Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22 ott 2019, 09:06


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 lo "scavatore" NATURALE del calcio nelle arterie. L' infarto 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1306
Località: Saluzzo
Messaggio lo "scavatore" NATURALE del calcio nelle arterie. L' infarto
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... dictus.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Su questa vitamina K2 dell'articolo, prima di tutto devo riportare una frase che ritengo importantissima in quanto interessa molte persone che per un motivo o per l'altro credono di avere una alimentazione sana perchè proposta da medici straconosciuti.
E quindi chi meglio di loro possono essere credibili?
Invece NO, un inghippo molto subdolo, in quanto ho certezza che questo inganno sia preparato a tavolino per il fatto che
"IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI", il machiavellano detto, pur di diminuire la popolazione mondiale come preventivato da "scienziati" del secolo scorso.
Questa frase recita:
"Prima di andare avanti voglio chiarire che la vitamina K2 NON è la normale vitamina K trovata nelle verdure a foglia verde.
La vitamina K2 - conosciuta anche come menachinone - è molto diversa . La vitamina K2 è un nutriente fondamentale per il controllo dell'utilizzo del calcio nel corpo."
ed ancora:
"La nonna, mentre si preparava a partecipare al matrimonio della nipote, morì per un grave attacco di cuore - anche se stava prendendo i farmaci che avrebbero dovuto impedirlo.
Entrambi i miei bisnonni morirono giovani di attacchi di cuore ... uno ne aveva 54 anni, mentre l' altro ne aveva solo 48 anni.
E la madre ha avuto un ictus - all'età di 47 anni - e un intervento chirurgico di quintuplo di emergenza all'età di 60 anni!
Eppure stavano assumendo farmaci per abbassare il colesterolo da anni.
Ora capisci perché adesso esistono dei centri ricerca specializzati come il nostro per formulare prodotti naturali più efficaci e pure per aiutarti a mantenere la tua salute cardiovascolare.
Ti preghiamo di dedicare alcuni minuti alla lettura di questo rapporto rivoluzionario. Potrebbe solo aiutare a salvare la vita dei tuoi cari, o anche dei tuoi!
PS Ti incoraggio a fare un controllo del cuore se non ne hai avuto uno di recente. E agisci ORA per proteggere naturalmente il cuore e il sistema cardiovascolare.
Continua a leggere e ti dirò come ..."
e poi ancora:
"- Vitamina K2 (MK-4). L’ MK-4 si trova nella carne, uova e latticini.
E’ la forma più studiata di vitamina K per preservare la salute delle ossa ed è rapidamente assorbita e metabolizzata rapidamente dall’ organismo.
- Vitamina K2 (MK-7). L’ MK-7 si trova nella carne grass-fed (cioè allevata ad erba), nei semi di soia fermentati e formaggi fermentati."

ATTENZIONE, ATTENZIONE, ATTENZIONE ED ANCORA A T T E N Z I O N E ! ? ! ? ! ?
Mi permetto di dirlo, in quanto ho scoperto e vi comunico la
PIU' GRANDE VIGLIACCATA DI TUTTI I TEMPI:
Mi spiego.
Se tu sapessi che esiste un prodotto che previene la CARIE o addirittura te la ELIMINA, cosa faresti?
Dato che la CARIE è la SOLA CAUSA di spese folli dal dentista onde eliminare il dente incriminato e sostituirlo con un altro fittizio o addirittura farti montare un impianto onde poter masticare il cibo.
Ma non basta.
Se tu sapessi che esiste un prodotto che previene le RUGHE o addirittura te le elimina, cosa faresti?
E' inutile che parli delle creme CHE NON MANGERESTI poichè prodotti chimici, ma che spalmandole sulla pelle permetti ai tuoi PORI di immetterle nel tuo corpo.
Non parliamo poi del loro costo.
Cosa faresti se tu sapessi che esiste un prodotto che può farti evitare INCTUS ed INFARTO in quanto è in grado di farti evitare o è in grado di eliminare le CALCIFICAZIONI ALLE ARTERIE E VASCOLARE, e ti fà evitare la OSTEOPOROSI?
Certo, i medici da queste malattie ne traggono enormi profitti quindi insieme alle categorie sopra elencate per trarne PROFITTO hanno bisogno che tu queste cose le sappia, vero?
Pensa che:
IMPUTATA LA VITAMINA K2
Un "ALIMENTO ESSENZIALE" per TUTTI gli esseri viventi dei quali i più importanti l'ACIDO ASCORBICO., il CLORURO DI MAGNESIO e la vitamina D e gli altri elencati nella RGR (Razione Giornaliera Raccomandata) del Ministero della SALUTE.
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... ionerg.htm

Ho certezza che, data la loro rilevanza nel sangue di ogni individuo animale, ESSI LAVORANO IN SINERGIA.
Partiamo ora dall'inizio, nel 1915 durante la prima guerra mondiale il professor Pierre Delbet scoprì invece che usando il CLORURO DI MAGNESIO come DISINFETTANTE, questo elimina ogni forma di virus e batteri guarendo le ferite al 100%, quindi a quei tempi guariva i soldati evitando le amputazioni che dovevano farsi prima di questa scoperta, usando come disinfettante i prodotti proposti dalla medicina di allora. Nessuno di loro si ammalava più di setticemia e di cancrena e le altre malattie conseguenti alla errata disinfezione.
Di lui si scrive:
"Pierre Delbert: una scoperta audace.
Dobbiamo al professor Pierre Delbet la scoperta delle straordinarie virtù curative e preventive del CLORURO DI MAGNESIO. Bisogna sottolineare che qui non si tratta affatto di semplici ipotesi di lavoro, cogitazioni fumose senza altro fondamento che cercare di far colpo: certo che no! I risultati ottenuti con la terapia magnesiaca del professor Pierre Delbet poggiano su fatti scientifici basati su un'osservazione meticolosa.
Nato nel 1861, il professor Pierre Delbet per più di trent'anni di carriera fu quello che si definisce un "BARONE". La sua carriera in ambito medico fu esemplare: intermista in ospedale, primario responsabile della formazione degli altri medici in clinica, docente ordinario universitario, poi chirurgo in ospedale, premiato a più riprese dalla facoltà di Medicina e dalla Accademia di Medicina di Parigi di cui divenne membro, autore di importanti testi che furono capisaldi autorevoli di rifinimento. Morì nel 1957 a 96 anni compiuti. Tutto ciò indica che quest'illustre medico non aveva nulla del ciarlatano, ma le idee nuove sono accolte molto raramente come meriterebbero, sopratutto in ambito medico."
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... gnesio.pdf

