Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 18 ott 2019, 16:34


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Il mio medico - Le uova fanno male? 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1305
Località: Saluzzo
Messaggio Il mio medico - Le uova fanno male?
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... medico.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Il colesterolo ha i giorni contati.
Non lo dico io ma lo dicono dei video che mi permetto di riportare sotto
Mi permetto di dirlo in quanto non riesco proprio ad ammettere, data la AUTOPRODUZIONE di questa molecola nel fegato, indispensabile per la VERA SALUTE, che il mio corpo sia TANTO STUPIDO, MA TANTO STUPIDO da AUTOPRODURSENE DI PIU' PER CAUSARSI DANNI.
Se mai, convincere l'Homo Sapiens di questo, ha portato moltissimi benefici sia alla classe medica che alle industrie, e dato che sono compari di merenda, non possono fare altro che sostenersi a vicenda.
E' VERGOGNOSO, che gli SCIENZIATI ed i CERVELLONI della medicina puntino sulle paure individuali per poter gestire i loro COMODACCI.
La parola "iper" prima, (ipervitaminosi, iperpotassemia, ipermagnesemia ecc.), denominare ciò che stà nel mio liquido seminale di maschio nel quale il mio corpo GENERA quegli spermatozoi che svolgeranno il compito per il quale sono venuto al mondo, e che stà nel mio sangue, sicuramente scritti A LETTERE DI FUOCO NEL MIO DNA:
"integratori"
questa è stata una mossa veramente "furba" di questi IMMONDI PERSONAGGI, per creare terrore e non solo paura, onde poter dominare quella STUPIDA MASSA dell'umanità che da quando si è ritrovata "le vergogne" ha perso ogni BUONSENSO ed insieme anche la DIGNITA', dimenticandosi addirittura del perchè sono venuti al mondo. Devo far notare che l'unico animale ad avere le "vergogne" è la specie umana.
PAZZESCO.......
Cosa che il corpo sia maschile che femminile non lo ha dimenticato, in quanto il primo prima AUTOPRODUCE quel liquido seminale maschile, formato dagli "ALIMENTI ESSENZIALI" denominati vergognosamente "integratori" dalla medicina, nel quale poi GENERA regolarmente quegli spermatozoi (devo far notare la forma di questi che è simile al girino della rana ed ai pesciolini appena nati, NON VI STUPISCE QUESTO? fatevi qualche domanda in proposito), indispensabili per l'inizio della vita futura. Mentre quello femminile, ancora più preciso, seguendo quel ciclo mestruo di ogni tot giorni AUTOPRODUCE quell'ovolo che fecondato dallo spermatozoo, darà la vita alla CONTINUAZIONE DELLA SPECIE.
IL TUTTO PERO' SENZA L'USO DEL SUO GRANDE "STUPIDO" CERVELLONE!!!

Mi permetto di dirlo, specialmente alle persone che si dice: HANNO STUDIATO, ma che non riesco a capire COSA HANNO STUDIATO! Se alla lunga, sulla cosa che conta di più: la loro SALUTE, non sono niente di più dell'ultimo analfabeta.
Personalmente non riesco proprio ad ammettere di essere stato GENERATO negli "integratori", conoscendo il significato di questa parola, ma ancora più grave che questi "integratori" circolino nel mio sangue, quindi per tutto il mio corpo.
CI e VI stanno prendendo per il "CU.." alla grande e lo hanno fatto da quando sono riusciti a mettere le mani su quel cadreghino del POTERE che non può durare.
Sono stupidamente convito che alla lunga la corda si logori e si spezzi.
Cosa ne dite VOI?
Scusate, tornando alle uova, inizio riportando parte di cosa dice un medico di base sia delle uova che del colesterolo.
Così dice su questo video un medico di base, spiegando bene cosa è l'uovo e quali benefici apporta all'individuo umano.
Non tralascia di spiegare chiaramente anche il fatto del FALSO COLESTEROLO, dando contro ai suoi colleghi che testardamente continuano a raccontare frittole per i loro benefici.
"Chi conosce meglio questo prodotto, (la presentatrice mostra un uovo), che io ho detto fondamentale per il nostro benessere, iniziando proprio dalle proprietà, quali sono le proprietà dell'uovo?
Risposta del medico:
Ma intanto l'uovo è un alimento proteico per eccellenza che è, a differenza di altri alimenti proteici, diciamo non sò, i salumi, i formaggi ecc., privo di sale, privo di conservati, privo di additivi, e quindi è una proteina pura, no, con una buona quantità di grassi all'interno, che sono però grassi molto sani, sia perchè ricchi di grassi essenziali per il nostro organismo, e anche perchè contengono una serie di sostanze come per esempio la colina, la lecitina, che sono utili anche per la gestione di questi grassi all'interno del nostro organismo, in più contengono anche una serie di vitamine liposolubili che non è facile procurarsi oggi con l'alimentazione che sono la vitamina A, utile per la pelle, la vitamina D. E' uno dei pochissimi alimenti che contiene la vitamina D. Se noi naturalmente andiamo a procurarci esposti al sole però, e poi anche la vitamina E che è un antiossidante importante.
.................
parla del COLESTEROLO e dà delle informazioni che ritengo importantissime
.................
https://www.youtube.com/watch?v=5pGhR3Q ... 2d7ws3jmgI

