Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 23 feb 2020, 23:06


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Mercurio intossica il cervello 27 aprile 2019 
Autore Messaggio

Iscritto il: 02 gen 2014, 00:13
Messaggi: 9
Messaggio Mercurio intossica il cervello 27 aprile 2019
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... rvello.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

MERCURIO intossica anche il cervello.......
E' mai possibile che anche un dottore Liborio Quinto, riporti questa notizia sul MERCURIO, tanto più che si dichiara BIOLOGO?
Ma non si ricorda che nella quarta o quinta elementare, informandoci della EVOLUZIONE, i maestri ci hanno detto che ad un certo punto di questa, molto tempo fà, avvenne la GRANDE SEPARAZIONE in REGNO ANIMALE e REGNO VEGETALE?
Cosa vuol dire questo?
Che prima della GRANDE SEPARAZIONE TUTTI GLI ESSERI VIVENTI ERANO UNA COSA UNICA, non può essere diverso, vero?
Altrimenti non avrebbe potuto avvenire la GRANDE SEPARAZIONE.
Allora vuol anche dire che TUTTE le SPECIE ANIMALI o VEGETALI, provenendo da una unica fonte, hanno bisogno degli stessi "ALIMENTI ESSENZIALI" che le medicina chiama "integratori", che in primis, circolando nel SANGUE degli ANIMALI ma circolano anche nella LINFA dei VEGETALI. Sono poi nel liquido seminale maschile chiamato SPERMA per gli ANIMALE, e nel GERME per i VEGETALI, che è da questi ultimi che parte la VITA di entrambi i REGNI, quindi LA CONTINUAZIONE DELLE SPECIE.
MOTIVO FINALE per il quale ogni individuo di qualsiasi specie esso sia, compreso per l'Homo Sapiens, è venuto al mondo.
Di questo SEMPLICISSIMO motivo, ho certezza che gli individui della SPECIE UMANA, non ne sono informati, ma SOLO LO STUPIDO CERVELLO NON LO SA', in quanto i corpi di entrambi i sessi lo sanno benissimo, ed è alla MATURAZIONE che ogni corpo inizia a GENERARE l'uno ed a PRODURRE l'altra, lo SPERMATOZOO il primo e l'OVOLO la seconda, per l'UNICO VERO MOTIVO per cui è nato.
Naturalmente per il maschio, prima il suo corpo PRODUCE quel liquido seminale nel quale poi può GENERARE quello spermatozoo che è l'inizio della vita ANIMALE.
A questo punto, chiedo scusa, ma voglio premettere che non sono maschilista, anzi mi vergogno che esista questa parola, in quanto profittare dell'altro sesso per i propri porci comodi è INQUALIFICABILE SEMPRE E COMUNQUE, anche perchè questo sesso è quello che in pratica dà al maschio la possibilità di compiere quell'UNICO scopo per il quale è venuto alla vita.
Per essere preciso, personalmente mi paragono ad un FUCO, che nelle api, dopo aver fecondato la regina, diventa inutile mantenerlo in vita, poichè l'anno successivo, di maschi ne nascono altri che saranno pronti a compiere lo stesso dovere di questi, anzi più giovani e più forti di questi se rimanessero in vita, mentre no, la EVOLUZIONE di questa specie, vuole che dopo aver compiuto il loro dovere, i FUCHI MUOIANO, perchè per la maggior parte di loro, non sono in grado di ritornare all'alveare, oppure uccisi dalle api al ritorno. Solo qualcuno ha la fortuna di vivere ancora.
Incontestabile, fino a quì. vero?
Fissato questo che è LA BASE DELLA VERITA', torniamo al motivo per il quale sono quì:
IL MERCURIO
un VELENO NATURALE
Quanto sopra però fissa quindi che tutto ciò che è BUONO per uno REGNO, è BUONO anche per l'altro, ma tutto ciò che è NOCIVO per un REGNO, è NOCIVO anche per l'altro, quindi per TUTTE LE SPECIE VIVENTI.
Purtroppo però una sostanziale differenza, fra TUTTE le altre SPECIE viventi, quindi sia ANIMALI che VEGETALI, e la SPECIE UMANA, che è la AUTOPRODUZIONE di ACIDO ASCORBICO (vitamina C) che la SPECIE UMANA ha perso questa IMPORTANTISSIMA prerogativa, ecco che questa differenza è ciò che cambia le carte in tavola in moltissime occasioni.
Quindi la SPECIE UMANA è CARENTE di questo ACIDO ASCORBICO (vitamina C), della quale vitamina C, la medicina dice che se vuoi ingoiarne devi ingoiare FRUTTA e VERDURA, che per questa CARENZA lo SCIENZIATO Irwib Stone ha scritto:
"L'Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di evoluzione, cercando di sopravvivere senza i benefici derivanti dal gene intatti del GLO.
Considero l’”Homo” come il mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell’inquinamento da sovrappopolamento, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nella sua robusta sottospecie, l’Homo Sapiens Ascorbicus. Leggete i miei documenti sull’”Homo Sapiens Ascorbicus”; ne ho pubblicati diversi sin dal 1979.
i miei vecchi amici e colleghi: Albert Szent-Gyorgyi (età 91); Linus Pauling ( età 83); Frederick Klenner (età 77); me stesso (età 77). Stanno tutti lavorando ancora sodo e nessuno mostra la minima traccia di Alzhaimer.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... isioni.htm

