Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 06 mar 2021, 12:18


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Il calcio delle uova delle galline 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1555
Località: Saluzzo
Messaggio Il calcio delle uova delle galline
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... alline.htm
Se non vuoi perderti una o molte pagina precedenti o le successive se non le vedi più in quanto sono bloccato, clicca su questo link:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Oggi ci dedichiamo a quanto è perfetto il mondo e non può essere diverso, che se fosse il contrario non esisterebbe più la vita.
Riguardo a questo, vorrei dimostrarlo senza paura di smentite.
Nel Frattempo vorrei smentire il detto di "un tanto al kg" che è perfettamente FALSO.
La dimostrazione pratica ce la fornisce il fatto che una certa quantità di specie delle quali le galline, come tutti i volatili, per poter produrre le uova per la CONTINUAZIONE DELLA LORO SPECIE, hanno a che fare con quantità di CALCIO non indifferente rispetto al loro peso, che se causasse loro danni, le specie citate si sarebbero ESTINTE da sempre.
Questo dimostra ampiamente che questo detto è FALSO, ma è stato inventato per ingannare i CREDULONI, ed avvelenarli adducendo che i veleni un tanto al kg. non causano danni.

Ora parto dal fatto che con mia moglie Franca ingoiamo ogni mattina due uova, senza contare i giorni che ne mangiamo altri a pranzo o a cena.
In proposito, non avendo mai avuto bisogno di personaggi della medicina che si dedicano alla alimentazione umana, ho però letto i loro consigli i quali scrivono di non superare le due uova alla settimana se si vuole mantenere la SALUTE.
Il motivo per il quale non si devono superare questo numero, è che essi sono causa di COLESTEROLO ALTO. Ma anche questo è pienamente FALSO.
Dato che ormai sono 3 (tre) anni che ingoamo queste fisse uova al giorno con mia moglie Franca dimostriamo con gli ultimi due anni di esame del colesterolo che nonostante tutte queste uova il nostro COLESTEROLO è nella norma, e non solo, ma con un valore sul minimo di riferimento.
"Questi i risultati degli esami del sangue di Franca ritirati in data 22/01/2019
COLESTEROLO 168 mg/dl V.R. < 200
Ora riporto i valori rilevati dall'esame del 14/01/2020:
COLESTEROLO 168 mg/dl V.R. < 200
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... naio20.htm
Questi i risultati degli esami del sangue miei ritirati in data 22/01/2019.
COLESTEROLO 183 mg/dl V.R. < 200
Ora riporto i valori rilevati dall'esame del 14/01/2020:
COLESTEROLO 164 mg/dl V.R. < 200
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... naio20.htm
Noi invece abbiamo trasgredito a questi consigli, tanto che dopo l'asportazione del tumore, proponendomisi uno di questi personaggi, ho rifiutato la sua proposta di assistenza.
Probabilmente mi spettava dato che mi avevano applicato quella MICIDIALE STOMIA.
Fissato questo, continuando a parlare di uova, noi non buttiamo i gusci, ma frullandoli e poi passati i un mortaietto, abbiamo capito che ingoiamo il CALCIO più naturale al mondo: un bel cucchiaino al mattino nel frullato da me preparato..
Logicamente sopo un periodo di 9 (nove), per timore di ingoiarne troppo, abbiamo fatto l'esame del SOLO CALCIO per vedere che questo CALCIO non fosse troppo.
Questi i risultati per Franca:
"Questi sono i risultati di questi esami fatti in data 22/06/2020 per Franca
CALCIO 10 mg/dl V.R. 8.4 - 10,2
Questi sono i risultati di questi esami fatti in data 22/06/2020 per me
CALCIO 9.8 mg/dl V.R. 8.4 - 10,2"
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ugno20.htm

