il forum dell'acido ascorbico
https://acidoascorbico.globalfreeforum.com/

Demonizzazione volontaria della vitamina D3 colecalciferolo
https://acidoascorbico.globalfreeforum.com/viewtopic.php?f=1&t=3006
Pagina 1 di 1

Autore:  genfraglo [ 07 dic 2020, 12:06 ]
Oggetto del messaggio:  Demonizzazione volontaria della vitamina D3 colecalciferolo

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... istole.htm
Se non vuoi perderti una o molte pagina precedenti o le successive se non le vedi più in quanto sono bloccato, clicca su questo link:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Le medicine "principio attivo" per la mia SALUTE? GRAZIE NO!!! Me lo dice il "foglietto illustrativo".
E pensare che ciò che serve al MIO CORPO per AUTOGUARIRSI e mantenermi la VERA SALUTE è già in lui da quando sono stato concepito, e mi ha mantenuto in VERA SALUTE fino al primo intoppo, messo lì appositamente con lo scopo di farmi cadere, iniziando per me un giro di SOFFERENZA provocato per il beneficio di alcuni miei simili. Quindi al TUO CORPO come al MIO, servono SOLO TRE COSE, CIBO NATURALE che contengano gli "ALIMENTI ESSENZIALI" ed evitare le trappole tese apposta per noi dal nostro simile.
Chiedo scusa, ma mi permetto di sottoporre la domanda dello SCONOSCIUTO nel gruppo della vitamina D, per DEMONIZZARE l'"ALIMENTO ESSENZIALE" vitamina D3 colecalciferolo, AUTOPRODOTTO da ogni essere vivente esponendosi al sole, il quale con i suoi raggi UV ed il COLESTEROLO già AUTOPRODOTTO anch'esso da ogni essere vivente, trasmuta questo grasso in olio detto vitamina D3 colecalciferolo.
Già questo fatto sensazionale, ci dice che se questa vitamina D3 colecalciferolo fosse nociva, sul nostro pianeta non esisterebbe più la vita.
Già la domanda di questo sconosciuto è formulata in modo da creare questo dubbio nel lettore, in quanto pare che lui abbia la CERTEZZA che la causa delle extrasistole sia proprio la vitamina D3 colecalciferolo, indicandone una dose ben precisa, 6000 UI, che è molto al di sotto dei 10000 UI consigliati da diversi medici specialisti dei quali il dottor Coimbra.
Naturalmente per ridicolizzare la sua dichiarazione ho riportato le ragioni documentate che riescono a provare che quanto da lui ha dichiarato è IMPOSSIBILE, che se fosse come dice lui, la vita sul pianeta terra non ci sarebbe più.
Non solo, ma in attesa di un suo riscontro alla mia domanda sul fatto se bevesse il CAFFE', non mi ha risposto, ma non solo, ha scritto altri post cui altri membri hanno confermato la sua dichiarazione.
Mi sono permesso di eliminare gli altri post, sia suoi che degli altri membri, scrivendo il post che riporto:
"Quindi mio caro Lorenzo Rovetta, spero di averti convinto che il SISTEMA NON PERDONA, quindi purtroppo guida le DISINFORMAZIONI CON QUALSIASI MEZZO e lo fà anche bene, vedendone i risultati. Concludendo anche che se fosse come dal SISTEMA dichiarato il genere umano non ci sarebbe più. ciaooo Franco "
Ho posto la domanda se bevesse il CAFFE', in quanto ho certezza che la causa di queste extrasistole è questa bevanda la cui CAFFEINA è DROGA-INSETTICIDA, la quale è capace a causare ogni disturbo, che tra i più conosciuti sono il REFLUSSO, le EXTRASISTOLE da lui citate e molti altri problemi.
Letto questo post che deve essergli piaciuto poco, la sua reazione imprevedibile fù di cancellare il discorso.
Però lui non sà che personalmente avevo già salvato il tutto, per dimostrare che esiste IL CONTRARIO DI TUTTO ben retribuito da chi ne ha interesse a creare questa DEMONIZZAZIONE.
Non solo, ma l'ho eliminato dai nostri gruppi in modo che vada a scrivere da un'altra parte i suoi post per la DISINFORMAZIONE.
Ed eccovene il discorso completo al quale manca l'originale per cancellazione.
Dal gruppo:
La vitamina D3 (ORMONE) un "ALIMENTO ESSENZIALE" come e quando
https://www.facebook.com/groups/1393838840860425/