Mentre sul colesterolo ecco un video del dottor Mathias Rath che lo dedica completamente a questa molecola:
https://www.youtube.com/watch?v=HQT8wbCmeoU

L'articolo in oggetto recita:
"La differenza tra una colazione con un uovo ed una “ideale” consigliata da praticamente TUTTI (o quasi) i nutrizionisti del mondo: latte (senza lattosio) e cereali (avena).
Ancora una volta vi presentiamo uno studio, fresco fresco come un ovetto appena deposto, che ha presentato risultati “inattesi“…
L’obiettivo dello studio era valutare, in pazienti con diabete di tipo II, la differenza tra una colazione con un uovo ed una “ideale” consigliata da praticamente TUTTI (o quasi) i nutrizionisti del mondo: latte (senza lattosio) e cereali (avena). Le colazioni erano isocaloriche."
Questo articolo dimostra chiaramente che il mondo della scienza mette in campo ogni sua risorsa per confondere le idee a tutta la umanità, classico della medicina, agendo sulle paure delle persone, unico modo della medicina per dominare sui futuri potenziali clienti.
Questo è DEMONIZZARE TUTTI I CIBI NATURALI che ingoiandoli regalano la VERA SALUTE cominciando dal LATTE passando per i LATTICINI, continuando per la CARNE fino alle UOVA.
Sono certo che finchè ci saranno ALLOCCHI questo SISTEMA continuerà a vincere creando malattie e di conseguenza TANTA SOFFERENZA.
Non aggiungo altro, lascio ad ognuno la sua potenzialit' di ALLOCCO.
Cosa stà succedendo sul fatto che le uova fanno aumentare il COLESTEROLO e non se ne possono ingoiare più di due alla settimana senza correre seri rischi?
L'articolo in oggetto, datato 14/05/2018 è redatto alcuni mesi dopo il mio post sulle due uova al giorno che riporta i miei esami del sangue con un valore del COLESTEROLO a 168, valore mai avuto in tutta la mia vita.
L'articolo scrive:
"Uova e colesterolo: assolte con formula piena. Se ne possono mangiare 12 a settimana senza problemi:
Emma Morano, la donna che fino al 17 aprile dello scorso anno deteneva il record di longevità con i suoi 117 anni, mangiava 3 uova al giorno. Eppure la maggior parte di noi pensa che le uova vadano assunte con moderazione, perché contengono molto colesterolo e molti grassi e dunque possono creare problemi al cuore oltre a far ingrassare.
Ma una nuova ricerca, condotta dall’Università di Sydney, nella Sydney Medical School, dipana ogni dubbio: mangiare fino a 12 uova a settimana (ovvero quasi due al giorno) non fa aumentare di peso e neppure alza i rischi di incorrere in patologie cardiovascolari. In particolare i test condotti dai ricercatori hanno riguardato persone afflitte da diabete. Le persone con questa patologia sono ancora più a rischio degli altri perché hanno più alti livelli di colesterolo cosiddetto “cattivo”, ovvero l’Ldl che si deposita sulle arterie e che in tutti, portando al restringimento dei vasi, contribuisce enormemente alla genesi dell’aterosclerosi. Viene contrapposto al colesterolo Hdl, quello “buono”, che non provoca alcun danno alle arterie ma, anzi, rimuovendo il colesterolo dalle pareti dei vasi per trasportarlo al fegato ha una funzione protettiva. Consumare due uova fa superare di gran lunga il fabbisogno di colesterolo quotidiano. E per questo sono state per anni messe sotto accusa."