Valori che dimostrano chiaramente che questo da loro detto e scritto è FALSO, come FALSE sono molte atre loro dichiarazioni.
Tornando all'originale delle galline e delle loro uova, ma, che si riferisce ad ogni altro animale alato che per la continuazione della specie, lo fanno attraverso le UOVA.
A questo punto mi chiedo:
"COME FARANNO LE GALLINE AD AVERE TANTO CALCIO NEL LORO CORPO OGNI GIORNO, E PER MESI, TANTO DA POTER RICOPRIRE QUESTE UOVA, CHE SE SONO SENZA GUSCIO NON POSSONO ESSERE COVATE.
Ora, quì mi riferisco ad uno SCIENZIATO del secolo scorso Corentin Louis Kervran (Quimper, 3 marzo 1901 – Quimperlé, 2 febbraio 1983) è stato uno SCIENZIATO francese, che in proposito ha fatto delle ricerche sulle GALLINE e sul CALCIO.
La pagina recita:
"Quando Kervran era bambino lo colpì, nella fattoria in cui viveva, il comportamento delle galline. Queste becchettavano in terra argillosa, di schisti e graniti, dove mancava del tutto il calcare. Pure facevano un bell'uovo normale, col suo guscio calcareo.Spesso il ragazzo le vedeva inghiottire avidamente delle pagliuzze di mica: "Ma quando la mamma", racconta "apriva le galline, mi colpiva di non vedere mai nei loro intestini la più piccola traccia di mica". Da dove veniva il calcio? Dove andava la silice?
Divenuto adulto (Kervran si laureò in ingegneria elettronica, e poi si spostò man mano verso studi di biologia), viene mandato nel Sahara dal Ministero francese per cui lavora. Vede uomini che resistono a livelli di calore incredibile.
Ne analizza sudore, urina e feci: trova molto potassio, e invece non trova il cloruro di sodio che essi ingerivano in grandi dosi. Da dove viene il potassio ? Dove è andato il sodio ?
Nel 1955 Kervran è chiamato a risolvere, dal Ministero per l'Igiene industriale, un «giallo» che si ripete nelle lavorazioni di saldatura elettrogena: molti operai muoiono per intossicazione da ossido di carbonio (l'autopsia rivela il CO in quantitativi altissimi), e non vi è CO nell'aria dell'ambiente delle fornaci. Da dove è venuto il mortale ossido di carbonio? [I - continua]
Tra il 1959 e il 1961 Louis Kervran conduce varie ricerche e esperimenti sui comportamenti apparentemente anomali (ved il post precedente) che si osservavano negli organismi viventi e giunge alla conclusione che in quei casi avveniva una trasmutazione atomica, cioè il passaggio da un elemento ad un altro.
-
Nelle fratture si somministra calcio, eppure spesso la decalcificazione perdura. Apportando invece silicio, secondo le esperienze di Kervran, la ricalcificazione avviene nella metà del tempo.
Ciò spiega perché nella fitopratica tradizionale si consigliavano empiricamente tisane di equiseto, vegetale ricco di silico, nelle carenze di calcio.
Con Kervran si apre per la scienza un mondo nuovo, quello della bio-fisica nucleare. Come mai allora, ci chiediamo, a tutt'oggi le sue scoperte non ricevono ancora il riconoscimento e la considerazione che meritano?
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ementi.htm
Un altro articolo in meteria recita:
"In quel periodo la rivista "Scienza e Vita" pubblicò un articolo dal curioso titolo "Le galline con la bomba in pancia". gallina Nel testo si portava all'attenzione del grosso pubblico un notissimo esperimento dello scienziato francese Louis Kervran, a proposito dello strano metabolismo delle ...galline! Kervran sosteneva che le galline (ma anche altri esseri viventi) avessero un metabolismo capace di trasmutare alcuni elementi in altri, e gli scienziati ortodossi ne sostenevano l'assoluta impossibilità dovuta alla terrificante quantità di energia altrimenti necessaria, simile ad una bomba atomica: da cui il titolo scherzoso dell'articolo. Il pezzo suscitò un vespaio di polemiche destinato a durare a lungo, e nonostante l'interesse comunque mostrato dai lettori, scattò una sorta di censura sull'argomento, basata anche sul discredito di chi se ne occupava. Per molto tempo non se ne parlò quasi più, tranne che in ristrette cerchie di fisici e biologi eretici.

