Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19 gen 2021, 08:19


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Mayra Pastrello pone una domanda molto interessante sui segn 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1531
Località: Saluzzo
Messaggio Mayra Pastrello pone una domanda molto interessante sui segn
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... zavitd.htm
Se non vuoi perderti una o molte pagina precedenti o le successive se non le vedi più in quanto sono bloccato, clicca su questo link:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Le medicine "principio attivo" per la mia SALUTE? GRAZIE NO!!! Me lo dice il "foglietto illustrativo".
E pensare che ciò che serve al MIO CORPO per AUTOGUARIRSI e mantenermi la VERA SALUTE è già in lui da quando sono stato concepito, e mi ha mantenuto in VERA SALUTE fino al primo intoppo, messo lì appositamente con lo scopo di farmi cadere, iniziando per me un giro di SOFFERENZA provocato per il beneficio di alcuni miei simili. Quindi al TUO CORPO come al MIO, servono SOLO TRE COSE, CIBO NATURALE che contengano gli "ALIMENTI ESSENZIALI" ed evitare le trappole tese apposta per noi dal nostro simile.
Mayra Pastrello pone una domanda molto interessante sui segnali di CARENZA della vitamina D3 COLECALCIFEROLO, della quale però i segnali specifici sono difficili da stabilire, dei quali l'unico certo è la MALATTIA.

Dal gruppo:
La vitamina D3 (ORMONE) un "ALIMENTO ESSENZIALE" come e quando
https://www.facebook.com/groups/1393838840860425/

Mayra Pastrello
16 dicembre 2020 alle ore 14:32 ·
Buonasera, una carenza da vitamina d 3 cosa comporta a livello fisico, che sintomi ? Grazie

Franco Genre Ciao Mayra Pastrello
, putroppo la CARENZA di vitamina D3 COLECALCIFEROLO non dà alcun sintomo preciso, ma è causa di molte malattie. Si può considerare un sintomo la stanchezza, la cui causa però può essere anche la CARENZA di altri "ALIMENTI ESSENZIALI" iniziando dall' ACIDO ASCORBICO. -------continua------>

Franco Genre Posso dichiarare senza ombra di smentita che la CARENZA di questa vitamina, un ORMONE, è nel nostro stivale un fatto diffuso. Una volta avrei detto di dover fare un esame del sangue onde conoscerne i valori, in quanto era mia convinzione che esistesse veramente la INTOSSICAZIONE, ma poi ho avuto probe personali e di famiglia che è una fatto FALSO. ------continua------>

Franco Genre Anche perchè se ci fosse la INTOSSICAZIONE, tenendo conto che ad AUTOPRODURSELA è prima di tutto il mio corpo, dovrei considerarlo proprio STUPIDO se con una AUTOPRODUZIONE lo facesse per AUTOLESIONARSI, e questo non sarebbe solo da ora ma da quando esiste l'Homo Sapiens. ------continua------>

Franco Genre Altro motivo, è che auesta vitamina D3 se la AUTOPRODUCE ogni essere vivente, che se esistesse veramente la INTOSSICAZIONE sul pianeta terra non esisterebbe più la vita. Sapendo poi che chi ci vuol far credere in quesa INTASSICAZIONE è un mio simile in conflitto di interesse, ecco che allora scarto con certezza questa eventualità. ------continua------>

Franco Genre Tenendo poi conto che il dottor Coimba e non solo, specialisti in questa vitamina, consigliano 10000 UI giornalieri, ecco che allora, anche evitando di fare l'esame del sangue per conoscerne i valori, tenendo anche conto che i medici in generale non volgiono far fare questo esame, anche solo questo fatto da da pensare. ------continua------>