Qualcuno me lo può contestare? rispondo sempre allo stesso numero telefonico: il 3779649029 e NON SONO ARROGANTE, quindi NON HO SEMPRE RAGIONE e se ne può parlare.
Perchè invece si vuole evitare di informare una SPECIE, LA SPECIE UMANA, che l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C) è LA BASE DELLA VITA SULLA TERRA, di cui però questa SPECIE ne è CARENTE, onde poterne prenderne i provvedimenti del caso?
Ritengo che questa informazione sia la più importante delle informazioni del mondo, specialmente di quelle dei media.
Dato che l'autore dell'articolo in oggetto e che contesto, scrive:
"Il mercurio lo ingeriamo con gli alimenti contaminati (esempio pesce spada, tonno, cereali)"
Oh, ma allora per queste specie il MERCURIO non è NOCIVO, che se lo fosse queste specie si sarebbero estinte, in quanto non è da ora che questo minerale lo ingoiano, ma si può dire: da sempre.
Dato che queste specie sono molte, allora vuol dire che è SOLO l'Homo Sapiens a non avere le difese necessarie a neutralizzare questo VELENO MERCURIO.
Oh, ma allora non essere CARENTI di questo "ALIMENTO ESSENZIALE" ACIDO ASCORBICO vuol dire che anche questo MERCURIO non ha più la potenza di causare danni alla SPECIE UMANA,
In proposito alla dose necessaria per eliminare questa CARENZA di ACIDO ASCORBICO, lo SCIENZIATO Irwin Stone scrive:
"pagina 4/7------meccanismo biochimico ereditario FEEDBAK
I mammiferi con il gene intatto del GLO posseggono anche un meccanismo biochimico ereditario feedback, che aumenta la sintesi di ACIDO ASCORBICO da parte del fegato in risposta alle varie tipologie di stress. Questo meccanismo di feedback fu un'importante fattore nell'assicurare ai mammiferi la sopravvivenza e la dominazione sulla terra negli ultimi 165 milioni di anni di evoluzione. Alcuni miei studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi si estinsero durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di ACIDO ASCORBICO che avrebbe garantito loro la sopravvivenza. L'Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di evoluzione, cercando di sopravvivere senza i benefici derivanti dal gene intatto del GLO. Considero l'Homo Sapiens come mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell'inquinamento da sovrappopolamento, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nella sua robusta, l'Homo Sapiens Ascorbicus."
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... 50anni.pdf

Concludo contestando la informazione di questo dottore, non perchè non è giusta, ma perchè ha parecchi lati oscuri:
1- è una esperienza fatta su individui CARENTI di ACIDO ASCORBICO.
2- è data senza senza l'informazione della eventuale CARENZA dell0unico prodotto che potrebbe evitare quanto da lui descritto.
3- è tendenziosa, in quanto da questa ne traggono profitto le industrie alimentari che così aumentano le vendite.
4- anche la classe medica ne trae profitto, in quanto che l'individuo che ingoia i prodotti degli scaffali delle industrie alimentari, con questi ingoiano anche quei prodotti CHIMICI VELENOSI aggiunti che ormai conosciamo molto bene, dei quali gli "AROMI" o "AROMI NATURALI" ricavati dal petrolio, causando quelle necessarie malattie che è il loro lavoro.

