Mi permetto di dirlo, specialmente alle persone che si dice: HANNO STUDIATO, ma che non riesco a capire COSA HANNO STUDIATO! Se alla lunga, sulla cosa che conta di più: la loro SALUTE, non sono niente di più dell'ultimo analfabeta.
Personalmente non riesco proprio ad ammettere di essere stato GENERATO negli "integratori", conoscendo il significato di questa parola, ma ancora più grave che questi "integratori" circolino nel mio sangue, quindi per tutto il mio corpo.
CI e VI stanno prendendo per il "CU.." alla grande e lo hanno fatto da quando sono riusciti a mettere le mani su quel cadreghino del POTERE che non può durare.
Sono stupidamente convito che alla lunga la corda si logori e si spezzi.
Cosa ne dite VOI?
Scusate, tornando alle uova, inizio riportando parte di cosa dice un medico di base sia delle uova che del colesterolo.
Così dice su questo video un medico di base, spiegando bene cosa è l'uovo e quali benefici apporta all'individuo umano.
Non tralascia di spiegare chiaramente anche il fatto del FALSO COLESTEROLO, dando contro ai suoi colleghi che testardamente continuano a raccontare frittole per i loro benefici.
"Chi conosce meglio questo prodotto, (la presentatrice mostra un uovo), che io ho detto fondamentale per il nostro benessere, iniziando proprio dalle proprietà, quali sono le proprietà dell'uovo?
Risposta del medico:
Ma intanto l'uovo è un alimento proteico per eccellenza che è, a differenza di altri alimenti proteici, diciamo non sò, i salumi, i formaggi ecc., privo di sale, privo di conservati, privo di additivi, e quindi è una proteina pura, no, con una buona quantità di grassi all'interno, che sono però grassi molto sani, sia perchè ricchi di grassi essenziali per il nostro organismo, e anche perchè contengono una serie di sostanze come per esempio la colina, la lecitina, che sono utili anche per la gestione di questi grassi all'interno del nostro organismo, in più contengono anche una serie di vitamine liposolubili che non è facile procurarsi oggi con l'alimentazione che sono la vitamina A, utile per la pelle, la vitamina D. E' uno dei pochissimi alimenti che contiene la vitamina D. Se noi naturalmente andiamo a procurarci esposti al sole però, e poi anche la vitamina E che è un antiossidante importante.
.................
parla del COLESTEROLO e dà delle informazioni che ritengo importantissime
.................
https://www.youtube.com/watch?v=5pGhR3Q ... 2d7ws3jmgI

Mentre sul colesterolo ecco un video del dottor Mathias Rath che lo dedica completamente a questa molecola:
https://www.youtube.com/watch?v=HQT8wbCmeoU