Sconosciuto
ha condiviso il suo primo post.
icona del badge
Nuovo membro
· 03 dicembre 2020 alle ore 08:27 ·
Anche qualcun altro ha notato una netta correlazione fra assunzione di vitamina D3 (6.000 unità al giorno) e insorgenza di extrasistole?
Grazie

Genre Franco Ciao Lorenzo Rovetta, ti chiedo scusa, ma dato la AUTOPRODUZIONE di colecalciferolo vitamina D3 per TUTTI gli esseri viventi, se questa dovesse causare anche un solo problema al corpo degli individui di queste specie sarebbe stata la ESTINZIONE, ma questo non risulta. ------continua------>

Genre Franco Parli di 6000 UI al giorno, pensa che il dottor Coimbra, e non solo lui, curano certe malattie con dosi di 300000 - 400000 - 500000 UI al giorno. Inoltre Coimbra dice: "E' importante che si dica che la dose giornaliera che è raccomandata oggi, internazionalmente, non esclude nessun paziente dalla carenza di vitamina D, è una dose irrisoria, molto sotto la dose fisiologica.
E allora, quando abbiamo iniziato a dare la dose fisiologica, che è la dose di 10.000 unità giornaliere, cioè la dose che si produce con pochi minuti di esposizione solare, ossia, se hai addosso canottiera e bermuda, con le gambe e le braccia esposte al sole, produrrai in 20 minuti, se hai la pelle chiara e sei giovane, 10.000 unità di vitamina D al giorno.
Allora, 10.000 UI è una dose fisiologica, non è una super dose.
Però la maggior parte dei dottori considerano questa dose potenzialmente tossica."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... imbraa.htm

Quindi parla di 10000 UI giornalieri, senza parlare di età, di sesso e neppure di bambini o di neonati, quindi ritengo che questa non debba essere considerata come i VELENI un tanto al kg come dichiara la medicina per farci ingoiare questi VELENI. La vitamina D in quanto AUTOPRODOTTA dall'individuo, sia neonato che adulto NON PUO' ESSERE CONSIDERATA UN VELENO. Nel qual caso sulla terra non ci sarebbe più la vita. ------continua------>

Sconosciuto
icona del badge
Ti ringrazio Franco, il fatto é che é già il secondo anno che noto questa correlazione, e la cosa mi ha fatto insospettire, e venire voglia di vedere se altri hanno avuto la stessa esperienza.

Sconosciuto
icona del badge
https://www.corriere.it/salute/cardiolo ... ibjxfz0rIM

