Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25 feb 2020, 08:47


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Mauro Destro, l'ACIDO ASCORBICO ed i ren 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1361
Località: Saluzzo
Messaggio Mauro Destro, l'ACIDO ASCORBICO ed i ren
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... orbico.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Dato che quanto ha riportato Mauro Destro nella sua domanda è una DISINFORMAZIONE di questi giorni, fatta da personaggi che sono in pieno conflitto di interessi come lo è un medico di base, peggio se dimostra di mancanza di informazione da parte sua, mi permetto di correggere questo madornale errore.
Al riguardo dell'avvertimento del suo medico, ho certezza che se fosse vero come da lui dichiarato, ingoiare frutta e verdura sarebbe pericoloso, ma a me non risulta, ed a voi? Sotto la mia risposta.

Dal gruppo
Acido Ascorbico, "ALIMENTO ESSENZIALE"

Da notifiche
Mauro Destro
01 dicembre 2019 18:37

Ciao Franco e buona domenica.
Ho un quesito da porti perché di te mi fido tantissimo, per gli studi che hai fatto e per le tue continue ricerche nel campo della salute.
Non so se potrai rispondere al mio problema ma spero possa riservarmi un piccolissimo spazio tra le mille cose di cui ti occupi.
Da tempo in famiglia, compresa mia madre,allettata con problemi di Alzheimer, assumiamo regolarmente circa tre grammi di acido ascorbico al dì e, nei periodi di maggior bisogno, come ad esempio in inverno o durante un'influenza, arriviamo a raddoppiare la dose.
Ora, consultando il suo medico e avendo sentito pareri contrastanti, mi è stato consigliato di non esagerare perché è una vitamina pura che potrebbe a lungo termine depositarsi nei reni......
Che ne pensi? È possibile avere un tuo parere in merito?
Grazie di ?? un forte abbraccio.
10Tu, Franca Damasco, Romano Misirocchi e altri 7
Commenti: 8
Mi piace
Commenta
Condividi
Commenti

Genre Franco
Genre Franco Ciao Mauro Destro, ti chiedo scusa del ritardo, ma stamattina era ora del frullato, e questo mi prende per almeno 2 ore. Prima di tutto ora ti ringrazio per la fiducia e per me sarà un onore rispondere, bene o male alla tua specifica domanda. Mi dici che in famiglia ingoiate una dose di ACIDO ASCORBICO al giorno da anni, ed al riguardo ti dico che per me questo lo è dal 1992, quindi da 27 anni, ora nel 2019. ------continua------>
3

Mi piace
· Rispondi · 9 h

Genre Franco
Genre Franco Dato che non posso parlare di disi, ti riporto cosa scrive lo SCIENZIATO del secolo scorso di nome Irwin Stone su un suo libro. e ti comunico che ne ha scritti parecchi al riguardo, dato che l'ACIDO ASCORBICO lo ha INGOIATO studiato per più di 50 anni insieme ai suoi amici: ------continua------>.
3

Mi piace
· Rispondi · 9 h

Genre Franco
Genre Franco "I mammiferi con il gene intatto del GLO posseggono anche un meccanismo biochimico ereditario di feedback, che aumenta la sintesi di acido ascorbico da parte del fegato in risposta alle varie tipologie di stress. Questo meccanismo di feedback fu un’importante fattore nell’assicurare ai mammiferi la sopravvivenza e la dominazione sulla terra negli ultimi 165 milioni di anni di evoluzione. Alcuni miei recenti studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi si estinsero durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di acido ascorbico che avrebbe garantito loro la sopravvivenza. L’Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di evoluzione, cercando di sopravvivere senza i benefici derivanti dal gene intatto del GLO. Considero l’”Homo” come il mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell’inquinamento da sovrappopolamento, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nella sua robusta sottospecie, l’Homo Sapiens Ascorbicus. Leggete i miei documenti sull’”Homo Sapiens Ascorbicus”; ne ho pubblicati diversi sin dal 1979.
Vorrei mostrarvi a questo punto un campione di tre provette. La prima contiene la quantità di acido ascorbico che un essere umano di 70 kg produce giornalmente nel suo fegato. La provetta è vuota. La seconda è piena per più della metà di acido ascorbico, ovvero contiene 13.000 milligrammi ( 13 grammi ) che una capra di 70 kg, in condizioni normali, produce giornalmente nel suo fegato. In condizioni di stress la provetta non sarebbe abbastanza capiente da contenere tutto l’acido ascorbico prodotto. La terza piccola provetta contiene l’attuale RDA di acido ascorbico, 60 milligrammi appena sufficiente per coprire la base della provetta. Questa è l'assunzione giornaliera per adulti umani del peso di 70 kg raccomandato dai nutrizionisti, dai fisici e dal Consiglio per l’ Alimentazione e la Nutrizione dell’Accademia Nazionale delle Scienze di Washington. La mia dose giornaliera raccomandata di acido ascorbico si avvicinerebbe molto a quella sintetizzata quotidianamente dai mammiferi con il gene del il GLO intatto. In condizioni di stress le dosi devono essere incrementate Ho preso per molti anni circa 20 grammi di acido ascorbico giornalmente, oltre trecento volte l’attuale RDA, godendo sempre di ottima salute per tutto il periodo. Nelle mie pubblicazioni del 1983 relative agli effetti del regime mega-ascorbico sull’invecchiamento e sulla sindrome di Alzhaimer, cito come esempi lampanti del potere che l’acido ascorbico ha nel mantenere una lunga e sana vita attiva, senza malattie, i miei vecchi amici e colleghi: Albert Szent-Gyorgyi (età 91); Linus Pauling ( età 83); Frederick Klenner (età 77); me stesso (età 77). Stanno tutti lavorando ancora sodo e nessuno mostra la minima traccia di Alzhaimer.
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... 50anni.pdf
------continua------>
3