Sono passati circa venti anni, e attualmente la Fisica sta cambiando il suo paradigma, ossia la sua stessa impostazione filosofica, orientandosi sempre più verso modelli teorici capaci di inglobare e spiegare anche cose come lo spazio multidimensionale, la fusione fredda, ecc., comprese le trasmutazioni a debole energia di cui qui ci occupiamo. Vediamo di capire di cosa si tratta.

uovo Tutti sappiamo che i gusci delle normali uova degli uccelli contengono molto Calcio. Kervran isolò alcune galline ovaiole in un'area senza alcuna fonte di Calcio, e le sottopose ad una dieta senza contenuto di Calcio. uova senza guscio Dopo alcuni giorni nei quali le uova erano normali, queste iniziarono ad essere prodotte senza guscio, molli, con la sola membrana. Nell'area furono rovesciati dei sacchi contenenti pezzi di mica (la mica comune, detta anche mica muscovite o mica bianca, è un silicato di Potassio e Alluminio). galline che razzolano sulla mica Ed ecco cosa accadde: le galline saltarono eccitate sulla mica, beccandola, raspandola con le zampe e rotolandovicisi sopra. Le uova del giorno dopo e di quelli successivi furono deposte con un normalissimo guscio. Quindi, le galline avevano trasformato qualche elemento della mica, trasformandolo in Calcio! gallina che cova Un esperimento simile, sempre con la stessa mica, fu ripetuto con altri uccelli, per un periodo di 40 giorni, durante i quali la somministrazione della mica venne sospesa tre volte, ed ogni volta le uova tornarono ad essere deposte molli.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ervran.htm
Da questi articoli possiamo dedurre che le galline per ricoprire le uova di CALCIO, non hanno bisogno di CALCIO, ma da come spiega lo SCIENZIATO Kervran, hanno bisogni di SILICIO, che come abbiamo visto è elencato sulla R.G.R. (Razione Giornaliera Raccomandata) del Ministero Della Salute:
"A conferma il file del Ministero della Salute della RGR (Razione Giornaliera Raccomandata", che elenca, senza ombra di dubbio, TUTTI questi "ALIMENTI ESSENZIALI" che denomina INTEGRATORI, ma dato che personalmente non me la sento di dire di essere stato GENERATO negli INTEGRATORI, mi sono permesso di dare loro una denominazione che ritengo più consona alla mie esistenza al mondo, "ALIMENTI ESSENZIALI".
Questa tabella riporta tra gli altri, stabilendo dei valori massimi giornalieri ammessi nelle confezioni proposte dalle ditte o industrie farmaceutiche che le propongono sul mercato:
vitamina A mcg 1200
vitamina D mcg 25
vitamina E mg 36
vitamina K mcg 105
vitamina C mg 1000
tiamina (vitamina B1) mg 25
...............
potassio non definito
CLORO non definito
calcio mg 1200
fosforo mg 1200
magnesio mg 450
..............
FLUORO mg 4
selenio mcg 83
...............
BORO mg 1.5
sodio non definito
SILICIO NON DEFINITO
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagi ... 5_file.pdf

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... ionerg.htm

Che parlando di SILICIO che per essere assorbito deve essere SILICIO ORGANICO, la pagina recita:
"PREMESSA
Decine di opere firmate da scienziati e studiosi concordano su un fatto: IL SILICIO ORGANICO E' STRAORDINARIAMENTE EFFICACE PER LA CURA DI MOLTISSIME PATOLOGIE - DALL'INSONNIA ALL'ECCESSO DI COLESTEROLO, DALLA MANCANZA DI DENSITA' OSSEA FINO ALLE RUGHE - è privo di effetti collaterali e sempre più medici e specialisti lo utilizzano e lo prescrivono ai propri pazienti.
Senza il SILICIO molti processi vitali sarebbero impossibili, ma leggendo la prossime pagine, scoprirete che i poteri del SILICIO ORGANICO sono eccezionali e le applicazioni pratiche molto più numerose di quanto si possa immaginare.
Il SILICIO è un alleato prezioso per la salute e il benessere, INDISPENSABILE A QUALSIASI INDIVIDUO NELLA SECONDA META' DELLA VITA, è la risposta ideale a numerose carenze nutritive - inevitabili considerata la vita e l'alimentazione che abbiamo oggi e persino PREZIOSA FONTE DI GIOVINEZZA.
I successi ottenuti dall'utilizzo del SILICIO ORGANICO sono innumerevoli ma il grande pubblico poco o nulla sà di questa incedibile scoperta.
Perchè? Molto probabilmente perchè un prodotto DAVVERO efficace è ANCHE TROPPO SCOMODO.
Perciò dobbiamo fare tutto il possibile per condividere queste informazioni: ci auguriamo che un numero crescente di persone scopra i vantaggi del SILICIO ORGANICO, i suoi straordinari poteri e ne possa beneficiare per conservare o riacquistare benessere.
Il <<segreto>> del SILICIO ORGANICO stà nella sua straordinaria capacità di aiutare l'organismo s difendersi da malattie e virus e nella capacità di stimolare la forza naturale del corpo rigenerando i tessuti. Tutto questo senza scatenare allergie, intolleranze o effetti secondari.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ganico.pdf