Genre Franco Il dottor Vlaudio Sauro scrive: "In seguito a due anni di esperienza con CHEMIOTERAPIA NATURALE posso trarre le prime considerazioni di un certo rilievo.
Il punto più importante che è emerso riesaminando i casi di tumori che si sono stabilizzati, sono regrediti ed in alcuni casi sono addirittura guariti è che tutti questi casi avevano ampiamente forato il tetto di 100 ng/ml per la vitamina D. I miglioramenti, le stabilizzazioni ed alcune guarigioni le abbiamo quando questa vitamina D arriva a 200 ng/ml e molto spesso la supera, spesso raggiungendo quota 200 ng/ml o anche più.
Tali valori li ho sempre ottenuti facendo assumere 300.000 UI di vitamina D3 alla settimana, ininterrottamente, generalmente si stabilizza su quota 200-250 ng/ml, in un caso 450 ng/ml. In tutti questi casi ho sempre controllato la Calcemia (non il paratormone che non mi interessa), e la calcemia è sempre rimasta normale. Addirittura a valori alti di vitamina D a volte si abbassa sotto il valore di 9 mg/dl (perfettamente normale, in un solo caso ho visto il valore di 11.2 mg/dl (peraltro non pericoloso). Questo significa che la forma intermedia della vitamina D è determinante più di qualsiasi altro rimedio chemioterapico o naturale, intendo dire che il 25-HO-clecalciferolo deve avere un ruolo determinante nella cura dei tumori. probabilmente agisce ancora più della forma terminale (calcitriolo o 1-25-OH-colecalciferolo) il quale deve restare praticamente costante se la calcemia resta normale. Intendo dire che anche con i valori altissimi della forma intermedia la forma terminale resta costante. Io credo che la forma terminale più che sui recettori agisca sopratutto sul trasporto del calcio nelle ossa, e mantenendo il calcio costante a livello ematico. Ciò che regola la trasformazione della forma intermedia in forma terminale è il Paratormone che si abbassa drasticamente se il valore della forma intermedia si alza. E'probabile che sia la forma intermedia che agisce sui ricettori G di 20-OH-colecalcoferolo molto superiori a quelli indicati nel Range terapeutico. Ci riportiamo pertanto, con queste considerazioni al Protocollo Coimbra per la Sclerosi Multipla. Le dosi altissime di 25-OH-colecalciferolo agiscono nel guarire le Sclerosi Multipla esattamente come agiscono nel guarire i tumori. E perchè Ciombra usa il semplice COLECALCIFEROLO per curare la Sclerosi Multipla e non la forma terminale o calcitriolo; semplicemente perchè il calcitriolo nella Sclerosi Multipla non fa assolutamente nulla. Il Colecalciferolo (ormone del sole) si trasforma invece nella forma intermedia o Calcidiolo che è quella che agisce. Oltretutto la forma terminale (Calcitriolo) che esiste in certi prodotti farmaceutici ha una emivita brevissima (5 ore), produce ipercalcemia e sarebbe pericolosissimo usarla a dosi alte, mentre la forma iniziale o COLECALCIFEROLO è un ormone assolutamente tranquillo. Pertanto io, visti i risultati e facendo una sintesi dei casi diciamo "di successo" ho cominciato ad usare 300.000 UI alla settimana (sono 42.857 UI al giorno) di Dibase (è una dose da Coimbra) + 1 fiala di Adisterolo 100.000, sono 100.000 UI di vitamina A + 20.000 UI di vitamina D (sempre alla settimana) ed in via continuativa, senza mai smettere. Tanto state tranquilli che la calcemia resterà nei limiti e la vitamina D per quanta ne prendiate non andrà sopra il valore di 200-300 ng/ml (in un caso eccezionale ho avuto il valore di 450 ng/ml ma con calcemia normale, E' comunque buona cosa, come dice Coimbra, quando si assumono dosi così alte di vitamina D bere molta acqua, almeno 1.5-2 litri al giorno, nel caso si manifesti ipercalcemia, anche se questa è esattamente rara, ma comunque è meglio premunirsi. Io di problemi renali non ne ho mai visto, la creatinina si è sempre mantenuta normale, non è mai salita neppure di 1/10 di punto. Poi a questo iperdosaggio della vitamina D ho associato alcune cose che io ho ritenuto importanti come il CLORURO DI MAGNESIO e la N-acetilcisteina anche se il nocciolo fondamentale della terapia resta la vitamina D."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... valori.htm ------continua------>

Genre Franco Sconosciuto, la pagina che citi scrive: "Troppa vitamina D inquieta il cuore
Con livelli troppo alti sangue raddoppia il rischio di incorrere nella forma più comune di aritmia cardiaca, la fibrillazione atriale" ed allora mi permetto di chiederti se per caso bevi il CAFFE'. ------continua------>

Genre Franco Attendendo la tua risposta continuo riportanto i valori nel mio sangue miei ingoiando 40000 (quarantamila) nel 2016 e 2017. Il mio valore di vitamina D3 rilevato in data 22/08/2016 è di 57.0 http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... osto16.htm ------continua------>

Genre Franco Ed in data 24/01/2017 il valore rilevato è 56.50 http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... naio17.htm ------continua------> ------continua------>