Oggi 22 gennaio 2019, dopo avermi fatto fare ieri le richieste degli esami del sangue per Franca e per me, dal nostro medico di base, stamattina alle 7.30 ci siamo recati al laboratorio analisi per il giusto prelievo.
Dato che è dal 05/04/2018 che con Franca ingoiamo ogni giorno con costanza questa vitamina K2, quindi da quasi un anno, ho proposto al mio medico di richiedere anche i valori di questa. Al che, non avendo trovato gli estremi necessari mi ha comunicato che li cercava ed avremmo fatto questo esame un pò più in là.
Ebbene questa mattina alla impiegata che ha ritirato le richieste ho fatto la domanda logica per avere gli estremi necessari per questo esame e lei mi ha comunicato che il laboratorio questo esame lo fà, ma per la regione Piemonte non è mutuabile, quindi solo a pagamento ed al costo di
160.00 EURO
COSI' TANTO?
Quante persone avranno la possibilità di farsela controllare?
Da incompetente, che differenza può esserci nella ricerca tra la vitamina D e questa vitamina K2?
Sono entrambe liposolubili, quindi il lavoro da effettuare dovrebbe avere uguale.
Già la ricerca della vitamina D è dalla medicina: DEMONIZZATA, addirittura i medici dichiarano che il farla controllare è diventata una moda e non vogliono farla fare, adducendo mille scusa: sì perchè in caso di CARENZA si sentono obbligati a prescriverla, ed ecco che allora, onde evitare di prescrivere anche la vitamina K2, le quali, come abbiamo capito DANNO LA SALUTE specialmente quest'ultima, A CHI NON NE E' CARENTE, ecco che è indispensabile che questa non possa essere controllata da chi non ne ha le possibilità.
Mi permetto allora di comunicarvi il mio pensiero, e penso di non sbagliare.
Il tutto non può che determinare senza ombra di dubbio che vi è nel SISTEMA
LA MASSIMA MALAFEDE
in quanto oltre a non dare le GIUSTE INFORMAZIONI in merito a questa vitamina K2. si mette in condizioni il medico di base di NON FAR FARE QUESTO ESAME, in quanto che se uscisse CARENTE, è logico il DOVERE, da parte sua, di prescrivere questa vitamina come stà succedendo con la vitamina D.
Questo dimostra chiaramente che LA TUA, LA MIA, LA VOSTRA SALUTE PER IL SISTEMA SANITARIO NON E' LA PRIORITA', ANZI AL CONTRARIO, LA PRIORITA' E' IL LUCRO.
Spero di non avervi tediato, in quanto non è la mia intenzione, ma farvi capire LE PURE VERITA'.
Per il resto degli esami del sangue, onde dimostrarvi la nostra SALUTE, posterò i risultati in altra settimana quelli di Franca ed i miei.
Naturalmente con Franca questa vitamina K2 la ingoiamo dall'aprile 2018.
Devo quindi fare presente che all'atto del prelievo del sangue da parte del personale preposto del laboratorio analisi, di norma, finito il prelievo viene tolto l'ago e subito messo sul buco del cotone applicando uno scotck per tenuta e togliendolo poi dopo alcuni minuti. In passato, di solito togliendo questo cotone vi era del sangue e per Franca era normale che le venisse un piccolo ematoma blu.
Stranamente questa volta per entrambi, il cotone aveva appena una piccolissima macchia di sangue e per Franca niente ematoma.
Questo fatto ci ha confermato che la vitamina K2 in noi, NON CARENTI, stà facendo il suo lavoro di anti-emorragico e ne abbiamo avuto soddisfazione.

Questo post lo dedico ad una comunicazione per i VEGANI ed i VEGETARIANI.
Premetto che non ho nulla contro nessuno, tanto meno contro di voi, ma farvi parte di ciò che ho scoperto poco tempo fà.
Sappiamo tutti che chi si alimenta seguendo uno STILE DI VITA VEGETARIANO o VEGANO è facile che il loro corpo sia CARENTE di un "ALIMENTO ESSENZIALE" molto importante:
la VITAMINA B12
Però come detto, sapendolo, è possibile correre ai ripari ingerendo giornalmente quel cosi detto "INTEGRATORE" che personalmente ho denominato "ALIMENTO ESSENZIALE", anche solo per il fatto che questi sono nel mio sangue, quindi segnati a LETTERE DI FUOCO NEL MIO DNA, MA SOPRATUTTO PERCHE' NON AMMETTO DI ESSERE STATO "GENERATO" negli "INTEGRATORI", (e voi?) onde evitare sorprese di mancanza di salute.
Questo, come sappiamo è ammesso anche dai grandi sostenitori di questo STILE VEGETARIANO o VEGANO, ma nonostante questi sostenitori siano per la maggior parte di loro delle autorità mediche, che per nominarne alcuni:
come primo, l'oncologo Umberto Veronesi
seguito dall'oncologo Franco Berrino
seguiti da altri medici che ho sentito personalmente per radio, tv, ed altri mezzi di comunicazione per descrivere i vantaggi di questo STILE DI VITA.
Un altro personaggio molto conosciuto è Valdo Vaccaro, che inoltre gestisce un sito di informazione al riguardo della salute, dedicato ai VEGANI. ed ai VEGETARIANI, in quanto si dichiara VEGANO personalmente.
Ora, avendo personalmente scoperto la GRANDE IMPORTANZA della vitamina K2 per la VERA SALUTE, mi chiedo:
COME MAI TUTTI QUESTI PERSONAGGI NON VI HANNO INFORMATO DELLA IMPORTANZA DI QUESTA VITAMINA K2 PER LA SALUTE VOSTRA?
MI VOLETE CONVINCERE CHE LORO DI QUESTA VITAMINA K2 NON NE SANNO PROPRIO NULLA, DATO CHE CI SONO MOLTI STUDI CHE NE DIMOSTRANO LA IMPORTANZA?
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ariani.htm

La storia della scoperta della vitamina D parte nel 1919 quando venne evidenziato, da Huldschinsky, che bambini affetti da rachitismo guarivano se esposti alla luce ultravioletta. Un risultato simile lo si ottenne nel 1922 da A.F. Hess e H.B. Gutman usando, però, la luce solare e nello stesso periodo venne ipotizzata da Mc Collum l'esistenza di un composto liposolubile essenziale per il metabolismo delle ossa, studiando l'azione antirachitica dell'olio di fegato di pesce dal quale riuscì ad identificare una componente attiva. Già nel 1919-1920 Sir Edward Mellanby era pervenuto ad un'ipotesi simile studiando cani cresciuti sempre al chiuso. Nel 1923 Goldblatt e Soames riuscirono a dimostrare che quando il 7-deidrocolesterolo, presente nella pelle, viene colpito dai raggi ultravioletti esso dà origine ad un composto avente la stessa attività biologica del composto lipofilo di Mc Collum. La struttura della vitamina D venne identificata nel 1930 da A. Windaus.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... uciano.htm