Infatti sono uscito con questo post il: 07 novembre 2017 col titolo "Mangiare ogni giorno uova fà male: In particolare è pericoloso per il COLESTEROLO? Molti studi tendono ormai a negare....."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm
In seguito a questo mio post altre testimonianze, quindi conferme in merito:
15 novembre 2017 Testimonianza di Riccardo Taiocchi sulle due uova al giorno
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... hiuovo.htm

13 novembre 2017 Testimonianza di GRoberta Figini sulle due uova al giorno
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... niuova.htm

11 novembre 2017 Testimonianza di Domenico Tosetto che ingoia due uova sode ogni sera
 http://acidoascorbico.altervista.org/prova04/Immagini/domenicotosettouova.htm

10 novembre 2017 Testimonianza di Giuseppe Vitale sulle due uova al giorno
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... neuova.htm
Dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm
Sarà che questi signori hanno capito di perdere la faccia con le loro false dichiarazioni? Me lo auguro proprio.
Mi permetto di riportare questo articolo sulle uova, in quanto, con Franca ne abbiamo una esperienza personale recente:
DUE UOVA OGNI MATTINA da due anni il sottoscritto e da un anno per Franca.
La diceria della medicina che le uova aumentano il COLESTEROLO è pienamente FALSO come FALSE sono moltissime altre sue informazioni.
Riporto senza problemi i miei esami del sangue fatto in data 19 ottobre 2017.
Con mia tanta soddisfazione devo riportare una mia personale esperienza DOCUMENTATA che lascerà di stucco molte persone e che conferma il ragionamento che ho inserito in molte risposte quando si parlava di COLESTEROLO ALTO.
Mi permetto di riportarlo anche quì:
Si sà con certezza che il COLESTEROLO è AUTOPRODOTTO dal fegato per TUTTI le specie animali.
Lo è per un minimo dell'80%, mentre il rimanente 20% l'individuo lo preleva dal CIBO.
Ed è proprio a quel piccolo 20% che la medicina si appiglia per ridurre questo COLESTEROLO nel sangue, consigliando di eliminare i CIBI che lo contengono, che se non si abbassa, si prescrivono le STATINE che hanno il potere di agire sulla produzione del fegato, causando nel tempo i danni previsti dal foglio illustrativo.
Si parla di formaggi dichiarati GRASSI che sono di origine animale::
BURRO
STRUTTO
LARDO
SUGNA
SEGO
ecc.
LATTE e derivati
FORMAGGI
RICOTTE
YOGURT
PESCE e prodotti della pesca
ed anche le
UOVA (tutte le uova)
ecc.
Ora avendo la certezza che ad AUTOPRODURRE questo COLESTEROLO è il fegato, e dato che a dare quest'ordine è proprio il corpo dell'individuo, dato che questo corpo si sà AUTOGUARIRE e NON AUTOLESIONARSI, non riesco a pensare che questo corpo sia TANTO STUPIDO DA AUTOPRODURSI PIU' COLESTEROLO PER DANNEGGIARSI!!!
Ho iniziato ad ingoiare due uova ogni mattina dal novembre 2016, in ferie compreso, due uova al tegamino, ingoiando crudo il rosso, più formaggi per tutti i pasti, quindi sono rimasto molto sorpreso del valore del COLESTEROLO LDL nell'ultimo esame del sangue del 19 ottobre 2017.
Non solo, ma anche il valore dei collegati TRIGLIGERIDI è molto ridotto.
NON HO MAI AVUTO UN VALORE DEL COLESTEROLO COSI' BASSO, MENTRE I TRIGLIGERIDI AUMENTATI NEGLI ULTIMI ANNI SI SONO NUOVAMENTE ABBASSATI.
CREATININA 1.10 mg/dl        V.R. 0.66-1.25
COLESTEROLO 168 mg/dl V.R. < 200
HDL COLESTEROLO 40 mg/dl V.R. > 45
TRIGLIGERIDI 71 mg/dl          V.R. < 150
SODIO 141 mmol/l V.R. 137 - 145
POTASSIO 4.3 mmol/l          V.R. 3.5 - 5.1
CEA 1.8 V.R. <=3 marcatore tumore
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 75.0 ng/ml V.R. 30 - 100
ACIDO FOLICO 14.60 ng/ml          V.R. 2.76 - 20
VITAMINA B12 440.0 ng/ml V.R. 239 - 931
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tt2017.htm

per tutti gli esami del passato:
http://acidoascorbico.altervista.org/Vo ... samisu.htm