Franco Genre Riporto ora i valori personali di mia moglie e me, lei con un valore SUPERIORE a >150 rilevabile su questo esame del sangue del 14/01/2020, con questi altri valori: EMOCROMO tutto nella norma
GLUCOSIO 88 mg/dl V.R. 70-100
ACIDO URICO 1.9 mg/dl V.R. 2.5 - 6.2 valore molto basso
CREATININA 0.70 mg/dl V.R. 0.52-1.04
COLESTEROLO 168 mg/dl V.R. < 200
HDL COLESTEROLO 49 mg/dl V.R. > 45
TRIGLIGERIDI 157 mg/dl V.R. < 150
SODIO 139 mmol/l V.R. 137 - 146
POTASSIO 4.1 mmol/l V.R. 3.5 - 5.1
FOSFORO 3.6 mg/dl V.R. 2.5 - 4.5
T.S.H. Reflex 0.875 mIU/L V.R. 0.45-3.50
CA 19-9 (GICA) 0.7 u/ml V.R. <= 37
CEA 1.9 ng/ml V.R. <= 3.0
FERRITINA 118.0 ng/ml V.R. 11.1 - 264
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) >150.0 ng/ml V.R. 30 - 100 sufficiente
ACIDO FOLICO >20.00 ng/ml V.R. 2.76 - 20
VITAMINA B12 975.0 ng/ml V.R. 239 - 931
OMOCISTEINA 14.9 umo/l V.R, 4.0-15.0
PARATORMONE 15.1 pg/dl V.R. 12-72
ESAME delle urine tutto nella norma
pH basico
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... naio20.htm
------continua------>

Franco Genre Devo far presente che avere il valore degli acidi urici molto minore dal minomo di riferimento non è che UN BENEFICIO che non è da tutti, mentre giustifico il valore dei trigligeridi superiore a 150 del massimo del riferimento ed appena a 157 perchè era il periodo che aveva la densità ossea al 50% come da documentazione: http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... fen600.htm ------continua------>

Franco Genre Questi i valori rilevabili dalle tre densità nel tempo: Queste le densità ossee fatte da Franca nel tempo in quanto dichiarata OSTEOPOROTICA a rottura, con l'ultima fatta il 15/05/2019 in quanto i dolori alla schiena erano insopportabili, e dopo i raggi fatti al Pronto Soccorso, l'ortopedico ha dichiarato che la causa era la OSTEOPOROSI prescrivendole delle iniezioni. Prima però il medico di base le ha fatto fare questa sotto allegata densometria dove si può rilevare la densità del 50%. Molto bassa vero?
Nel frattempo, con la nostra costanza e gli "ALIMENTI ESSENZIALI" aggiungendo il SILICIO ORGANICO ed il CALCIO del guscio delle uova, i dolori SONO SPARITI.
Questo video è fatto per dimostrare al mondo LA NOSTRA SALUTE, di Franca e mia, e comunico che le passeggiate servono a Franca per vincere questa OSTEOPOROSI, in quantochè i dolori alla schiena SONO SPARITI.
Comunico anche che le camminate sono sono di mezz'ora per 3-4 volte al giorno oltre la solita ora di ginnastica.

In data 07 agosto 2015 ha fatto la Osteodensitometria con un risultato nettamente superione al precedente in data 23 maggio 2013, questi ultimi sono
Regione BMD
L1 0.642
L2 0.769
L3 0.772
L4 0.713
L1-L4 0.725

attuale 07 agosto 2015
L1 0.687
L2 0.806
L3 0.789
L4 0.778
L1-L4 0.769

In data 17 maggio 2019, devo però aggiungere il peggioramento apparentemente inspiegabile ingoiando giornalmente 20000 UI forniti regolarmente dal medico di base che vedendone i risultati, sapendo delle alte dosi ingoiate giornalmente da entrambi, ha detto:
"questo è un paradosso, nessuno dei miei clienti ingoia tanta vitamina D al giorno".
Anche perchè, ingoiando con Franca le medesime dosi ed i medesimi CIBI NATURALI, se fosse la quantità di vitamina D a causare i danni, lo sarebbe per entrambi.
questi gli ultimi valori rilevati il 17 maggio 2019
L1 0.500
L2 0.560
L3 0.714
L4 0.680

A cosa può essere attribuito questo sostanziale peggioramento?
Non può essere altro che un qualche PRODOTTO CHIMICO che ha impedito alla assimilazione del CALCIO onde aumentare la DENSOMETRIA delle ossa.
------continua------>