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... minaK2.htm

Quindi, secondo lo SCIENZIATO Kervran in ogni essere vivente avvengono delle TRASUMAZIONI da un elelemto in un altro come succede nella POMPA SODIO-POTASSIO, ma che è anche MAGNESIO e CALCIO.
Come possiamo rilevare dall'articolo, onde poter coniugare la parola AUTOGUARIGIONE il corpo vivente DEVE essere in grado di fare TUTTO DI CUI HA BISOGNO PER POTERLO FARE.
La pagina scrive:
"Nel nostro organismo, normalmente avvengono fenomeni di natura elettrica e di natura atomica, sia negli interscambi fra cellula e cellula che all'interno della cellula stessa.
Ogni nostra cellula possiede un equilibrio fra il suo interno ed il suo esterno che si fonda sulla stabilità del potenziale di membrana e sulla regolarità del meccanismo della pompa sodio-potassio.
Tutti gli elementi leggeri (almeno 21) sono essenziali per la vita. Di questi in particolare sono quattro quelli fondamentali: Sodio, Potassio, Calcio e Magnesio.
L'individuo sano possiede:
- tutti gli elementi necessari nella giusta quantità
- un regolare potenziale di membrana e un regolare funzionamento della pompa sodio-potassio
- un sistema immunitario integro ed efficiente
Nell'organismo sano, secondo necessità, si producono, per azione degli enzimi, delle trasmutazioni di un elemento in un altro: il calcio in potassio o in magnesio, il sodio in potassio o magnesio, il magnesio in calcio, il potassio in calcio ecc.. In particolare, l'equilibrio della pompa sodio-potassio è salvaguardato dagli ascorbati dei quattro elementi, cioè dalla salificazione di questi ultimi operata dall'acido ascorbico.
L'organismo equilibrato è in grado di mantenere attivo questo processo e di conseguenza il sistema immunitario preposto a combattere ogni forma di aggressione.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... nzione.htm

Abbiamo rilevato da un articolo che :
"Sono passati circa venti anni, e attualmente la Fisica sta cambiando il suo paradigma, ossia la sua stessa impostazione filosofica, orientandosi sempre più verso modelli teorici capaci di inglobare e spiegare anche cose come lo spazio multidimensionale, la fusione fredda, ecc., comprese le trasmutazioni a debole energia di cui qui ci occupiamo. Vediamo di capire di cosa si tratta."

Ecco per cui posso concludere che per la gallina avere in corpo tanto CALCIO ogni giorno, questo NON PUO' ESSERE un pericolo per lei, ma una NECESSITA' onde poter continuare la sua specie, che in caso contrario non potrebbe farlo

Questo dimostra chiaramente che se questo è per un gruppo di specie che usano lo stesso principio, il CALCIO non può essere un pericolo per nessun altra specie vivente i quali hanno la fortuna di AUTOPRODURSI l'ACIDO ASCORBICO, il quale con :
"Sono passati circa venti anni, e attualmente la Fisica sta cambiando il suo paradigma, ossia la sua stessa impostazione filosofica, orientandosi sempre più verso modelli teorici capaci di inglobare e spiegare anche cose come lo spazio multidimensionale, la fusione fredda, ecc., comprese le trasmutazioni a debole energia di cui qui ci occupiamo. Vediamo di capire di cosa si tratta."
Eco per cui l'essere CARENTI di questo "ALIMENTO ESSENZIALE" ACIDO ASCORBICO, questo è la prima causa di malattia.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... alline.htm
.
.


19 feb 2021, 08:23
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)