Ed ora ecco i miei esami del 22/01/2019 ed il mio COLESTEROLO LDL è a 183, mentre l'esame precedente era 168 continuando con 2 uova al giorno costantemente.
"Questi i risultati degli esami del sangue miei ritirati in data 22/01/2019.
Devo far presente che è circa 18 mesi che Franca ingoia 20000 UI di vitamina D, e personalmente la stessa dose da 10 mesi, ingoiando entrambi ogni giorno come detto sopra 2, uova ogni mattina, poi lei la zuppa di latte, mentre personalmente me ne bevo un bicchiere. Per me ogni mattina circa 50 grammi di prosciutto crudo.
EMOCROMO tutto nella norma
ACIDO URICO 3.8 g/ml V.R. 3.5 - 8.5 valore molto basso
CREATININA 1.00 mg/dl        V.R. 0.66-1.25
COLESTEROLO 183 mg/dl V.R. < 200
HDL COLESTEROLO 34 mg/dl V.R. > 45
TRIGLIGERIDI 92 mg/dl          V.R. < 150
SODIO 142 mmol/l V.R. 137 - 145
POTASSIO 5.1 mmol/l          V.R. 3.5 - 5.1
CEA 3.5 V.R. <=3.0
FERRITINA 95.3 ng/ml          V.R. 17.9 - 464
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 97.8 ng/ml V.R. 30 - 100
ACIDO FOLICO 16.90 ng/ml          V.R. 2.76 - 20
VITAMINA B12 458.0 ng/ml V.R. 239 - 931
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... naio19.htm

Ed ora ecco gli esami di Franca del 22/01/2019 ed il suo COLESTEROLO LDL è a 168.
"Questi i risultati degli esami del sangue di Franca ritirati in data 22/01/2019.
Devo far presente che è circa 18 mesi che Franca ingoia 20000 UI di vitamina D, e personalmente la stessa dose da 10 mesi, ingoiando entrambi ogni giorno come detto sopra 2, uova ogni mattina, poi lei la zuppa di latte, mentre personalmente me ne bevo un bicchiere.
EMOCROMO tutto nella norma
GLICEMIA 85 mg/dl V.R. 70 - 100 
CREATININA 0.80 mg/dl       V.R. 0.66-1.25
COLESTEROLO 168 mg/dl V.R. < 200
HDL COLESTEROLO 50 mg/dl V.R. > 45
TRIGLIGERIDI 89 mg/dl  V.R. < 150
SODIO 142 mmol/l V.R. 137 - 145
POTASSIO 4.8 mmol/l  V.R. 3.5 - 5.1
CEA 0.7 V.R. <=3.0
CA 19-9 (GICA) 7.9 ng/ml    V.R. <=37
T.S.H.  0.98 mIU/l V.R. 0.46 - 4..68
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 128 ng/ml V.R. 30 - 100
ACIDO FOLICO 18.30 p; ng/      V.R. 2.76 - 20
VITAMINA B12 856.0 ng/ml V.R. 239 - 931
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... naio19.htm

per tutti gli esami del passato di Franca:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... franca.htm
Devo far notare che con Franca non abbiamo mai avuto un COLESTEROLO COSI' BASSO.