Franco Genre Devo far presente che avere il valore degli acidi urici molto minore dal minomo di riferimento non è che UN BENEFICIO che non è da tutti, mentre giustifico il valore dei trigligeridi superiore a 150 del massimo del riferimento ed appena a 157 perchè era il periodo che aveva la densità ossea al 50% come da documentazione: http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... fen600.htm ------continua------>

Franco Genre Questi i valori rilevabili dalle tre densità nel tempo: Queste le densità ossee fatte da Franca nel tempo in quanto dichiarata OSTEOPOROTICA a rottura, con l'ultima fatta il 15/05/2019 in quanto i dolori alla schiena erano insopportabili, e dopo i raggi fatti al Pronto Soccorso, l'ortopedico ha dichiarato che la causa era la OSTEOPOROSI prescrivendole delle iniezioni. Prima però il medico di base le ha fatto fare questa sotto allegata densometria dove si può rilevare la densità del 50%. Molto bassa vero?
Nel frattempo, con la nostra costanza e gli "ALIMENTI ESSENZIALI" aggiungendo il SILICIO ORGANICO ed il CALCIO del guscio delle uova, i dolori SONO SPARITI.
Questo video è fatto per dimostrare al mondo LA NOSTRA SALUTE, di Franca e mia, e comunico che le passeggiate servono a Franca per vincere questa OSTEOPOROSI, in quantochè i dolori alla schiena SONO SPARITI.
Comunico anche che le camminate sono sono di mezz'ora per 3-4 volte al giorno oltre la solita ora di ginnastica.

In data 07 agosto 2015 ha fatto la Osteodensitometria con un risultato nettamente superione al precedente in data 23 maggio 2013, questi ultimi sono
Regione BMD
L1 0.642
L2 0.769
L3 0.772
L4 0.713
L1-L4 0.725

attuale 07 agosto 2015
L1 0.687
L2 0.806
L3 0.789
L4 0.778
L1-L4 0.769

In data 17 maggio 2019, devo però aggiungere il peggioramento apparentemente inspiegabile ingoiando giornalmente 20000 UI forniti regolarmente dal medico di base che vedendone i risultati, sapendo delle alte dosi ingoiate giornalmente da entrambi, ha detto:
"questo è un paradosso, nessuno dei miei clienti ingoia tanta vitamina D al giorno".
Anche perchè, ingoiando con Franca le medesime dosi ed i medesimi CIBI NATURALI, se fosse la quantità di vitamina D a causare i danni, lo sarebbe per entrambi.
questi gli ultimi valori rilevati il 17 maggio 2019
L1 0.500
L2 0.560
L3 0.714
L4 0.680

A cosa può essere attribuito questo sostanziale peggioramento?
Non può essere altro che un qualche PRODOTTO CHIMICO che ha impedito alla assimilazione del CALCIO onde aumentare la DENSOMETRIA delle ossa.
------continua------>

aola Gandolfi
Ciao Franco, sei fatto una idea di quale prodotto chimico potrebbe aver impedito l'assimilazione del calcio?

Paola Gandolfi
Ti sei fatto ecc.