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... medico.htm
E quì casca l'asino, e finalmente la medicina non può più nascondere le sue malefatte, ed il SISTEMA non può più nascondere che dell'individuo umano importa SOLO LA MALATTIA.
Dell'articolo mi permetto di riportare la frase:
"Innanzitutto c’è da sottolineare come, nonostante l’albume abbia un contenuto proteico maggiore, il tuorlo è ricco di preziosi nutrienti come ferro, folati, vitamina E e antiossidanti come luteina e zeaxantina, importanti per le funzioni cognitive e per la salute degli occhi. Studi recenti hanno evidenziato come il consumo di uova nell'insalata contribuisca ad un maggiore assorbimento di antiossidanti, in particolare di carotenoidi.“
Quindi l'uovo contiene gli "ALIMENTI ESSENZIALI" indispensabili per iniziare una vita circolando poi nel loro sangue, come circola anche nel sangue umano. Ce lo dice il medico facendo fare al suo cliente quando lo ritiene opportuno, l'esame del sangue per avere i valori di questi dalla medicina chiamati "integratori" ma che noi chiamaimo "ALIMENTI ESSENZIALI".
E continua:
"Tuttavia, il tuorlo dell’uovo è anche una ricca fonte di colesterolo alimentare, il cui introito eccessivo, fino a qualche anno fa, è stato associato ad un aumentato rischio di cardiopatie. In effetti il pensiero comune, in passato, era che il colesterolo alimentare entrasse immediatamente in circolo e aumentasse i livelli di colesterolo ematico, ponendo a serio rischio la salute cardiovascolare. Il colesterolo alimentare è stato per anni demonizzato come la principale causa delle patologie cardiovascolari, limitando il consumo di alimenti ricchi di nutrienti, come appunto le uova, e spianando la strada invece ad un eccessivo consumo di cibi zuccherati e di grassi parzialmente idrogenati (grassi trans).“
Questa parte vuole convincermi che il mio corpo è STUPIDO, ma questi personaggi si dimenticano che il mio corpo proviene da un tempo indefinito di EVOLUZIONE?
Quindi se è sopravissuto tutto questo tempo, penso che questo fatto dimostri senza ombra di dubbio che l'essere vivente se non fosse PERFETTO ed AUTOSUFFICIENTE non ci sarebbe più la vita sulla terra e non solo per l'Homo Sapiens..
Detto questo non riesco a capire che il colesterolo ingoiato con i cibi possa confondere il mio corpo, tanto da riuscire a causargli dei danni mortali?
Come è possibile se la maggior parte di questo colesterolo è AUTOPRODOTTO nel fegato, lasciando al caso quanto ingoiato col cibo, rischiando in ogni momento la sua salute?
Questo può essere pensato solo da persone INCOMPETENTI o VOLUTAMENTE INCOMPETENTI?
E noi, siamo così STUPIDI da credere a questi personaggi?
Povero CERVELLO UMANO!!!!
"Uova e colesterolo: sfatiamo questo falso mito!
Smettiamola di mettere al bando il consumo di uova. Questo prezioso alimento, oltre ad essere ricco di vitamine, minerali ed amminoacidi essenziali, non concorre ad aumentare il colesterolo nel sangue, tutt’altro. "
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... terolo.htm
10 MOTIVI PER MANGIARE UOVA OGNI GIORNO
1- SONO QUASI IL CIBO PIU' NUTRIENTE CHE CI SIA
Le uova contengono molti nutrienti
tra cui in media 6 grammi di proteine, 5 grammi di grassi buoni e sole 77 kcal l'una
2- NON INFLUENZANO I LIVELLI DI COLESTEROLO SANGUIGNO
Diversi studi hanno dimostrato che le uova
non sono responsabili dell'innalzamento dei livelli del colesterolo sanguigno
L'unico tipo di colesterolo che le uova tendono ad aumentare è quello buono HDL
3- CONTENGONO COLINA
Contengono la colina, una sostanza che spesso non viene assunta in quantità sufficiente
5- TRASFORMANO LE PARTICELLE DI COLESTEROLO LDL
Convertono le particelle di colesterolo LDL da piccole e dense a larghe
che sono quelle meno correlate al rischio di malattie cardiache
6- CONTENGONO ANTIOSSIDANTI BUONI PER LA VISTA
La luteina e la zeaxantina sono due antiossidanti presenti nelle uova
che sono molto benefici per la salute degli occhi
7- SONO RICCHE DI OMEGA3
Sono richhe di omega3 ed abbassano i trigligeridi
8- SONO UN'OTTIMA FONTE DI PROTEINE
Le proteine delle uova sono notevoli
e vengono assorbite al meglio grazie agli aminoacidi che contengono
9- POTREBBERO RIDURRE IL RISCHIO DI ICTUS
Molte ricerche hanno correlato un minore rischio di ICTUS al consumo di uova
10- SONO CONSIGLIATE PER UNA DIETA DIMAGRANTE
Hanno un potere saziante molto alto
ragion per cui sono ottime fa consumare nelle diete dimagranti
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm

È possibile mangiare gusci delle uova? Cosa accade se vengono ingeriti accidentalmente o volontariamente, cotti o crudi? Qui tutte le informazioni utili:
Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero


Leggendo il titolo di questo articolo si è portati sicuramente a pensare: perché una persona dovrebbe mangiare gusci delle uova?
PUBBLICITÀ

Una domanda più che lecita, soprattutto perché è pensiero comune che non sia assolutamente corretto ed igienico mangiare gusci di uova, una convinzione che ci porta di conseguenza a considerare questi involucri dei semplici scarti alimentari e quindi a gettarli senza alcun ripensamento.

Eppure studi scientifici hanno dimostrato che mangiare gusci delle uova può arrecare benefici alla salute, in particolar modo quella delle ossa.
Mangiare gusci delle uova: ottima fonte di calcio.

Mangiare Gusci delle Uova: Ecco Cosa Succede

Il guscio di un uovo, ossia il rivestimento dentro il quale sono racchiusi l’albume e il tuorlo, e il cui colore varia a seconda della tipologia di gallina che lo produce – bianco per la gallina livornese, marrone chiaro per la gallina padovana e con riflessi verde/azzurro per la gallina Araucana – è composto principalmente da carbonato di calcio, per l’esattezza il 95% di esso, mentre sono presenti, seppur in piccole quantità, il carbonato di magnesio e il fosfato di calcio.

La membrana interna, chiamata membrana testacea, ossia la pellicola trasparente che consente di separare la parte interna dell’involucro dall’albume, è invece presente la cheratina, proteina ricca di zolfo.

I gusci d’uovo sono inoltre molto porosi, caratteristica che li rende facilmente digeribili in caso di ingestione.