Ed ora vediti questo video molto che ritengo molto esplicativo:
un uovo al giorno
https://youtu.be/f-2h5UGFCSk?list=PL2yU ... fVEYZF6NXR
Quindi lascio al lettore tirare le sue personali conclusioni riportando invece nel fondo pagina i:
10 MOTIVI PER MANGIARE UOVA OGNI GIORNO
oltre la utilità dimostrata con questa mia esperienza per ogni corpo che vuole la SALUTE.
Riguardo al COLESTEROLO, il Dottor Dwight Lundell, informa sulle FALSITA' e dice:
"Durante 25 anni come chirurgo toracico, la mia vita è stata dedicata con passione a trattare le malattie del cuore; ho dato a diverse migliaia di pazienti una seconda possibilità di vita. Però ho notato che la malattia era SOLO INFIAMMAZIONE.
Poi qualche anno fa ho preso la decisione più difficile della mia carriera di medico. Ho lasciato la chirurgia che amavo, per avere la libertà necessaria di dire la verità sulle malattie cardiache, l'infiammazione, le statine e gli attuali metodi di trattamento di tali malattie.
L'infiammazione non è una cosa complicata - è semplicemente una difesa naturale del corpo ad un invasore estraneo, come tossine, batteri o virus. Il processo di infiammazione è perfetto nel modo in cui protegge il corpo da questi invasori batterici e virali. Tuttavia, se esponiamo frequentemente il corpo ai danni da tossine o alimenti che il corpo umano non è stato progettato per elaborare, si verifica una condizione chiamata infiammazione cronica. L'infiammazione cronica è nociva tanto quanto l'infiammazione acuta è benefica.
Quale persona ragionevole vorrebbe intenzionalmente esporsi ripetutamente ad alimenti o altre sostanze che sono note per causare lesioni al corpo? Beh, forse i fumatori, ma almeno hanno fatto questa scelta volontariamente.
Provate a pensare di strofinare ripetutamente con una spazzola rigida la nostra pelle morbida finché non diventa tutta rossa e quasi sanguinante. Pensate di fare questo più volte al giorno, tutti i giorni per cinque anni. Se si potesse sopportare questa dolorosa spazzolatura, si arriverebbe ad avere un’area gonfia, sanguinante e
infetta che si aggrava dopo ogni ripetuto attacco. Questo è un buon modo per visualizzare il processo infiammatorio che potrebbe essere in corso nel vostro corpo in questo momento.
Il processo infiammatorio è lo stesso, indipendentemente da dove avviene, esternamente o internamente. Io ho guardato dentro migliaia e migliaia di arterie. La parete di un’arteria malata fa pensare proprio a qualcuno che la abbia ripetutamente strofinata con una spazzola. Più volte al giorno, ogni giorno, i cibi che mangiamo creano piccole ferite che si aggiungono a ferite, stimolando l'organismo a rispondere in modo continuo all'infiammazione."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... iologo.htm

Quindi è chiaro che non conta nulla essere "fruttivoro", "animalista", "vegetariano", "carnivoro", "erbivoro" o di un'altra qualsiasi inventata umana alimentazione, poichè alla fine per vivere ogni essere vivente ha bisogno del corpo di un altro essere vivente, quindi dei suoi "ALIMENTI ESSENZIALI" che alla fine danno la SALUTE alle cellule del suo corpo, che per farlo DEVE TOGLIERGLI LA VITA.
La pagina recita:
"LE CELLULE SONO IMMORTALI!
ALLORA PERCHE' MORIAMO?
Alexis Carrel dimostrò che le cellule sono immortali facendo vivere il cuore di un pollo per 29 anni!
Ecco qual'è il segreto dell'immortalità e della morte.
In passato è stato dimostrato che una cellula potrebbe vivere per un tempo indeterminato in perfetta salute.
E' stato dimostrato realmente in laboratorio da un famoso premio Nobel.
Un famoso fisiologo francese, Alexis Carrel, Al Rockefeller Institutte for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 29 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.
Carrel giunse alla conclusione che il tempo di vita di una cellula è indefinito fintanto che viene fornito il nutrimento e viene ripulita dalle sua escrescenze.
Difatti le cellule crescevano e prosperavano fintanto che le loro evacuazioni venivano rimosse. Condizioni non igieniche procuravano una minore vitalità, deterioramento e morte.
Carrel mantenne in vita cellule di un cuore di pollo fino a quando qualcuno si dimenticò (dimenticato) di eliminare le loro escrezioni.
Riuscì quasi a decuplicare la media durata di vita di quelle cellule.
La chiave per mantenere in perfetta salute una cellula è quella di liberarla dai residui dentro e intorno ad essa.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... eterne.htm