Genre Franco In quel periodo però avevo un tumore al colon che non sapevo di avere, e mi fu tolto il 25 marzo 2017. Prima però, ingoiando 40000 UI al giorno di viamina D3, con le informazioni che circolavano nel periodo, pensavo di essermi intossicato, mentre era il tumore che loro, gli "ALIMENTI ESSENZIALI" combattevano. ------continua------>

Genre Franco Su questa pagina lo spiego al meglio, la quale recita: "Ho subito la asportazione di un tumore al colon come sotto descritto in data 25 marzo 2017 con inserimento della relativa stomia, e la relativa RICANALIZZAZIONE in data 19 luglio 2017, ed ora a sette mesi dal primo intervento, SENZA ALCUNA CURA DELLA MEDICINA UFFICIALE, MA GRAZIE ALLA "AUTOGUARIGIONE" che forniscono all'individuo di ogni specie vivente, i CIBI NATURALI.
"QUESTA SOPRADESCRITTA E' STATA LA TERAPIA degli "ALIMENTI ESSENZIALI" che inoltre ingoio costantemente ogni giorno, ed alcuni di loro da ormai 25 anni."
Quindi non ho ingoiato alcun PRODOTTO della RICERCA, (allora NIENTE DI CHIMICO), ma ingoiando giornalmente e con costanza gli "ALIMENTI ESSENZIALI" sopra descritti, riporto sotto i miei esami del sangue fatti in data 05 giugno 2017 il primo, ed in data 19 ottobre 2017 il secondo, inerenti all'eventuale segnale di tumori presenti, insieme ai valori degli "ALIMENTI ESSENZIALI" indispensabili al mio corpo cui il laboratorio di analisi ne riporta i valori di riferimento limite, che circolando nel mio sangue mi danno LA SALUTE VERA.
Riguardo a questi risultati sotto descritti, mi piacerebbe chiedere al presidente della AIRC, il signor Pier Giuseppe Torrani che mi ha inviato una richiesta PERSONALE sua da lui sottofirmata, e diretta personalmente a me, di denaro per la ricerca sul cancro quali sono stati i suoi PRODOTTI a mantenermi e darmi la salute in questo periodo.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... egnali.htm
dalla pagina: http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... lcolon.htm ------continua------>

Genre Franco Semplice a spiegare. Se ti rompi un braccio e ti ingessano, quando questo gesso te lo levano ti fanno fare la fisioterapia per aitarti a eimettere in sesto questo tuo braccio. Questo si può fare in quanto è estermno al corpo, mentre per il colon che è stato INATTIVO per mesi, che per me sono stati 3 mesi e mezzo, questo mio colon ha perso ogni contatto con il corpo. Anche se era dentro non svolgeva più la sua attività che faceva da sempre ed a cui era preposto. ------continua------> r

Genre Franco Naturalmente però non si è potuto fare la fisioterapia, in quanto l'organo è interno ed anche naturalmente questo restando disattivo per mesi ha perso sicuramente il meglio delle sue funzioni. Ecco che i fanni sono a non finire, sopratutto con indigestioni continue che ancora oggi, più raramente ma ci sono. ------continua------>

Genre Franco Molte volte mi chiedo a cosa sarà servia questa stomia. Sò per certo che il primo danno è stato l'uscire di una ernia sulla parte destra in fondo al colon dove si trova la appendicite. Certo, è il punto più basso. A dirlo al mio medico ha detto che dopo una ecogradia, un piccolo intervento avrebbe ovviato. ------continua------>

Genre Franco Ho rifiutato, ma ho capito il perchè della STOMIA e quali benefici porta al chirurgo. Un intervento, ma poi l'altro intervento che è la RICANALIZZAZIONE. Quindi fue interventi, ed ho capito che il chirurgo guadagna SOLO SE INERVIENE. CHE PORCATA. Inoltre ho avuto conferma che nelle altre nazioni la STOMIA NON E' MESSA. ------continua------>

Genre Franco Senza contare la ditta che produce quei sacchetti di plastica da usare nel periodo in cui il colon perde le sue naturali attività. Povera gente, con chi abbiamo a che fare. Eppure l'apparenza è che questi personaggi FACCIANO IL MIRACOLO. ------continua------>