Mangiare Gusci delle Uova: Ecco Cosa Succede

Secondo alcuni ricercatori, il cui studio è stato reso noto nel 2003 attraverso una pubblicazione sul National Center for Biotechnology Information (NCBI), mangiare gusci d’uovo avrebbe effetti positivi sul metabolismo osseo e rappresentano un ottimo alleato nella prevenzione e nel trattamento dell’osteoporosi in quanto fonte naturale di calcio.

Nell’estratto dello studio vengono descritti gli effetti positivi ottenuti dai test effettuati su alcuni animali, topi da laboratorio di sesso femminile, e dagli studi clinici sulle donne con osteoporosi senile riscontrata nel periodo post-menopausa.

Per quanto riguarda queste ultime, sul sito della NCBI si legge:

<<Gli studi clinici sulle donne con osteoporosi senile in post-menopausa hanno mostrato che la polvere del guscio d’uovo riduce il dolore e aumenta la mobilità e la densità ossea […] Studi clinici e sperimentali hanno dimostrato che la polvere di un guscio d’uovo ha effetti positivi sul tessuto osseo e sulla cartilagine rivelandosi adatto alla prevenzione e al trattamento dell’osteoporosi>>.

Leggendo tutto questo, ed immaginando la provenienza di tale alimento, verrebbe da chiedersi come si può mangiare gusci d’uovo in perfetta sicurezza, evitando ogni possibile contaminazione.

Se si legge attentamente la succitata ricerca, nonché quella pubblicata nel 2013 sul The International Journal of Food Science and Nutrition, realizzata da un team di studiosi argentini che ha voluto chiarire l’uso dei gusci d’uovo come fonte di calcio casalinga, è possibile comprendere che si parla di polvere di gusci di uovo.

Non bisogna quindi mangiare gusci d’uovo interi bensì è necessario sterilizzarli accuratamente, al fine di eliminare ogni possibile batterio presente su di essi, e successivamente ridurli in polvere.

Lo scopo del recente studio argentino era quello di valutare:
I meccanismi casalinghi di elaborazione dei gusci d’uovo al fine di renderli commestibili;
La quantità giornaliera di calcio che un singolo individuo può assumere attraverso i gusci;
Il sapore e la consistenza dei piatti e delle bevande ai quali sono stati aggiunti i gusci.

I risultati hanno dimostrato che:

<<Mezzo guscio potrebbe fornire la quantità di calcio giornaliera sufficiente per un essere umano adulto. Il modo migliore per utilizzare il guscio d’uovo di pollo come integratore alimentare di calcio è in polvere che può essere aggiunta al pane, alla pizza o alla pasta>>.

Nel mangiare un guscio d’uovo nella quantità qui sopra consigliata è importante tener presente l’apporto giornaliero di calcio che il nostro corpo riceve dagli alimenti che consumiamo solitamente.

Vien da se che mangiare i gusci di uova è sconsigliato per coloro che hanno un sufficiente consumo medio giornaliero di calcio. Un eccessivo apporto di questo elemento chimico infatti può danneggiare l’organismo e provocare sintomi quali nausea, problemi allo stomaco, stitichezza e acidità gastrica.

Ecco perché, pur parlando di una fonte naturale di calcio, è opportuno consultare il medico prima di mangiare gusci di uovo.
Mangiare gusci delle uova: ecco come ottenere una polvere da usare come integratore.

Mangiare Gusci delle Uova: Ecco Cosa Succede

Come detto in precedenza, per mangiare gusci delle uova è necessario sterilizzarli e ridurli in polvere.

Un video pubblicato sul canale Youtube “TheCrunchyHousewife” spiega in modo dettagliato ed esaustivo il procedimento da seguire per polverizzare tali involucri.

Per prima cosa bisogna sciacquare accuratamente i gusci d’uovo scartati facendo però attenzione a non eliminare la membrana presente all’interno.

Successivamente, prendere una pentola capiente e portare a bollore dell’abbondante acqua. A questo punto non resta che immergere i gusci (non devono galleggiare ma essere completamente immersi) e lasciarli cuocere per circa 10 minuti così da eliminare i batteri.

Nel frattempo accendete il forno a circa 100°C.

Trascorsi i 10 minuti, scolare i gusci, metterli su una teglia e infornare per ulteriori 15 minuti. Questa operazione completa la cottura e l’eliminazione dei batteri, inoltre rende i gusci più croccanti e più facili da ridurre in polvere.

A questo punto non resta che triturare i gusci usando un frullatore o un macinino da caffè e conservare la polvere in un contenitore chiuso ermeticamente.

Nel mangiare gusci d’uovo così triturati, dovete tener presente che mezzo cucchiaino di questa polvere equivale a circa 400 mg di calcio.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... porosi.htm
.
.


31 ago 2019, 07:10
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)