Premetto e ricordo quanto segue:
LE FECI NON DEVONO ESSERE DURE, MA MORBIDE, ED A VOLTE ANCHE LIQUIDE poichè dipende sopratutto dal CIBO che si è ingoiato il giorno precedente. Sì perchè questi scarti non devono stare giorni negli intestini, ma devono essere subito ELIMINATI.
LE FECI DURE E LA STITICHEZZA SONO PRIMA DI TUTTO LA CAUSA DELLE EMORROIDI, QUINDI LAVORO PER LA CLASSE MEDICA, MA QUANTA SOFFERENZA PER L'INDIVIDUO!
Personalmente la conosco bene, però risolta senza problemi ingoiando l'ACIDO ASCORBICO e la vitamina E
DEVO SFATARE LA CONVINZIONE CHE LE DONNE INCINTE DEBBANO SOFFRIRE DI EMORROIDI, IN QUANTO E' FALSA LA CONVINZIONE CHE SIANO CAUSATE DAL LORO STATO.
Difatti non mi risulta che le femmine delle altre specie soffrano di EMORROIDI, e a voi?
La STITICHEZZA è la malattia più grave di cui soffre la umanità, in quanto è dagli intestini che iniziano TUTTE le malattie possibili. La causa vera di questa STITICHEZZA è la CARENZA certa di ACIDO ASCORBICO. Difatti quando si parla di ACIDO ASCORBICO viene immediatamente collegata la DIARREA. La prova semplice è che nessun essere vivente soffre di STITICHEZZA. Loro non hanno gabinetti e sono certo che non si curano di dove depositano le loro feci liberando i loro intestini.
Questo semplice fatto anche da solo dimostra senza ombra di dubbio che liberare gli intestini è un fatto IMPORTANTISSIMO.
Questi CIBI INNATURALI gli scaffali, quindi delle industrie alimentari, sono la prima causa di STITICHEZZA, la malattia più grave per l'uomo ed è la causa di TUTTE le malattie conosciute e sconosciute poichè è dagli intestini che hanno l'inizio.
La medicina non la considera tale, poichè i suoi interessi sono tutt'altro che la SALUTE UMANA.
La dimostrazione pratica è che molti di noi, camminando per strada hanno avuto la disavventura di trovarsi le feci di un colombo o di un altro uccello sul vestito.
LE FECI NON DEVONO ESSERE DURE, MA MORBIDE, ED A VOLTE ANCHE LIQUIDE poichè dipende sopratutto dal CIBO che si è ingoiato il giorno precedente. Sì perchè questi scarti non devono stare giorni dagli intestini, ma devono essere subito ELIMINATI.
LE FECI DURE E LA STITICHEZZA SONO LA CAUSA DELLE EMORROIDI, QUINDI LAVORO PER LA CLASSE MEDICA, MA QUANTA SOFFERENZA PER L'INDIVIDUO.
DEVO SFATARE LA CONVINZIONE CHE LE DONNE INCINTE DEBBANO SOFFRIRE DI EMORROIDI, IN QUANTO E' FALSA LA CONVINZIONE CHE SIANO CAUSATE DAL LORO STATO.
Difatti non mi risulta che le femmine delle altre specie soffrano di EMORROIDI, e a voi?
Un altro fatto incontestabile però è che TUTTE le specie, sia animali che vegetali hanno la AUTOPRODUZIONE di questo ACIDO ASCORBICO.
Che sia IMPORTANTISSIMO eliminare gli scarti dal corpo lo conferma il dottor Alexis Carrel, un francese Premio Nobel. La pagina recita:
"LE CELLULE SONO IMMORTALI!
ALLORA PERCHE' MORIAMO?
Alexis Carrel dimostrò che le cellule sono immortali facendo vivere il cuore di un pollo per 29 anni!
Ecco qual'è il segreto dell'immortalità e della morte.
In passato è stato dimostrato che una cellula potrebbe vivere per un tempo indeterminato in perfetta salute.
E' stato dimostrato realmente in laboratorio da un famoso premio Nobel.
Un famoso fisiologo francese, Alexis Carrel, Al Rockefeller Institutte for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 29 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.
Carrel giunse alla conclusione che il tempo di vita di una cellula è indefinito fintanto che viene fornito il nutrimento e viene ripulita dalle sua escrescenze.
Difatti le cellule crescevano e prosperavano fintanto che le loro evacuazioni venivano rimosse. Condizioni non igieniche procuravano una minore vitalità, deterioramento e morte.
Carrel mantenne in vita cellule di un cuore di pollo fino a quando qualcuno si dimenticò (dimenticato) di eliminare le loro escrezioni.
Riuscì quasi a decuplicare la media durata di vita di quelle cellule.
La chiave per mantenere in perfetta salute una cellula è quella di liberarla dai residui dentro e intorno ad essa.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... eterne.htm
Dalla pagina
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... chezza.htm
Quindi è comprensibile che la STITICHEZZA è CONTRONATURA ed il 50% della causa delle MALATTIE.
Naturalmente l'altro 50% ne sono la CARENZA degli "ALIMENTI ESSENZIALI".
Quindi cibarsi dagli SCAFFALI, prodotti dalle industrie alimentari, contenenti PRODOTTI CHIMICI non possono essere l'alimento giusto per la VERA SALUTE dell'individuo in quanto non ne fanno parte nè delle cellule nè del sangue.
"Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
Dietro a questa semplice e onnipresente scritta si può celare di tutto.
E non farti ingannare dal termine “Aromi naturali”: la differenza con il semplice termine
“Aromi” è davvero minima e di naturale c'è ben poco (potremmo dire niente!).
Gli aromi costituiscono un mercato fiorente gestito da poche compagnie di punta in tutto il
mondo.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... aromia.htm