Mi piace
· Rispondi · 9 h

Genre Franco
Genre Franco Detto questo, ora riguardo al pericolo dei RENI ingoiando ACIDO ASCORBICO, ti riporto quanto scrive su un altro suo lobro sempre lo stesso scienziato in proposito dei reni di TUTTI gli animali al mondo: "1.1.1.6 HOMO SAPIENS ASCORBICUS
La correzione quotidiana completa ed a lungo termine della antica mutazione dei primati che ha dato luogo al difetto genetico per il GLO dell’Homo Sapiens, attraverso l’ingestione ripetuta di ascorbato ai livelli richiesti, avrebbe tali e tanti effetti salutari (3, 12, 13) su tali e tanti processi umani fisiologici e patologici che sarebbe equivalente alla creazione di una nuova sottospecie umana, una sorta di “Superman” biochimico, che sarebbe più robusto, più forte e più resistente alle malattie ed agli stress e che avrebbe una durata di vita molto più lunga. Gli effetti della inversione_ chimica di questa mutazione sono stati passati in rassegna con i pochi dati disponibili fino al 1971 (3).
A queste “sottospecie” indotte biochimicamente ho dato il nome di “Homo Sapiens Ascorbicus” per distinguerle dal resto della popolazione Homo Sapiens Scorbutica, in cui questo difetto genetico per il GLO è ancora in piena fioritura (5). Questa completa correzione dovrebbe iniziare con il concepimento dell’individuo, il che implica il coinvolgimento della madre. La madre dovrebbe sottoporsi al regime suggerito da Klenner molti anni fa e pubblicato recentemente (14). Esso comprende l’assunzione di circa da 5 a 15 grammi di ascorbato al giorno per tutta la gravidanza e la lattazione e la somministrazione di ascorbato, dopo lo svezzamento, al neonato ogni giorno raggiungendo 1 grammo alla fine del primo anno. Durante l’adolescenza l’assunzione giornaliera di ascorbato aumenta di 1 grammo al giorno per anno di età fino ai dieci anni e da lì in poi almeno 10 grammi al giorno. Con tale regime il feto si sviluppa nel normale ambiente uterino abbondante in ascorbato ed evita l’attuale comune nascita stressante dopo nove mesi di scorbuto sub-clinico intrauterino.
Nel corso degli anni Klenner ha trattato con successo parecchie centinaia di gravidanze, con travaglio facile, in cui sono state evitate le attuali insidie delle emorragie della madre e delle sofferenze respiratorie del neonato. Egli ha anche fatto partorire i quattro gemelli Fultz, i primi quattro gemelli sopravvissuti nel sud degli Stati Uniti. Il risultato egregio e facilmente evidente di tale procedura è stato la buona salute e la robustezza del neonato. Se si dovesse presentare un qualche stress inaspettato, l’assunzione di ascorbato dovrebbe essere adeguata di conseguenza."
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nstone.htm ------continua------>
le proteine della carne
digilander.libero.it
le proteine della carne
le proteine della carne
3

Mi piace
· Rispondi · Rimuovi anteprima · 9 h

Genre Franco
Genre Franco Ti è ora facile capire che l'allarme sui RENI è inpossibile che esista, in quanto i primi PRODUTTORI di questo ACIDO ASCORBICO. Ora invece per farti capire ancora meglio di metto questo disegno, sempre del medesimo SCIENZIATO che ti fà capire quanto sia importante l'ACIDO ASCORBICO per OGNI ESSERE VIVENTE, VEGETALI compresi. Lo dice anche la medicina, se vuoi ingoiare vitamina C ingoia frutta e verdura. ------continua------>
Nessuna descrizione della foto disponibile.
3

Mi piace
· Rispondi · 9 h

Genre Franco
Genre Franco Concludo quindi che, data la AUTOPRODUZIONE di ogni essere vivente vuol dire che questa AUTOPRODUZIONE E' IMPORTANTE, altrimenti quale ragione vi sarebbe di farlo AUTONOMAMENTE, dato che questa, per il corpo dell'individuo sarebbe uno spreco non indifferente di energie farlo? ------continua------>
3

Mi piace
· Rispondi · 9 h

Genre Franco
Genre Franco E questo è IL TUTTO, mentre IL CONTRARIO DI TUTTO ha bisogno della tua DISINFORMAZIONE e di consegueza LA TUA MALATTIA, altrimenti come farebbe a vivere questo CONTRARIO, andando sulla luna. ciaooo Franco
4

Mi piace
· Rispondi · 9 h

Mauro Destro
Mauro Destro Ti ringrazio infinitamente per la tua chiarezza e competenza. Esaustivo come sempre nelle tue risposte.
2

Mi piace
· Rispondi · 9 h
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... orbico.htm
.
.


09 dic 2019, 14:26
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)