Genre Franco Chiedo scusa se ho deviato un pochino il discorso, ma ritenevo importante la INFORMAZIONE, che alla fine nel periodo pensavi di essermi INTOSSICATO di vitamina D3 a dosi di 40000 (quarantamila) UI al giorno, ma che in eddetti è FALCO. ------continua------>

Genre Franco Questa idea circolava in quanto sul foglio consegnato dal laboratorio analisi, i valori di riferimento per la vitamina D3 erano: "La tabella a cui mi riferisco e che giudico valevole è riportata da molti articoli, uno di questi è quello a cui mi riferisco che dice:
< 10 ng/ml Carenza
10 e 30 ng/ml Insufficienza
tra 30 e 100 ng/ml Sufficienza
>100 ng/ml Tossicità" http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... adalim.htm ------continua------>

Genre Franco Ora però l'ultima scritta >100 ng/ml Tossicità, non la si trova più. Ma per molti anni è stato così. Si vede che a qualcuno è presa la VERGOGNA degli IMBROGLI perpetrati nel tempo. E noi incapaci di smentirlo abbiamo sempre temuto di questa ROSSICITA' ingoianfo poca vitamina D3. ------continua------>

Genre Franco Ora mio caro Sconosciuto, eccoti la verità da un laroratorio anali che spiega IL VERO percosrso della vitamina F3 che quando lo ingoi è COLECALCIFEROLO NON ATTIVO, che quandi NON CAUSA ALCUN DANNO, e neppure dopo in quanto questo COLECALCIFEROLO lo prende in consegna il tuo corpo il quale NON E' LESIVO, in quanto se lo fosse, sareti morto fina da bambino e nessuno di noi sarebbe quì ora. ------continua------>

Genre Franco La pagina recita: "igla e sinonimi:

INFORMAZIONI PER PAZIENTI

Significato diagnostico

Il nome vitamina D è un termine generale comunemente utilizzato per identificare i componenti di una famiglia di molecole strettamente connesse fra di loro, che derivano da un precursore comune, il 7-deidrocolesterolo o previtamina D3, presente in natura.
La previtamina D3, principalmente di origine alimentare, subisce una fotosintesi a livello della pelle regolata dall'esposizione ai raggi ultravioletti che la converte in vitamina D3 o colecalciferolo che è biologicamente inattivo.
Quando il colecalciferolo entra in circolo,viene prima di tutto assorbito dal fegato dove viene metabolizzato in 25-idrossivitamina D3 (25 -OH-D3); successivamente la 25-OH-D3 viene trasportata a livello renale dove una piccola parte subisce un'ulteriore trasformazione a 1,25 diidrossivitamina D( 1,25-OH D), che è un potentissimo ormone calcio-tropico.
La vitamina D 1,25-OH infatti rappresenta uno dei principali regolatori del metabolismo del calcio e dei fosfati: stimola l'assorbimento di calcio da parte dell'intestino e aumenta il riassorbimento osseo. Inibisce la produzione dell'ormone paratiroideo (PTH) sia con azione diretta sulle paratiroidi, sia indiretta aumentando i livelli di calcio nel siero. A sua volta, la produzione di vitamina D 1,25-OH è regolata dal PTH, determinando quindi un efficace sistema di controllo.
Proprio per il ruolo essenziale che riveste nell'assorbimento attivo ed efficace di calcio e fosforo, la determinazione della vitamina D 1,25-OH è importante per l'individuazione di malattie e condizioni che interessano il normale metabolismo di calcio e fosforo." http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... verita.htm ------continua------>

Genre Franco Quindi mio caro Sconosciuto, spero di averti convinto che il SISTEMA NON PERDONA, quindi purtroppo guida le DISINFORMAZIONI CON QUALSIASI MEZZO e lo fà anche bene, vedendone i risultati. Concludendo anche che se fosse come dal SISTEMA dichiarato il genere umano non ci sarebbe più. ciaooo Franco
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... istole.htm
.
.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/