Ora, capito quanto sopra, abbiamo CERTEZZA E SENZA OMBRA DI DUBBIO che le "ricerche" denominate "scientifiche" NON POSSONO ESSERE UTILI A NESSUN ESSERE VIVENTE, TANTOMENO PER L'UMANITA', poichè i PRODOTTI CHIMICI, come i PRODOTTI DEGLI SCAFFALI, non possono fornire gli "ALIMENTI ESSENZIALI" INDISPENSABILI AL CORPO DI CHI LI INGERISCE.
Quindi è comprensibile che le ASSOCIAZIONI si nascondono dietro la parola RICERCA per spillare denaro alle persone.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tt2017.htm
10 MOTIVI PER MANGIARE UOVA OGNI GIORNO
1- SONO QUASI IL CIBO PIU' NUTRIENTE CHE CI SIA
Le uova contengono molti nutrienti
tra cui in media 6 grammi di proteine, 5 grammi di grassi buoni e sole 77 kcal l'una
2- NON INFLUENZANO I LIVELLI DI COLESTEROLO SANGUIGNO
Diversi studi hanno dimostrato che le uova
non sono responsabili dell'innalzamento dei livelli del colesterolo sanguigno
L'unico tipo di colesterolo che le uova tendono ad aumentare è quello buono HDL
3- CONTENGONO COLINA
Contengono la colina, una sostanza che spesso non viene assunta in quantità sufficiente
5- TRASFORMANO LE PARTICELLE DI COLESTEROLO LDL
Convertono le particelle di colesterolo LDL da piccole e dense a larghe
che sono quelle meno correlate al rischio di malattie cardiache
6- CONTENGONO ANTIOSSIDANTI BUONI PER LA VISTA
La luteina e la zeaxantina sono due antiossidanti presenti nelle uova
che sono molto benefici per la salute degli occhi
7- SONO RICCHE DI OMEGA3
Sono richhe di omega3 ed abbassano i trigligeridi
8- SONO UN'OTTIMA FONTE DI PROTEINE
Le proteine delle uova sono notevoli
e vengono assorbite al meglio grazie agli aminoacidi che contengono
9- POTREBBERO RIDURRE IL RISCHIO DI ICTUS
Molte ricerche hanno correlato un minore rischio di ICTUS al consumo di uova
10- SONO CONSIGLIATE PER UNA DIETA DIMAGRANTE
Hanno un potere saziante molto alto
ragion per cui sono ottime fa consumare nelle diete dimagranti
http://digilander.libero.it/genfranco4/ ... giorno.htm
Emma Morano, la donna che fino al 17 aprile dello scorso anno deteneva il record di longevità con i suoi 117 anni, mangiava 3 uova al giorno. Eppure la maggior parte di noi pensa che le uova vadano assunte con moderazione, perché contengono molto colesterolo e molti grassi e dunque possono creare problemi al cuore oltre a far ingrassare.
Ma una nuova ricerca, condotta dall’Università di Sydney, nella Sydney Medical School, dipana ogni dubbio: mangiare fino a 12 uova a settimana (ovvero quasi due al giorno) non fa aumentare di peso e neppure alza i rischi di incorrere in patologie cardiovascolari. In particolare i test condotti dai ricercatori hanno riguardato persone afflitte da diabete. Le persone con questa patologia sono ancora più a rischio degli altri perché hanno più alti livelli di colesterolo cosiddetto “cattivo”, ovvero l’Ldl che si deposita sulle arterie e che in tutti, portando al restringimento dei vasi, contribuisce enormemente alla genesi dell’aterosclerosi. Viene contrapposto al colesterolo Hdl, quello “buono”, che non provoca alcun danno alle arterie ma, anzi, rimuovendo il colesterolo dalle pareti dei vasi per trasportarlo al fegato ha una funzione protettiva. Consumare due uova fa superare di gran lunga il fabbisogno di colesterolo quotidiano. E per questo sono state per anni messe sotto accusa.
Durante la ricerca sono stati tracciati una serie di fattori che posso rivelare rischi cardiovascolari, come colesterolo, zuccheri contenuti nel sangue e pressione arteriosa. E il risultato è che non sono state osservate variazioni rilevanti.
Il test ha riguardato un gruppo di partecipanti che hanno seguito per tre mesi una dieta che manteneva il peso corporeo, ma includeva 12 uova a settimana. Sono stati messi a confronto con altri che ne mangiavano solo due. In un periodo successivo di altri re mesi, entrambi i gruppi hanno poi seguito una dieta per dimagrire, continuando a mangiare tante o poche uova. Poi sono stati monitorati per altri sei mesi.