Passiamo ora alla scoperta dell'ACIDO ASCORBICO che avvenne "ai tempi del giovane Szent-Gyorgyi i suoi studi furono rivoluzionari: un ruolo importante nei fenomeni di ossidoriduzione aveva un certo acido esuronico il quale mostrò anche di possedere la proprietà di curare e di prevenire lo scorbuto. Durante i grandi viaggi oceanici, cominciati nel 1500, lo scorbuto mieteva molte vittime fra i marinai, fino a quando, nel Settecento, si vide che le morti diminuivano se le navi portavano a bordo delle scorte di agrumi che, apparentemente, contenevano qualche sostanza curativa. Szent-Gyorgyi scoprì che si trattava proprio dell'acido esuronico che egli ribattezzò acido ascorbico e che oggi è noto come vitamina C. Per proseguire gli esperimenti occorreva disporre di una certa quantità della sostanza e Szent-Gyorgyi scoprì che proprio i peperoni, coltivati su larga scala intorno a Szeged, dove insegnava, ne avevano una elevata concentrazione. Le prime prove di estrazione furono fatte nel 1931 quando la stagione di raccolta era alla fine e fornirono pochi grammi; l'anno dopo l'estrazione cominciò all'inizio della campagna agricola e fornì qualche chilogrammo di acido ascorbico che poté essere distribuito ad altri laboratori.
Per queste sue ricerche Szent-Gyorgyi ebbe il premio Nobel per la medicina nel 1937."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... yorgyi.htm

Ed infine cronologicamente, ecco arrivare la vitamina K2.
la pagina in oggetto dichiara:
"La vitamina K2, scoperta nel 1935 dal biochimico Carl Peter Henrick Dam, per questo ebbe il premio Nobel per la Medicina e la Fisiologia nel 1943, insieme allo statunitense Edward Adelbert Doisy che della vitamina K aveva realizzato la sintesi, sta attirando sempre più l'attenzione del mondo scientifico per via delle sue evidenti proprietà benefiche legate alla presenza di calcio nel nostro corpo. La K2 vitamin mette in azione una proteina nota come osteocalcina, che spazza via il calcio dai tessuti in cui potrebbe risultare dannoso (vene, arterie) spostandolo nelle ossa e nei denti. Un recente libro della dottoressa naturopata Kate Rhéaume-Bleue mette in evidenza le cause e gli effetti della vitamina K2, sostenendo che una corretta e costante assunzione, attraverso gli alimenti che ne offrono un maggiore apporto, non solo aiuta a contrastare la carenza di calcio ma contribuisce a migliorare la salute, contrastando patologie molto comuni. Tra gli indizi di una possibile carenza di vitamina K2 vi sono PROBLEMI RENALI, carie, osteoporosi e la formazione di rughe.
Scorri la gallery per scoprire i 4 buoni motivi per cui assumerla e dove trovarla
di Sara Rezk
16 Giugno 2017"

Oh, ma allora della CARENZA della vitamina K2, anche i reni ne soffrono e lavorano male, potendo quindi dare problemi, ma questo lo "specializzato" nefrologo lo sà? glielo avranno insegnato? Mi auguro tanto di sì, ma se così fosse avremmo saputo di questa vitamina K2, in quanto prescrivendola o facendone fare gli esami del sangue, nel tempo almeno qualcuno lo saprebbe.
SONO INVECE CERTO DI NO.
Quindi mi permetto di ricordare a chi ha problemi di reni di farsi fare l'esame della
VITAMINA K2
che da questi risultati può vederne il valore, avendo così il modo di correre ai ripari dandogliela al proprio corpo affinchè possa usarla per la sua AUTONOMA GUARIGIONE.
Scusate, non vado oltre.....
Tutte queste informazioni le ho inserite l'una dopo l'altra in modo da capire esattamente dov'è questa mia dichiarata: "PIU' GRANDE VIGLIACCATA DI TUTTI I TEMPI:
IMPUTATA LA VITAMINA K2
Come abbiamo potuto rilevare, cronologicamente l' "ALIMENTO ESSENZIALE" più giovane è appunto questa vitamina K2, stabilendo che tra il 1915 del CLORURO DI MAGNESIO al 1935 della vitamina K2 sono passati solo 10 anni, ma dal 1935 ad oggi 2018 ne sono trascorsi 88 di anni.
Stabilito questo posso quindi dire con certezza che molte persone, ricercatori o meno, in questo tempo hanno avuto modo di studiare e sperimentare i BENEFICI ottenuti ingoiando in qualche modo questi "ALIMENTI ESSENZIALI", contenuti sia dai CIBI NATURALI che con prodotti di sintesi.
Ora sappiamo che l'"ALIMENTO ESSENZIALE" più conosciuto è la vitamina D, la quale è collegata alla OSTEOPOROSI, poi la vitamina C da noi denominato ACIDO ASCORBICO, poi il MAGNESIO, nella forma di magnesio supremo, ma pur sempre MAGNESIO. Ora però con la giusta informazione si è capito che il principe delle forme di magnesio è appunto il CLORURO DI MAGNESIO poichè già in natura sul pianeta terra nei mari e negli oceani, dove esiste la maggior parte delle specie viventi, sia animali che vegetali. Questo determina senza ombra di dubbio la sua importanza per la vita sul pianeta terra.
Dopo questa chiara informazione, ecco che mi chiedo:
PERCHE' NON SI E' MAI SENTITO PARLARE DI QUESTA VITAMINA K2 SE NON NELL'ULTIMO PERIODO?
MA SOPRATUTTO, PERCHE' NON SI CONOSCONO I VERI BENEFICI GIA' RILEVATI DA RICERCHE CHE HANNO SPERIMENTATO QUESTA VITAMINA K2?
Sul web si trovano poche informazioni al riguardo e sempre molto vaghe.
Ora, prima di riportare questi dichiarati BENEFICI vorrei descrivere certi perchè di certe informazioni che troviamo abbondantemente sul web che personalmente ho potuto mettere insieme venendo a conoscenza di quanti vi stò riportando
Ho sempre pensato che i consigli che trovi sul web di non ingoiare la CARNE in quanto ecc. ecc. ecc. oppure di non ingoiare il LATTE ed i DERIVATI ecc. ecc. ecc., doveva avere un motivo molto valido per farlo e che quindi BEN REMUNERATI, ma non riuscivo a determinarne un motivo preciso. Quindi non riuscivo a metterlo a fuoco questo VERO MOTIVO di tanto accanimento, ma sapevo che era così, in quanto questi sono CIBI NATURALI a cui la EVOLUZIONE col tempo, ha adattato al corpo umano e che personalmente ingoio dalla mia nascita, sopratutto il LATTE ed sui derivati.
Scoprendo invece ciò che troverete sotto, ho capito esattamente quanto è importante per molte categorie la DISINFORMAZIONE che si legge sul web su questi CIBI NATURALI.
Iniziamo col dire che questi CIBI NATURALI contengono in maggior quantità quel sopra citato "ALIMENTO ESSENZIALE" chiamato vitamina K2, una vitamina liposolubile, quindi oleosa, quindi necessaria per la prevenzione o la MANUTENZIONE come lo sono TUTTO ciò che è un grasso o oleoso del corpo animale, della quale mi permetto di riportare parte dei suoi compiti DOCUMENTATI.
Prima però, mi permetto di elencare le CATEGORIE che da questa DISINFORMAZIONE ne traggono ENORMI PROFITTI:
LE INDUSTRIE DI BELLEZZA
I DENTISTI
LA MEDICINA
ED ALTRE CATEGORIE ANCORA CHE CONSIDERO MARGINALI.
A questo punto però devo elencare il perchè di questo profitti ed inizio riportando parti dell'articolo in oggetto che chiarirà, senza ombra di dubbio, quanto sopra dichiarato.
Naturalmente ho cercato conferme sulla vericidità di questo articolo e avendole trovate, riporterò delle conferme inconfutabili in merito con altri articoli, anche in inglese tradotti, come degli studi fatti da ricercatori. Tutto questo perchè ora sò COSA DEVO CERCARE.