La pagina recita:
"Passiamo ora al MERCURIO ed i pesci, un FALSO ENORME
La pagina recita:
Prima di tutto, dell'articolo in oggetto DEVO sottolineare questa frase che ritengo COMPLETAMENTE FALSA, ma che purtroppo abbiamo già sentito moltissime volte:
"Anche il MERCURIO, contenuto nei frutti di mare, nel tonno, sgombro e pesce spada, ritarda la crescita della nostra criniera, ma niente paura…"
A questo punto mi chiedo:
MA QUESTO AUTORE SAPRA' CHE I PESCI SONO ANIMALI E DI CONSEGUENZA SONO FRATELLI NOSTRI E FRATELLI DI TUTTI GLI ANIMALI CHE VIVONO SULLA TERRA FERMA?
Detto questo dichiaro SENZA OMBRA DI DUBBIO che il MERCURIO non è VELENO SOLO per l'uomo ma lo è per TUTTI GLI ESSERI VIVENTI, in quanto i due REGNI, quello ANIMALE e quello VEGETALE vengono da una UNICA FONTE, poichè ad un certo punto della EVOLUZIONE vi fù la GRANDE SEPARAZIONE in REGNO ANIMALE e REGNO VEGETALE.
Quindi non riesco proprio ad ammettere che i pesci possano vivere con del MERCURIO nel loro corpo per portarlo fino a noi. E dove lo metteranno per non avvelenarsi e morire?
Però dobbiamo tenere presente una differenza SOSTANZIALE, di cui ci informa uno SCIENZIATO del secolo scorso di nome Irwin Stone che ci lascia un disegno molto esplicativo sulla AUTOPRODUZIONE di un "ALIMENTO ESSENZIALE" di nome ACIDO ASCORBICO (vitamina C) AUTOPRODOTTO da ogni essere vivente tranne che nella specie umana, la cui CARENZA è causa di molte differenza da questa nostra specie a TUTTe le altre specie viventi.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... omanca.htm

L'altro SCIENZIATO del secolo scorso 2 (due) volte Premio Nobel Linus Pauling, sul suo libro riporta di Irwin Stone su questo "ACIDO ASCORBICO:
"pagina 107/340------dice Irwin: 1) battericida, 2) disintossica, 3) controlla, 4) è innocuo
Irwin Stone (1972) ha descritto l'ACIDO ACORBICO in relazione alle malattie batteriche nel modo seguente:
1) E' battericida o batteriostatico e uccide o previene la crescita di organismi patogeni.
2) Disintossica e rende innocui le tossine batteriche ed i veleni.
3) controlla e mantiene efficace la fagocitosi.
4) E' innocuo ed atossico, senza danno per il paziente, gli effetti sopramenzionati.
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nalelp.pdf

Quindi su questo problema, onde subire la TOSSICITA' del MERCURIO è INDISPENSABILE NON ESSERE CARENTI di ACIDO ASCORBICO (vitamina C).
Quante FALSITA' dal mio simile INFINGARDO E FALSO pur di coprire le proprie malefatte, poichè se detto ci sarà pure un motivo per farlo. vero?.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ganico.htm
I sopracitati INGANNI sono quelli che ritengo i più eclatanti, ma non sono che una piccolissima parte di quello che in effetti la fervida mente umana ha inventato per i vari motivi personali cui sono stati perpetrati nel tempo e giungere fino a noi.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... velati.htm
L'articolo in oggetto inizia con queste frasi:
Nella figura un trancio di tonno di grossa taglia, noto per alti livelli di MERCURIO.

Uno dei metalli più dannosi alla salute del cervello, è senza dubbio il MERCURIO.

Il mercurio lo ingeriamo con gli alimenti contaminati (esempio pesce spada, tonno, cereali), funo ed aria inquinata.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... rvello.htm
.
.


17 dic 2019, 16:44
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)