Per tutto il corso dell’esperimento in nessun gruppo sono emerse anomalie. Ed entrambi i gruppi sono riusciti a dimagrire indipendentemente dal consumo di uova, mantenendo la forma anche una volta terminata la prova.
Il tuo uovo sodo è pronto? Questo trucchetto geniale ti aiuta a capirlo
Sulle uova in realtà c’è un dibattito aperto. Sono infatti una importante sorgente di proteine e di micronutrienti, aiutano a regolare l’assunzione dei grassi e dei carboidrati e secondo molti medici contribuiscono alla salute di occhi, cuore, vasi sanguigni. Inoltre contengono vitamina A, la riboflavina, l’acido folico (e dunque sono importanti in gravidanza), le vitamine B6 e 12, la colina, ferro, calcio, fosforo e potassio. Infine, in particolare nel tuorlo, contengono lecitine. E potrebbe essere proprio questo il loro segreto. Le lecitine infatti favoriscono il trasporto del colesterolo dalle arterie al fegato, potenziando l’azione del colesterolo “buono”.
Tutto qui? No, grazie al loro prezioso contenuto potenziano le performance cerebrali e sono pure “veloci” da digerire: vengono smaltite in due ore, contro le tre necessarie a una porzione di carne.
L’unico problema potrebbero averlo le persone che soffrono di calcoli al fegato, perché proprio il grande quantitativo di lipidi stimola la cistifellea, causando coliche. Nulla può essere perfetto.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm
La differenza tra una colazione con un uovo ed una “ideale” consigliata da praticamente TUTTI (o quasi) i nutrizionisti del mondo: latte (senza lattosio) e cereali (avena).
Ancora una volta vi presentiamo uno studio, fresco fresco come un ovetto appena deposto, che ha presentato risultati “inattesi“…
L’obiettivo dello studio era valutare, in pazienti con diabete di tipo II, la differenza tra una colazione con un uovo ed una “ideale” consigliata da praticamente TUTTI (o quasi) i nutrizionisti del mondo: latte (senza lattosio) e cereali (avena). Le colazioni erano isocaloriche.
I parametri controllati sono stati i classici valori ematici tipo glicemia, colesterolo… Ed altri un po’ più sofisticati che valutano i livelli di infiammazione.
Sono stati reclutati 24 soggetti di varie età tutti diabetici.
Questi hanno seguito per 5 settimane una delle due colazioni proposte, poi, dopo 3 settimane di washout, hanno seguito per altre 5 settimane l’altro tipo di colazione. Chiaramente tutti i parametri sono stati misurati all’inizio ed alla fine di ogni periodo.
I risultati:
pochi cambiamenti nel controllo del glucosio ematico, il colesterolo (ndr. e questa è già una notizia da dare a chi ha ancora paura delle uova…), l’emoglobina glicata (ndr. per forza, il trial è durato troppo poco tempo), LDL ossidato, ed altri dati ematici…
MA… La colazione con l’uovo ha migliorato nettamente i parametri/marker relativi all’infiammazione (AST e TNF-a).
Della serie: un uovo al giorno toglie il medico di torno… Un solo uovo al giorno, inserito in un’ottica di dieta standard, ha migliorato i parametri relativi all’infiammazione sistemica, praticamente un farmaco naturale. Pazzesco…
Riferimento:
Nutrients. 2015 May; 7(5): 3449–3463.
Published online 2015 May 11. doi: 10.3390/nu7053449 PMCID: PMC4446761
One Egg per Day Improves Inflammation when Compared to an Oatmeal-Based Breakfast without Increasing Other Cardiometabolic Risk Factors in Diabetic Patients
Martha Nydia Ballesteros, Fabrizio Valenzuela, Alma E. Robles, Elizabeth Artalejo, David Aguilar, Catherine . Andersen Herlindo Valdez and Maria Luz Fernandez.
Chi ha ancora paura del colesterolo alimentare?
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... medico.htm
.
.


05 ago 2019, 12:52
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)