L'articolo riporta:
"Sanihelp.it - Mai più senza K2, consiglia Assolatte, perché è questa la vitamina-chiave per combattere gli effetti ell’invecchiamento: dalla pelle rilassata ai problemi cardiaci, dalle rughe alla carie dentaria, alle vene varicose. Inoltre, se i livelli sono troppo bassi le ossa faticano a mantenere un’adeguata mineralizzazione e cresce il rischio di fragilità ossea e osteoporosi.
È ampio, infatti, lo spettro d’azione della più giovane delle vitamine – perché scoperta molto tempo dopo le altre vitamine ­– e, ricerca dopo ricerca, si continuano a individuare nuovi benefici. Al punto da farla inserire tra i nutrienti indispensabili e da procacciarsi ogni giorno, scegliendo gli alimenti che la contengono naturalmente, come latte, yogurt, burro, formaggi freschi morbidi e fermentati, come Gorgonzola, Taleggio e Brie.
ed ancora:
"Per assumere i 25-50 microgrammi di vitamina K2 consigliati ogni giorno dai nutrizionisti, bastano 80 g di formaggio fermentato. Invece consumando le tre porzioni giornaliere di latte e yogurt consigliate dai Larn (pari a due bicchieri di latte e un di yogurt) si arriva già a coprire il 15% della rda consigliata. Se nel corso della giornata si consumano anche uova, carne o cereali si aumenta l’intake. Quella assunta tramite il consumo di alimenti lattiero-caseari (ossia il menachinone) viene lavorata dai batteri presenti nell’intestino, che la trasformano in una forma bioattiva.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... inezza.htm
La parte dell'articolo in oggetto che voglio citare scrive:
"1 Previene e contrasta la formazione di rughe: Una ricerca coreana del 2008 pubblicata nella rivista "Nephrology" dimostra che l'aumento della rugosità facciale dipenda molto spesso da una diminuzione della corretta funzione renale (uno dei sintomi di scarsa assunzione di vitamina k2). Agendo su più fronti, attraverso l'assunzione di questa vitamina, non solo è più facile contrastarne la formazione, ma anche riportare indietro l'orologio biologico
Prove edimiologiche dimostrano che le donne giapponesi, assumendo grandi quantità di fagioli di soia fermentati (natto), fonte principale di vitamina k2, risultano avere una pelle molto più distesa rispetto alle donne nordamericane della stessa età

2.Preserva la salute dei denti: Tra tutti i benefici della vitamina k2, la salute dentinale è il beneficio oggetto di maggior ricerca e maggiori risultati. Sarebbe molto semplice, infatti, grazie ad un'assunzione costante di k2, riuscire non solo a prevenire la placca ma anche a guarire la carie
L'anatomia del dente è costituita da una struttura calcificata simile all'osso e dunque come per le ossa stesse, richiede una buona quantità di osteocalcina, per un buon funzionamento e una buona conservazione"

Sulla SOIA mi permetto di sottolineare la parola "FERMENTATA" della frase: "assumendo grandi quantità di fagioli di soia fermentati (natto)".
Mi permetto di farli in quanto questo è la soia NON FERMENTATA ed usata dalle industrie alimentari:
"Il latte di soia: la verità
"Anche in questo caso in letteratura sono presenti studi con risultati contrastanti. Tra i tanti, senza creare inutili allarmismi ma solo per dare un'idea di quanto delicata sia la questione, ve ne sono alcuni che sottolineano la capacità degli isoflavoni di favorire la crescita e la proliferazione delle cellule tumorali mammarie. In base ai risultati di questi studi, la soia ed i suoi derivati sarebbero controindicati alle donne con storia presente o passata di cancro al seno."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... alatte.htm

La soia: la verità
Il progresso tecnologico rende possibile la produzione di proteine di soia isolate da ciò che in passato era considerato un sottoprodotto — l’elevata proteina della soia priva di grassi — e di trasformare qualcosa che sembra orribile e puzza terribilmente in prodotti che possono essere consumati da esseri umani. Gli aromi, i conservanti, i dolcificanti, gli emulsionanti e le sostanze nutritive sintetiche hanno trasformato quello che era il brutto anatroccolo dei cibi lavorati, la proteina della soia, in uno dei cibi miracolosi della New Age.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... verita.htm

DALLA FORMAZIONE DELLE RUGHE, QUINDI ORA SAPPIAMO CHI DA QUESTA MANCATA INFORMAZIONE NE TRE ENORMI GUADAGNI.
Di questo ne chiedo conferma alle persone che usano le CREME ANTI-RUGHE che costano un occhio della testa, perchè se costassero meno non avrebbero il valore che gli si attribuisce, ma purtroppo queste creme non le mangerebbero, non immaginando che questi PRODOTTI CHIMICI CANCEROGENI entrano nel loro corpo dai loro miliardi PORI, che tra l'altro la pagina dice:
"Oggi 30/04/2011 prima che tu legga delle CREME VARIE: antirughe, per il viso, per il corpo, solari e chi più ne ha più ne metta, voglio proporti un ragionamento che ti renderà possibile la valutazione di tutti questi "PRODOTTI CHIMICI", anche quelli comprati in erboristeria e dichiarati come naturali. Quando il tuo cervello determina che una parte del tuo corpo ha bisogno di un piccolo ritocco o ritieni di doverlo proteggere dai raggi solari, il tuo pensiero và subito ai vari prodotti che hai registrato in un angolo del cervello. Non pensi lontanamente che tutto ciò che ti ha colpito: la forma, il colore ed nome del prodotto scritto sul vasetto contenitore, la pubblicità fatta dalla casa produttrice, le parole così convincenti e poi il detto "se costa caro vale molto"; tutto questo è fatto in modo da poterti influenzare nelle scelta indirizzandoti verso un prodotto piuttosto che verso un altro. Sicuramente non ti passa neanche lontanamente nel cervello di farti la domanda che mi permetto di farti ora:
IL PRODOTTO CHE USI O DEVI COMPRARE, CHE SAI ESSERE UN "PRODOTTO CHIMICO", lo mangeresti? NOOOOOOOOOOO???????
Ti chiedo "ma perchè no????" Questo te lo dico io:
Hai paura che ingerendolo ti possa fare male. Ma NON hai mai pensato che sotto il piccolissimo strato di pelle hai la carne che fà parte del tuo corpo? Lo sai che la tua pelle tramite i pori respira e si nutre di ciò che le viene spalmato e quindi quei "PRODOTTI CHIMICI" che non ingerisci mettendoli in bocca, glieli fai avere attraverso la pelle? Cosa pensi che possano fare alla tua pelle ed alla tua salute "QUESTE CREME"?
A TE LA RISPOSTA.
Quindi ora che ne sei consapevole ti dico: "SULLA TUA PELLE METTICI SOLO QUELLO CHE MANGERESTI".
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... meviso.htm

