Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 23 set 2020, 00:47


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Francesca Dapoco ha dei dubbi sulle dosi di ACIDO ASCORBICO 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1474
Località: Saluzzo
Messaggio Francesca Dapoco ha dei dubbi sulle dosi di ACIDO ASCORBICO
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... orbico.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Francesca Dapoco ha dei dubbi sulle dosi di ACIDO ASCORBICO da ingoiare e non ha neppure informazioni sulle dosi da ingoiare secondo le stagioni e le cerca nel nostro gruppo. Ne approfitto per darle delle certezze, anche se di dosi nei nostri gruppi non è ammesso parlarne in quanto nessuno ha le autorizzazioni necessarie.
Dal gruppo

Acido Ascorbico, "ALIMENTO ESSENZIALE"

Francesca Dapoco ha condiviso il suo primo post.
17 min

Buongiorno, grazie per avermi accolta. Domanda: ci sono dosi variabili, a seconda della stagione, nell' assumere vitamina c? Per quanto mi riguarda, devo supportare il mio sistema immunitario, ma mi chiedevo se aumentare la dose nei cambi di stagione. Grazie.
1
Persone raggiunte
Visualizza i dati statistici
1Genre Franco
Commenti: 5
Mi piace
Commenta
Condividi
Commenti

Genre Franco
Genre Franco Ciao Francesca Dapoco, Riguardo all'ACIDO ASCORBICO detto vitamina C dalla medicina, data la AUTOPRODUZIONE di ogni essere vivente, di cui noi l'abbiamo persa con i risultati che brn conosciamo, lo SCINEZIATO del secolo scorso, il chimico Irwin Stone che lo ha ingoiato e studiato per più di 50 anni, ci lascia disegno e spiega cosa è ed a coisa serve: ------continua------>

L'immagine può contenere: il seguente testo "grande scienziato biochimico Dr.IRWIN STONE che PER nelle sue ricerche ERRORE GENETICO ACCADUTO MILIONI DI ANNI ESSERI UMANI TIME 3PALEOCENO MILLIONS OF YEARS ORDER 1960% e con noi alcune specie animali. GORILLA SCIMMIA PORCELLINO D'INDIA- UCCELLO BULBUL PIPISTRELLO INDIANO MEDIUS .per NON PRODUCIAMO VITAMINA C NEL NOSTRO CORPO L-GULONOLACTONE OXIDASE... nostro fegato NON RIESCE TRASFORMARE MOLECOLE GLUCOSIO eriamo cibo nelle MOLECOLE ¡ACIDO L-ASCORBICO dovrebbero essere immesse circolo sanguinio per proteggerci molte malattie..."

Mi piace
· Rispondi · 11 min

Genre Franco
Genre Franco e scrive:
pagina 1/10------sostanza fondamentale
L'ACIDO ASCORBICO è una sostanza ubiquitaria fondamentale nel processo vitale. Tutti gli organismi viventi o la producono o la prendono dal nutrimento oppure periscono. I sistemi enzimatici per la produzione dell'ACIDO ASCORBICO sono di antica origine e si sono formati molto presto nello sviluppo del processo vitale su questo pianeta, probabilmente mentre le forme più altamente sviluppate erano ancora forme primitive unicellulari.
pagina 1/10------solo embrione ma produce molto ACIDO ASCORBICO
L'evidenza della embriologia sia delle piante che degli animali corrobora questo punto di vista dal momento che il seme dormiente della pianta e l'uovo dell'animale sono privi di ACIDO ASCORBICO. C'è una produzione immediata di ACIDO ASCORBICO nel seme che germina o nell'uovo in sviluppo, perfino quando l'embrione non è niente più che un grumo di alcune cellule.
pagina 1/10------alta produzione sia in piante che animali
Anche la sua diffusa presenza in tutti gli odierni organismi pluricellulari, sia piante che animali, lo testimonia. Possiamo anche dedurre che la produzione di ACIDO ASCORBICO era ben sviluppata prima che gli organismi viventi divergessero nelle forme di piante e di animali.
pagina 2/10------RENI E FEGATO
Il luogo degli enzimi per la produzione dell’acido ascorbico nei vertebrati a sangue freddo, i pesci, gli anfibi ed i rettili, è nei reni. I più altamente attivi mammiferi a sangue caldo tutti sintetizzano il loro acido ascorbico nel fegato. Una delle principali
funzioni dell’acido ascorbico nella fisiologia animale è il mantenimento della omeostasi biochimica sotto stress. Più grande è lo stress a cui è sottoposto l’animale, più acido ascorbico produce.
Circa 165 milioni di anni fa, quando la natura aveva in vista l’evoluzione dei più attivi e stressanti mammiferi, doveva essere presa una importante decisione morfologica e fisiologica. I reni, pure adeguati come sito di sintesi dell’acido ascorbico per i lenti vertebrati a sangue freddo, erano inadeguati per le aumentate richieste di acido ascorbico per i più altamente stressati mammiferi. La soluzione vincente di questo problema fu il trasferimento degli enzimi per la produzione dell’acido ascorbico dai
relativamente piccoli e biochimicamente affollati reni al più spazioso fegato, che è il più grande organo del corpo. Tutti gli odierni mammiferi capaci di sintetizzare acido ascorbico lo producono nel fegato perché ogni antica forma che non effettuò tale
passaggio era così handicappata biochimicamnte che fu eliminata dalle forze della evoluzione.
...racconta l'EVOLUZIONE DEGLI ESSERI VIVENTI E L'ACIDO ASCORBICO
e spiega la perdita di produrcelo autonomamente
pagina 6/10------l'ACIDO ASCORBICO è un metabolita per tutti gli animali e non una VITAMINA
Stone 20. Negli ultimi 60anni, l'ACIDO ASCORBICO è stato visto come"vitamina C" quando in realtà è un metabolita del fegato e certamente non una "vitamina" per la miriade di mammiferi che hanno intatto il gene per lo L-gulonolactone ossidase. Tali mammiferi non prendono lo scorbuto, anche se hanno una dieta completamente priva di vitamina C.
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... turale.pdf