Franco Genre Mentre nello stesso giorno il mio valore di vitamina F3 COLECALCIFEROLO è 89.8 è molto più basso del suo ancher ingoiando giornalmete da 3 (tre) anni 20000 UI giornalieri, ed i valori degli altri parametri sono:
EMOCROMO tutto nella norma
GLUCOSIO 108 mg/dl     V.R. 70-100
ACIDO URICO 2.9 mg/dl V.R. 3.5 - 8.5 valore molto basso
CREATININA 1.10 mg/dl        V.R. 0.66-1.25
COLESTEROLO 164 mg/dl V.R. < 200
HDL COLESTEROLO 38 mg/dl V.R. > 45
TRIGLIGERIDI 98 mg/dl          V.R. < 150
SODIO 140 mmol/l V.R. 137 - 146
POTASSIO 4.6 mmol/l          V.R. 3.5 - 5.1
FOSFORO 3.6 mg/dl V.R. 2.5 - 4.5
T.S.H.  Reflex 2.730 mIU/L V.R. 0.45-3.50
CA 19-9 (GICA) 35.8 u/ml V.R. <= 37
CEA 1.9 ng/ml V.R. <= 3.0
FERRITINA 103.0 ng/ml   V.R. 17.9 - 464
PSA 0.598 ng/ml V.R. < 4
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 89.8 ng/ml V.R. 30 - 100 sufficiente
ACIDO FOLICO 19.00 ng/ml V.R. 2.76 - 20
VITAMINA B12 406.0 ng/ml V.R. 239 - 931
OMOCISTEINA 13.00 umo/l V.R, 4.0-15.0
PARATORMONE 24.9 pg/dl V.R. 12-72
ESAME delle urine tutto nella norma
pH basico
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... naio20.htm
------continua------>

Franco Genre Ecco per cui queste incomtestabili coclusioni dichiarano che l'iteresse dei personaggi in conflitto di interesse e la NOSTRA SALUTE stanno ad una distanza incalcolabile, per cui gli individui che hanno fiducia in loro, per loro non può che esservi la malattia. ------continua------>

Franco Genre Faccio altresì presente che con mia moglie Franca NON INGOIAMO alcuna pastiglia o altro PRODOTTO CHIMICO delle RICERCHE SCIENTIFICHE, baluardo della medicina. ------continua------>

Franco Genre Ed ora riporto quanto dichiara il dottor Coimbra sulle dosi minimo necessarie per mantenersi in SALUTE. Sinceramente non cerco la longevità, ma vivere in SALUTE ciò che devo ancora vivere. Non mi pare di chiedere troppo, nero? La pagina recita: "E' importante che si dica che la dose giornaliera che è raccomandata oggi, internazionalmente, non esclude nessun paziente dalla carenza di vitamina D, è una dose irrisoria, molto sotto la dose fisiologica.
E allora, quando abbiamo iniziato a dare la dose fisiologica, che è la dose di 10.000 unità giornaliere, cioè la dose che si produce con pochi minuti di esposizione solare, ossia, se hai addosso canottiera e bermuda, con le gambe e le braccia esposte al sole, produrrai in 20 minuti, se hai la pelle chiara e sei giovane, 10.000 unità di vitamina D al giorno.
Allora, 10.000 UI è una dose fisiologica, non è una super dose.
Però la maggior parte dei dottori considerano questa dose potenzialmente tossica."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... imbraa.htm

Quindi parla di 10000 UI giornalieri, senza parlare di età, di sesso e neppure di bambini o di neonati, quindi ritengo che questa non debba essere considerata come i VELENI un tanto al kg come dichiara la medicina per farci ingoiare questi VELENI. La vitamina D in quanto AUTOPRODOTTA dall'individuo, sia neonato che adulto NON PUO' ESSERE CONSIDERATA UN VELENO. Nel qual caso sulla terra non ci sarebbe più la vita.
Prima di procedere nella conoscenza della vitamina D (ORMONE) consiglio di vedere questo video chiarificatore intitolato:
"Vitamina D, cosa fare quando è carente"
Di questo video mi permetto di modificare il valore nel sangue rilavato in ng/ml che ritengo ottimale non inferiore al 50 ng/ml e non 30 ng/ml come indica invece il dott. Giuseppe Varcasia.
https://youtu.be/PQ5PjcupVB0
------continua------>

Franco Genre Ed ora, ciao Paola Gandolfi, riguardo alla causa che ha impedito l'assimilazione del calcio sono gli ANTIDOLORICICI di cui il peggiore è il CORTISONE, del quale lo dichiarano anche i medici, mentre per Franca è bastato il semplice bruffen 600. Quindi evitare come la peste questi PRODOTTI CHIMICI deve essere una regola, che per poterlo fare ci si deve avere la informazione. ciaooo Franco
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... zavitd.htm
.
.


21 dic 2020, 17:37
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)