A conferma di quanto sopra, l'articolo in oggetto recita:
"La vitamina K2, infatti, attiva una serie di speciali proteine che mobilizzano il calcio, promuove l’osteocalcina che attira il calcio nelle ossa e nei denti e attiva anche un’altra proteina chiamata MPG (Matrix GLA Protein) la quale mobilizza il calcio dai tessuti molli e dalle arterie, luoghi dove questo importante minerale può risultare dannoso.
Pare che la maggior parte delle persone soffra per una carenza di questa vitamina e pertanto ciò si ripercuote sulla deficitaria attivazione delle suddette proteine (osteocalcina e MGP) che proteggono ossa, vasi cuore e denti.
Il calcio, pertanto, non è sufficiente a garantire una buona salute delle ossa.
La vitamina D provvede al suo assorbimento nel sangue dagli alimenti mentre la vitamina K2 provvede all’assorbimento del calcio nelle ossa."
Ecco la conferma che la vitamina K2, oltre al resto, è importantissima per i denti, quindi per prevenire la carie, o magari anche eliminarla.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorgi.htm
Addirittura un libro dal titolo:
"Il segreto per evitare l'osteoporosi e l'aterosclerosi correlate al calcio"
riporta:
"Mentre milioni di persone assumono integratori di calcio e vitamina D pensando di aiutare le loro ossa, la verità è che, senza l'aggiunta di vitamina K2, un tale regime di salute potrebbe rivelarsi pericoloso. Senza la vitamina K2, il corpo non può dirigere il calcio alle ossa dove è necessario; invece, il calcio risiede nei tessuti molli (come le arterie) - portando a una combinazione di osteoporosi e aterosclerosi, o il temuto "paradosso del calcio". Questo è il primo libro a rivelare quanto sia universale la carenza di vitamina K2 e il rischio (nella forma di cancro e diabete, tra le altre malattie) l'assenza di vitamina K2.
Scritto dal Dr. Kate Rheaume-Bleue, un esperto di salute popolare sulla televisione e radio canadesi, "Vitamina K2 e il paradosso del calcio" lancia un monito sulla popolarità della mania di calcio e vitamina D, mentre illustra gli enormi benefici per la salute della vitamina K2 nel rendere il corpo meno suscettibile a cavità dentali, malattie cardiache, cancro alla prostata, cancro del fegato, diabete, rughe, obesità, vene varicose e altri disturbi. Il libro demistifica questo oscuro supernutriente - una vitamina liposolubile che gli esseri umani una volta prosperavano, ignorati dagli scienziati per quasi settanta anniDettagli come il consumo di animali nutriti con erba ha portato ad un'adeguata assunzione di vitamina K2 - mentre il mangime a base di cereali ha aiutato a sradicare la vitamina K2 dalle nostre diete Descrive come i medici stanno aumentando le dosi raccomandate di calcio e vitamina D - senza prescrivere la vitamina K2Dettagli più dannosi su transfats - e come la creazione di una vitamina K sintetica interferito con il metabolismo della vitamina K del corpo
Un libro essenziale per chiunque sia interessato alla salute delle ossa o al mantenimento della loro salute generale, "La vitamina K2 e il paradosso del calcio" è la guida per prendere la giusta combinazione di integratori e l'aggiunta di vitamina K2 a un regime giornaliero."
Quindi mi permetto di sottolineare la parte:
"illustra gli enormi benefici per la salute della vitamina K2 nel rendere il corpo meno suscettibile a cavità dentali, malattie cardiache, cancro alla prostata, cancro del fegato, diabete, rughe, obesità, vene varicose e altri disturbi."
che conferma quanto sotto degli altri articoli correlati sui DENTI e sulle RUGHE.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... amento.htm
ED ORA PARLANDO DELLE FORMAZIONI DI CARIE, SI PUO' CAPIRE QUANTI DANNI AVREBBERO QUESTI DENTISTI CHE SAPPIAMO TUTTI BENISSIMO DI CHE CIFRE SI PARLA SE SI HA BISOGNO DEL LORO INTERVENTO CHE GUARDA CASO E': O CON IVA O SENZA IVA.
COME BUON ULTIMO LA MEDICINA CHE SE TI VENGONO I TUMORI DELLA PELLE O DEVI FARE DEI RAGGI ALLA DENTATURA O ADDIRITTURA TI RECHI DAL DENTISTA DELLA MUTUA, LA PARCELLA SE TI VA' BENE LA PAGA IL MINISTERO DELLA SALUTE, IN QUANTO QUESTO DENTISTA NON LAVORA GRATIS.

E come buon ultimo, vogliamo sapere in che CIBI NATURALI troviamo la maggior parte della vitamina K2 indispensabile a quanto descrive l'articolo?
La parte recita:
"COME ASSUMERLA: i cibi che più di altri aiutano a includere la vitamina K2 nella propria dieta sono tutti gli alimenti fermentati, come ad esempio i fagioli di soia (natto) dal sapore molto forte ma utili anche alla riduzione del colesterolo
il tuorlo d'uovo (soprattutto se proveniente da gallina ruspante) per i grassi insaturi che riducono il colesterolo e i nutrienti essenziali
i formaggi provenienti da bestiame alimentato a erba, i cosiddetti grass-fed
altra fonte di vitamina k2 è la selvaggina, in particolare le carni d'anatra, fagiano, coniglio, tacchino, cinghiale sono tra i maggiori integratori di menachione
anche il pollo è un ottimo integratore di vitamina k2, oltre ad avere un'altissima concentrazione di proteine di buona qualità
QUANTITÁ CONSIGLIATA: la quantità raccomandata varia in base al fabbisogno del corpo, che può essere maggiore o minore in base allo stato di salute personale. La quantità varia, inoltre, in base alla tipologia di integratore K2 assunto (da alimento o da integratori del tipo MK-4 che estrae la vitamina k2 dalle piante di tabacco)"

ED ORA, AVENDO INFORMAZIONE QUALI CIBI CONTENGONO QUESTA VITAMINA K2, DEDUCO CHE I CONSIGLI DI CERTI MEDICI SUL LATTE E SULLA CARNE; SIANO MOLTO INTERESSATI.
QUALCOSA DA AGGIUNGERE O DA TOGLIERE?
IN CONCLUSIONE E' FINALMENTE FACILE CAPIRE IL PERCHE' DELLA DISINFORMAZIONE SUI CIBI NATURALI E SULLA VITAMINA K2.