Difatti nessun essere vivente si reca dal suo simile per la salute, ma se non si AUTOGUARISSERO, nel mondo non ci sarebbe più la vita, poichè ogni specie si sarebbe ESTINTA.
Ma questa AUTOGUARIGIONE è anche per l'Homo Sapiens, difatti è quella che sfruttano i medici rifilandoti PERICOLOSI "principi attivi" pur di fare quattrini.
Mi sono spiegato?
------continua------>

Mi piace
· Rispondi · 10 min

Genre Franco
Genre Franco Quindi non ci sono periodi specifici cui chi si AUTOPRODUCE più o meno ACIDO ASCORBICO, ma come scrive ancora su altro libro Irwin Stone, queste dosi variano se l'individuo và sotto STRESS. La pagina recita: "pagina 4/7------meccanismo biochimico ereditario FEEDBAK
I mammiferi con il gene intatto del GLO posseggono anche un meccanismo biochimico ereditario feedback, che aumenta la sintesi di ACIDO ASCORBICO da parte del fegato in risposta alle varie tipologie di stress. Questo meccanismo di feedback fu un'importante fattore nell'assicurare ai mammiferi la sopravvivenza e la dominazione sulla terra negli ultimi 165 milioni di anni di evoluzione. Alcuni miei studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi si estinsero durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di ACIDO ASCORBICO che avrebbe garantito loro la sopravvivenza. L'Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di evoluzione, cercando di sopravvivere senza i benefici derivanti dal gene intatto del GLO. Considero l'Homo Sapiens come mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell'inquinamento da sovrappopolamento, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nella sua robusta, l'Homo Sapiens Ascorbicus.
------conyinua------>

Mi piace
· Rispondi · 6 min

Genre Franco
Genre Franco Sul medesimo libro scrive anche : "pagina 3/7------chi assume diventa più intelligente rilevato dai suoi dipendenti
A partire dagli anni '30, quando l'ACIDO ASCORBICO divenne commercialmente disponibile, io e la mia famiglia diventammo le cavie di noi stessi, sperimentando gli effetti di queste mega dosi sulla nostra salute e sul nostro benessere. Al diminuire del prezzo dell'ACIDO ASCORBICO aumentarono le nostre dosi giornaliere. Sviluppai presto anche una terapia, efficace al 95% secondo i miei test, per interrompere il comune raffreddore. Non ho mai avuto un raffreddore per oltre quarant'anni. A partire dalla metà degli anni quaranta ho avuto nel mio laboratorio confezioni da 100 grammi circa di ACIDO ASCORBICO e di ASCORBATO DI SODIO, che vendevo ai miei impiegati al prezzo di costo. Notai un calo di assenteismo dovuto a malattia e quando erano al lavoro era come se avessero più stima, erano meno stanchi e sembravano più intelligenti delle loro "SCORBUTICHE" controparti.
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... 50anni.pdf ------continua------>

Mi piace
· Rispondi · 3 min

Genre Franco
Genre Franco Ecco per cui personalmente ad 80 anni compiuti mi ritrovo una memoria incedibilmente buona. Tornando alla rispostadel tuo quesito, non conta variare la quantità giornaliera a seconda della stagione, ma a seconda dell STRESS che si subisce. ciaooo Franco

Mi piace
· Rispondi · 2 min
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... orbico.htm
.
.


29 ago 2020, 11:13
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)