Avere dei valori normali, probabilmente si potrebbe evitare la morte di infarti ed ictus per molte persone.
Sappiamo che la prima causa di morti al mondo sono proprio gli ictus e gli infarti.
Ed ancora:
"Secondo il Dott Schurgers:
"C'è una forte correlazione tra l'MGP inattivo e le micro-calcificazioni. E' molto facile ipotizzare che la carenza di vitamina K è causa di micro-calcificazioni, che inducono, in cascata processi che portano all'aterosclerosi. "
Fino a pochi anni fa, il MGP era completamente sconosciuto il che sottolinea l'importanza per i medici di mantenersi aggiornati sulle ricerche che oggi si susseguono ad un ritmo molto rapido.
Il Dr. Schurgers afferma: "Abbiamo dimostrato che se si assumono le vitamine K1 e K2, la K1 va principalmente al fegato rimanendovi ed ha relativamente una breve emivita. Dopo tre o quattro ore dall'ingestione non c'è più traccia. Viene catturata dal fegato. La K2 va anche al fegato, ma il fegato la ridistribuisce tramite la frazione di colesterolo delle lipoproteine a bassa densità (LDL), localizzate nei tessuti periferici, come nelle ossa e nel sistema vascolare.
Così, oltre ad attivare il POP che è un potente inibitore di calcificazione, la K2 aiuta anche a prevenire la calcificazione arteriosa trasportando il calcio lontano dalle zone dove non dovrebbe esserci (nel rivestimento dei vasi sanguigni) verso i punti dove è veramente necessario (per esempio nel midollo).
La vitamina K2 è fondamentale nella prevenzione dell'osteoporosi. Gli studi scientifici infatti confermano che la vitamina K2 è essenziale per la salute delle ossa."
Quindi la malattia ARTEROSCLEROSI potrebbe essere prevenuta ed addirittura anche guarita, ma da parte della medicina non succede proprio nulla.
A cosa servono le RICERCHE in merito se alle persone manca addirittura la informazione di base?
Non dimentichiamoci che:
"Nel Prospect Study, in cui 16000 persone sono state seguite per 10 anni, i ricercatori hanno osservato che ogni dose supplementare di 10 mcg di K2 nella dieta, ha permesso una riduzione del 9% del rischio di malattia coronarica, mentre la vitamina K1 non ha ottenuto gli stessi i risultati.
Uno studio epidemiologico che ha seguito ben 11.000 uomini ha scoperto che un elevato apporto di vitamina K2 è positivamente correlato con un rischio più basso del 63% di cancro alla prostata avanzato.
Sono stati studiati una serie di diversi tipi di cancro, compresi Glioblastoma, cancro epatocellulare, tumore del polmone e cancro alla prostata.
Sulla base di questi risultati viene raccomandata vitamina K2 come prevenzione del cancro o per evitare una ricaduta dopo il trattamento del cancro."
Addirittura questa vitamina K2 è contro il cancro, ma chi informa di questo?
Ma perchè si dovrebbe informare? ormai certi tipi di cancro vengono fatti con la laparoscopia, una rendita per certi medici.
Concludo:
"Mentre il dosaggio ideale deve ancora essere determinato, gli studi indicano che abbiamo bisogno di circa 360-500 microgrammi (mcg) di vitamina K2 al giorno. Non ci sono effetti collaterali noti a dosaggi più alti, di conseguenza si ritiene che sia meglio eccedere."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... linici.htm

La vitamina K2, scoperta negli anni '30 dal biochimico Henrick Dam, sta attirando sempre più l'attenzione del mondo scientifico per via delle sue evidenti proprietà benefiche legate alla presenza di calcio nel nostro corpo. La K2 vitamin mette in azione una proteina nota come osteocalcina, che spazza via il calcio dai tessuti in cui potrebbe risultare dannoso (vene, arterie) spostandolo nelle ossa e nei denti. Un recente libro della dottoressa naturopata Kate Rhéaume-Bleue mette in evidenza le cause e gli effetti della vitamina K2, sostenendo che una corretta e costante assunzione, attraverso gli alimenti che ne offrono un maggiore apporto, non solo aiuta a contrastare la carenza di calcio ma contribuisce a migliorare la salute, contrastando patologie molto comuni. Tra gli indizi di una possibile carenza di vitamina K2 vi sono problemi renali, carie, osteoporosi e la formazione di rughe.
Scorri la gallery per scoprire i 4 buoni motivi per cui assumerla e dove trovarla
di Sara Rezk
16 Giugno 2017
Il libro della naturopata francese Kate Rhéeaume-Bleue con tante informazioni sulla riscoperta della vitamina K2. Ecco i buoni motivi per cui assumerla e come:
1. Previene e contrasta la formazione di rughe: Una ricerca coreana del 2008 pubblicata nella rivista "Nephrology" dimostra che l'aumento della rugosità facciale dipenda molto spesso da una diminuzione della corretta funzione renale (uno dei sintomi di scarsa assunzione di vitamina k2). Agendo su più fronti, attraverso l'assunzione di questa vitamina, non solo è più facile contrastarne la formazione, ma anche riportare indietro l'orologio biologico
Prove edimiologiche dimostrano che le donne giapponesi, assumendo grandi quantità di fagioli di soia fermentati (natto), fonte principale di vitamina k2, risultano avere una pelle molto più distesa rispetto alle donne nordamericane della stessa età
2.Preserva la salute dei denti: Tra tutti i benefici della vitamina k2, la salute dentinale è il beneficio oggetto di maggior ricerca e maggiori risultati. Sarebbe molto semplice, infatti, grazie ad un'assunzione costante di k2, riuscire non solo a prevenire la placca ma anche a guarire la carie
L'anatomia del dente è costituita da una struttura calcificata simile all'osso e dunque come per le ossa stesse, richiede una buona quantità di osteocalcina, per un buon funzionamento e una buona conservazione
3. Aumenta il livello di fertilità: è dato recente che oggi, circa il 10% delle coppie non riesce a concepire, neanche con la fecondazione assistita. Gli organi sessuali maschili e femminili sono tra i principali regolatori della crescita della densità ossea
una mancanza notevole di osteocalcina può dunque ridurre la produzione di estrogeni e testosterone. Una regolare assunzione di cibi provenienti da bestiame la cui alimentazione sia a base d'erba, risulta centrale per la capacità riproduttiva.
4. Contrasta le malattie ossee e arteriose (osteoporosi, artrite, ostruzione delle arterie): lo sviluppo dello scheletro e della massa ossea avviene dalla nascita fino a circa 20 anni. Gli esperti concordano sul fatto che più massa si riesce a costruire nei primi vent'anni di età, più risulterà possibile prevenire l'osteoporosi. Più in generale, col passare degli anni, i livelli di osteocalcina tendono a diminuire e se debitamente inclusi nella propria dieta alimentare, la qualità della vita può nettamente migliorare
COME ASSUMERLA: i cibi che più di altri aiutano a includere la vitamina K2 nella propria dieta sono tutti gli alimenti fermentati, come ad esempio i fagioli di soia (natto) dal sapore molto forte ma utili anche alla riduzione del colesterolo
il tuorlo d'uovo (soprattutto se proveniente da gallina ruspante) per i grassi insaturi che riducono il colesterolo e i nutrienti essenziali
i formaggi provenienti da bestiame alimentato a erba, i cosiddetti grass-fed
altra fonte di vitamina k2 è la selvaggina, in particolare le carni d'anatra, fagiano, coniglio, tacchino, cinghiale sono tra i maggiori integratori di menachione
anche il pollo è un ottimo integratore di vitamina k2, oltre ad avere un'altissima concentrazione di proteine di buona qualità
QUANTITÁ CONSIGLIATA: la quantità raccomandata varia in base al fabbisogno del corpo, che può essere maggiore o minore in base allo stato di salute personale. La quantità varia, inoltre, in base alla tipologia di integratore K2 assunto (da alimento o da integratori del tipo MK-4 che estrae la vitamina k2 dalle piante di tabacco)
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... gavita.htm

In questo articolo speciale studi clinici e ricerche dai più accreditati centri universitari mondiali

DALLA SCOPERTA DI UN PREMIO NOBEL ECCO UNA STRAORDINARIA MOLECOLA CHE PRELEVA IL CALCIO DALLE ARTERIE, VEDI SOTTO ...

• OLTRE LA CHELAZIONE!

• OLTRE IL BYPASS!

• OLTRE I FLUIDIFICANTI DEL SANGUE!
Caro amico,

Marta non si è sentita bene. Non aveva precedenti di problemi cardiaci. I valori di pressione sanguigna e di colesterolo erano buoni. Non era molto sovrappeso. E abbiamo appena festeggiato il suo 48esimo compleanno. Ma potrebbe essere stata l'ultima volta che Marta ha spento le sue candele.

Ha detto che una "piccola voce" l'ha spinta a farsi scansionare il cuore. Lei non sa perché. Dopotutto ... il suo medico ha detto che era in buona forma ... senza gravi problemi di salute.

Quello che Marta ha scoperto casualmente per un normale controllo potrebbe averle salvato la vita.

Se non hai familiarità con una scansione del cuore è come vedere cosa succede nelle tue arterie.

a scansione controlla quanto bene scorre il sangue al tuo cuore. Quello che vuoi vedere sono le arterie pulite e chiare.

Ma Marta mostrava una miscela gialla e densa di depositi di calcio e colesterolo che le fiancheggiavano le arterie ... e col passare del tempo diventava sempre più densa.

Marta non era un maniaca. Sapeva quando le pareti delle arterie diventano troppo strette - il sangue non può fluire correttamente.

E se il sangue non può raggiungere il tuo cuore - i dottori lo chiamano infarto del miocardio - detto anche... "infarto!"

Si sentiva bene e sembrava buona ma i dottori di Marta non si preoccupavano!

Non pensava che potesse apparire qualcosa di "cattivo" ma era in bianco e nero. Non riusciva a credere ai numeri del suo punteggio di calcio coronarico ... 399. Questo è solo ad un punto da "depositi di calcio severi!"
?
I depositi di calcio avevano già ridotto le pareti delle sue arterie ... era una bomba a orologeria.

In Italia ogni anno 145.000 persone subiscono un infarto cardiaco, 12.803 al mese, 402 al giorno, 16 all' ora, uno ogni 4 minuti e 15 secondi.
Ogni ora, su 16 persone che hanno avuto un infarto cardiaco, 5 muoiono.

???Ma Marta era determinata a non essere inserita nel computo statistico!

Allora, cosa ha fatto Marta?

Sto condividendo la storia di Marta con te non perché è unica.

In effetti, è comune.

Questo perché, a partire dal 20 ° compleanno, la placca di calcio inizia ad accumularsi nelle arterie.

e arterie di 40 anni contengono più placche di calcio. Le arterie di 50 anni contengono ancora di più e quelle di 60 beh ... guarda l'immagine qui sotto ...
Foto
Calcificazione delle arterie
?
?Come ho detto, Marta non è unica ... ma la sua storia è ... è perché ha scoperto un modo sicuro e semplice per liberare depositi di calcio dalle sue arterie e tenere puliti i suoi vasi sanguigni!

Il nome di questo straordinario apri arterie è la vitamina K2-MK7. Se non ne hai mai sentito parlare, ti aspetta una scoperta che ti soprenderà molto ...

Probabilmente hai sentito per tutta la vita che hai bisogno di calcio per le ossa forti . Ma quello che potresti non sapere è quando lo stesso calcio finisce nelle arterie, può restringere i vasi sanguigni e prepararti ad un disastro cardiaco!

I ricercatori lo chiamano "il paradosso del calcio".

Questo perché hai bisogno di calcio per le ossa forti - ma se finisce nelle tue arterie può ucciderti!

Ma come ci è arrivato il calcio?

La vitamina K2 agisce come un servizio navetta che dirige il calcio nel tuo corpo e può tranquillamente estrarre il calcio dalle arterie ... e rimetterlo nelle ossa dove appartiene!

Quando sei carente di vitamina K2 - il calcio diventa canaglia e finisce nelle pareti delle tue arterie - causando arterie "calcificate" o rigide!

Prima di andare avanti voglio chiarire che la vitamina K2 NON è la normale vitamina K trovata nelle verdure a foglia verde.

La vitamina K2 - conosciuta anche come menachinone - è molto diversa . La vitamina K2 è un nutriente fondamentale per il controllo dell'utilizzo del calcio nel corpo.
?

Buon cinquantesimo compleanno! Ora pero' fai un controllo cardiaco

Anche se ti senti "perfettamente bene", le statistiche non sono a tuo favore, perch ogni 12 minuti, nel nostro paese, muore una persona per infarto cardiaco!

Le malattie cardiovascolari continuano ad essere in assoluto la prima causa di morte nel nostro come in moltissimi Paesi del mondo.
Ogni anno, sono responsabili di ben 17,5 milioni di morti premature e si prevede che nel 2030 aumenteranno a 23 milioni.
In Italia ben 127mila donne e 98mila uomini muoiono ogni anno per le malattie cardio-cerebrovascolari, tra cui infarto, scompenso e ictus, e molte di queste morti si verificano prima dei 60 anni di età.
Le morti per infarto/ictus rappresentano il 30% di tutti i decessi e colpiscono più dei tumori.

?
Spaventoso? Scommetti! E indovina cosa? Nel momento in cui inizi a manifestare sintomi di problemi cardiovascolari, potrebbe essere troppo tardi. Ecco perché per il 50% delle persone, un attacco di cuore, è il loro primo e ultimo sintomo di malattie cardiache!

Questo è certamente il caso della famiglia di Marta.

La nonna, mentre si preparava a partecipare al matrimonio della nipote, morì per un grave attacco di cuore - anche se stava prendendo i farmaci che avrebbero dovuto impedirlo.

Entrambi i miei bisnonni morirono giovani di attacchi di cuore ... uno era aveva 54 anni, mentre l' altro aveva solo 48 anni.

E la madre ha avuto un ictus - all'età di 47 anni - e un intervento chirurgico di quintuplo di emergenza all'età di 60 anni!

Eppure stavano assumendo farmaci per abbassare il colesterolo da anni.

Ora capisci perché adesso esistono dei centri ricerca specializzati come il nostro per formulare prodotti naturali più efficaci e pure per aiutarti a mantenere la tua salute cardiovascolare.

Ti preghiamo di dedicare alcuni minuti alla lettura di questo rapporto rivoluzionario. Potrebbe solo aiutare a salvare la vita dei tuoi cari, o anche dei tuoi!

PS Ti incoraggio a fare un controllo del cuore se non ne hai avuto uno di recente. E agisci ORA per proteggere naturalmente il cuore e il sistema cardiovascolare.

Continua a leggere e ti dirò come ...
quale vitamina K2?

E sulla base della ricerca clinica il sottotipo esatto di cui hai bisogno per ottenere il calcio dalle tue arterie - e di nuovo nelle tue ossa è la Vitamina K2 come MK-7 !

Ciò è stato dimostrato in un famoso studio di Rotterdam che ha scoperto il segreto per pulire le arterie ...

Per 10 anni, i ricercatori hanno monitorato 10.994 uomini e donne - tutti di età superiore ai 55 anni, sani.

Coloro che consumavano più di 32 mcg di K2 al giorno hanno avuto i migliori risultati:

1) **** RIDUZIONE DEL 50% IN **** MORTALITÀ CARDIACA ****
2) **** RIDUZIONE DEL 25% IN **** MORTALITÀ TUTTE LE CAUSE ****

?I volontari erano diversi, ma c'era UNA cosa che avevano in comune: i partecipanti che avevano un'elevata assunzione di vitamina K2 avevano i più bassi livelli di calcio nelle loro aorte.

La vitamina K2 ha anche dimostrato di ... aumentare le HDL benefiche per le arterie, ridurre il colesterolo totale e migliorare il flusso sanguigno arterioso!

I motivi sono:

a) La vitamina K2 "dirige" il calcio. Il calcio dovrebbe andare nelle ossa e non nelle arterie.
b) La K2 aiuta le ossa a calcificare e indurire e aiuta a decalcificare e ammorbidire le arterie.
c) il flusso di calcio sta emergendo come una chiave per la salute

Questo è solo uno dei tanti studi scientifici che mostrano i benefici di compensazione delle arterie della vitamina K2!

Marta era così convinta che anche lei avrebbe dovuto prendere la vitamina K2, questo nutriente che proteggeva il cuore nella sua dieta.
Foto

?Scoperta da un premio Nobel grazie a degli studi sui...polli

Nel 1929, lo scienziato danese Henrik Dam scoprì che quando i pulcini venivano nutriti con una dieta priva di grassi, le loro capacità di coagulazione del sangue erano seriamente compromesse.

La dieta ristretta causava una carenza in un composto che è necessario per la normale coagulazione .

Questo salvavita è stato chiamato "vitamina koagulation" - che in seguito divenne noto come Vitamina K e la sua scoperta ha fatto guadagnare al dott. Dam e ai suoi colleghi ricercatori il premio Nobel nel 1943.

La ricerca moderna ha identificato che è la vitamina K2 che contiene i nutrienti essenziali necessari per rimuovere il calcio dalle arterie e reindirizzare il calcio alle ossa.
Purtroppo prendere la vitamina K2 come MK-7 dagli alimenti è come trovare un ago in un pagliaio!

Ma per fortuna, Marta ha scoperto la forma esatta di Vitamina K2 come MK-7 per rimuovere i depositi di calcio nelle arterie in una spettacolare formulazione chiamata "Primal K2 1000"!

PERCHE’ LA VITAMINA K2-MK7 E’ LA PIU’ EFFICACE DELLE varie FORME DI VITAMINA K?
?
Esistono varie forme di Vitamina K:

?- Vitamina K1. La vitamina K1, noto anche come fillochinone, si trova nelle piante e alcuni di essi converte in vitamina K2 nel corpo.
?
Questa forma è considerata la meno efficace perché dipende dalla conversione nella forma K2 più attiva, per conferire una protezione significativa contro la calcificazione, ma ci sono comunque alcuni studi pubblicati mostrano la riduzione del rischio di malattia in risposta all'ingestione di vitamina K1. (86-90)

- Vitamina K2 (MK-4). L’ MK-4 si trova nella carne, uova e latticini.
?
E’ la forma più studiata di vitamina K per preservare la salute delle ossa ed è rapidamente assorbita e metabolizzata rapidamente dall’ organismo.

- Vitamina K2 (MK-7). L’ MK-7 si trova nella carne grass-fed (cioè allevata ad erba), nei semi di soia fermentati e formaggi fermentati.

Purtroppo i semi di soia (natto) e i formaggi fermentati danno gravi problemi intestinali (come morbo di Crohn, Retto colite ulcerosa e tante altre malattie autoimmuni), quindi rimane solo la carne grass fed che però non è più diffusa da 150 anni, cioè da quando esistono gli allevamenti intensivi a cereali.

Per questo motivo l'integrazione della Vitamina K2-MK7 diventa praticamente indispensabile, specialmente chi è più portato di altri ad accumulare calcificazioni nelle arterie, nei reni, nella cistifellea, ecc.

La vitamina K2 infatti attiva la matrice GLA proteica (MGP) che evita l'eccesso di calcio per prevenire depositi nei tessuti molli come le arterie, un fattore di rischio significativo nelle malattie cardiovascolari e una condizione comune con l'avanzare dell'età.

?Ma ciò che rende al K2-MK7 così speciale rispetto alle altre forme è che rimane attiva nel corpo per più di 24 ore (figura sotto).

?La vitamina K2 è carente nella dieta occidentale come la classica mediterranea con pasta-cornetto-cappuccino, oppure in caso di regimi dietetici vegetariani-vegani oppure invece sarebbe decisamente utile invece prenderli, insieme all’ integrazione di tante altre cose magari...

Inoltre ci sono persone a rischio di carenza di base come quelli con malnutrizione cronica, gli alcolisti, ostruzione biliare,celiachia,colite ulcerosa,fibrosi cistica, ecc.…

Un buon prodotto a base di Vitamina K2-MK7 è quindi fondamentale per una buona salute.

La forma MK-7 di K2 è ottimale per l'integrazione alimentare perché ha un'emivita (cioè una durata attiva nel sangue) di 2-3 giorni, rispetto alle 1-2 ore di MK-4.

?Quindi appare evidente che è invece molto utile la corretta integrazione di vitamina K2-MK7, perchè questa forma rimane attiva nel corpo per più di 24 ore e questo è fondamentale per la protezione contro la calcificazione da matrice Gla-proteina che si inattiva rapidamente in assenza della vitamina K2.

Concentrazione nel sangue delle tre forme di Vitamina K2 dopo l'ingestione

?Inoltre dal momento che la K è liposolubile, se si assume con il pasto più grasso della giornata sarà notevolmente aumentato l'assorbimento nel sangue.

Per quanto riguarda i dosaggi la letteratura non ha ancora dato delle sentenze definitive, ma stando agli studi fin qui pubblicati sembra che un dosaggio di 180 mcg al giorno sembra essere ottimale per la salute e per combattere l’ aterosclerosi.?

"Primal K2 1000" contiene appositamente 180 mcg di Vitamina K2 come MK-7 per aiutare a rimuovere i depositi di calcio dalle tue arterie, questo perchè non è estratta, come tutte le formulazioni simili, che pur di risparmiare, derivano dal natto (un fagiolo) della soia, che può dare problemi intestinali e allergie diffuse.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... dictus.htm
.
.


01 apr 2019, 18:23
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)