Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 26 set 2020, 13:21


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
 La causa maggiore delle nostre malattie 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1475
Località: Saluzzo
Messaggio La causa maggiore delle nostre malattie
Voglio proporvi una constatazione diversa ma molto costruttiva e sopratutto istruttiva, la possiamo fare insieme?
In questi giorni per ragioni prettamente personali sono stato a contatto diretto con molte persone per proporre la visione del nostro sito. Quando ho chiesto quale potesse essere la causa di tante nostre malattie mi è stato risposto:
l'"INQUINAMENTO",
Egli è causato da tutte quelle sostanze che vengono sparse nell'aria dai nostri mezzi di trasporto (per evitare le quali ogni tanto si impone il divieto di circolazione agli automobilisti per mezza oppure per una giornata); dai fumi delle nostre caldaie (in città se posteggi una vettura in una via all'aperto alla sera appena pulita, al mattino quando vai a prelevarla te la ritrovi coperta di un fine strato di polvere nera) e dalle polveri che immettono nell'aria le nostre fabbriche, ecc. ecc..
Bene questo secondo la maggior parte delle persone è la causa maggiore.
Ora voglio farvi una domanda:
"Lo sapete che da moltissimi millenni vivono accanto a noi dei colombi? (mi ricordo che anni indietro quando abitavo in un paese del cuneese, questi avevano sul becco, sugli occhi e sulla testa dei bitorzoli, dei rigonfiamenti rossastri che faceva impressione a vedersi. Sicuramente delle malattie e penso che molti di voi che ha vissuto in questo ambiente lo abbia notato come l'ho notato io. Ma non si sono estinti, anzi si sono moltiplicati e ce ne sono sempre di più. Questo l'ho dovuto constatare personalmente in questi ultimi giorni dato che in questo paese posseggo una casa il cui tetto è da rifare a causa dei loro escrementi. Ho anche avuto modo di constatare che i suddetti bitorzoli e rigonfiamenti NON li hanno più. Quindi sono guariti oltre che moltiplicarsi. Sarà per merito di qualche loro dottore tra i loro simili che li ha curati?
Lo sapete che da moltissimi secoli vivono accanto a noi dei passeri? Dei gatti, dei cani, delle galline, dei bovini ecc. ecc.. Non parliamo poi degli insetti che per controllare la loro moltiplicazione dobbiamo usare dei prodotti che riportano sulle confezioni la testa da morto con una croce nera che indica la loro pericolosità sia per noi che per gli animali, affinchè NON ci distruggano le coltivazioni di cui ci alimentiamo?"
Ora vi faccio notare che tutti questi animali hanno continuato a procreare ed a moltiplicarsi nonostante tutto questo INQUINAMENTO. Di questo ne abbiamo mille prove. Gli unici animali a rischio di estinzione sono i nostri diretti concorrenti nell'alimentazione oppure che vivendo allo stato brado fanno correre dei rischi ai nostri mezzi di trasporto. Oppure quelli per i quali esiste la passione della caccia.
Ora vorrei tirare con voi le conclusioni di quanto sopra, lo facciamo insieme come proposto prima?
Visto che tutti questi animali continuano a vivere e moltiplicarsi accanto a noi nonostante tutto l'inquinamento di cui abbiamo parlato prima, allora questo a loro non disturba minimamente visto che gli animali NON hanno ginecologi, NON hanno ospedali e NON hanno dottori che provvedano a controlli vari o al parto cesareo in caso di necessità come per le nostre donne.
Lo sapete invece che le nostre donne sono a rischio continuo di anemia per mancanza di ferro? Eccovene la prova:

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... adonna.htm

Lo sapete che NON c'è una donna incinta che NON si rivolga ad un ginecologo per l'assistenza fin dal concepimento? Lo sapete che ogni donna è sottoposta ad esami veramente stressanti per controlli a che il suo bambino nasca sano, poichè le probabilità che sia al contrario sono una percentuale molto alta? Lo sapete che ogni donna è a rischio parto cesareo? Lo sapete che molti nostri giovani hanno difficoltà di erezione? Infine lo sapete che molti nostri uomini non riescono a procreare? E tutto questo vi pare poco se confrontati con la fertilità degli animali che abbiamo elencato prima?
Allora NON E' NELL'ARIA CHE DOBBIAMO CERCARE COSA CI CAUSA PROBLEMI (come qualcuno vuol farci credere!) ed influisce su tutti quei problemi di salute che ci portiamo dietro, anzi che si moltiplicano mano a mano che il tempo passa con sempre nuove malattie e che negli animali questo NON succede.
Posso solo dedurre allora che TUTTI questi problemi ci vengono dalla nostra
ALIMENTAZIONE.
Dopo questo ragionamento ne convenite?
Qualcuno di voi può dimostrarmi il contrario?
Se no andiamo avanti.
Qualcun'altro mi potrà dire che anche i nostri animali domestici muoiono di tumore e malattie varie (come mi è già stato detto su diversi forum). Vero, non si può negare. Ma cosa facciamo mangiare ai nostri animali domestici? Liofilizzati di scarti di carne con i quali abbiamo alimentato i nostri bovini provocando "mucca pazza" con cui oltre che a provocare malattie in questi animali abbiamo provocato malattie e morti nei nostri simili? Oppure CROCCHETTE? o KIT e KAT? oppure altri preparati della nostra industria, tanti che NON riusciamo a stargli dietro quanti ne spuntano ogni giorno? Perchè non diamo ai nostri amici l'alimentazione naturale che davamo una volta? Sicuramente costa meno. Ma in effetti ci fà perdere molto tempo prepararla, curarla e noi tutto questo tempo NON l'abbiamo più, (in verità non l'abbiamo neppure più per i nostri figli figurarsi per loro) abbiamo da vedere la TV (il più delle volte a pagamento perchè altrimenti sono criptati e non vediamo i programmi), ci sono i mondiali, i films, i telefilm e le telenovene senza parlare dei REALITY sui quali puntiamo parecchi euro per vedere questo o quello nella notte o per votare il nostro preferito arricchendo solo qualcuno che ha avuto la brillante idea di ingannare il prossimo in modo molto fine ed impensato (tanto che pochissimi hanno capito l'inghippo). Tutto questo lo avete già letto sopra oppure se siete su un forum potete trovarlo su questo link:

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... apelle.htm

Quindi ora possiamo pensare che a crearci tanti problemi possa essere
l''ALIMENTAZIONE.
Ma se gli animali (che non siano alimentati da noi come detto sopra) che si alimentano dei nostri stessi alimenti al NATURALE, nonostante i prodotti che si spargono per ottimizzare la produzione della nostra frutta e della verdura per proteggerla dagli insetti (in continuo aumento). NON hanno i problemi di salute che abbiamo noi e nessuno di una specie studia da dottore per curare i suoi simili. Allora devo dedurre che a crearci tutti questi problemi è solo l'ALIMENTAZIONE. Sicuramente chi si droga, chi fuma o chi beve alcool ha maggiori probabilità di malattie (queste cose gli animali NON le fanno). Anche chi mangia molto raffinato o mangia certi alimenti spazzatura ha le medesime probabilità. Ora vi voglio far fare una constatazione: avete già visto una persona con una certa età di un certo peso e un'altra persona della medesima età ma di un peso tre volte tanto? Certamente sì, mi risponderete.
Ora vi chiedo: avete già visto un passero con un peso tre volte tanto rispetto agli altri passeri? o un colombo, o un gatto (che sia della medesima razza e non superalimentato). Certamente no, altrimenti il passero NON volerebbe più.
Ma allora se l'ALINENTAZIONE NON crea dei problemi agli animali mentre a noi SI', allora dobbiamo cercare QUALCOS'ALTRO NEL NOSTRO CORPO che sicuramente influisce sulla nostra alimentazione.

Perchè nel corpo degli animali questo qualcosa sappiamo che c'è, leggete questo link:

http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... cchero.htm

Come ho già scritto sul "chi siamo" del nostro sito oppure su questo link per chi non l'avesse letto:

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ettura.htm

Io continuo a pensare che la causa sia la mancanza di questo, appena detto, qualcosa che gli animali hanno e noi nò.
Noi grazie agli scienziati e non, del secolo scorso, abbiamo a disposizione quel sopradetto ACIDO ASCORBICO PURO, mai avuto prima nei millenni (almeno non tramandato fino a noi).
Quindi visto che le esperienze di soggetti singoli come me (e siamo in tanti) ve ne portiamo a conoscenza con parole e se volete con prove inconfutabili, perchè NON provare? Che danno può portare un pò di ACIDO ASCORBICO PURO nel nostro corpo? il quale NON ha nessuna controindicazione poichè è una ALIMENTO senza BUGIARDINO, poichè NON E' UNA MEDICINA: che dovremmo ingerire contenuto negli altri alimenti! certi che del nostro corpo è ciò che combatte i RADICALI LIBERI (antinvecchiamento, difatti NON dimostro la mia età), ciò che costruisce il COLLAGENE (ciò che lega il nostro corpo, difatti ho una carne soda), ciò che rinforza le nostre vene ed arterie del nostro corpo, e mille e una altre cose ancora. Ed abbiamo riscontrato che in tutti gli animali il loro fegato gliene produce grammi al giorno, allora ora che abbiamo saputo vogliamo proprio andare contronatura, oppure vogliamo essere i consapevoli fautori del nostro gramo destino? Ripeto che nell'acquisto NON l'accompagna il BUGIARDINO.
Io personalmente (lo ripeto) ho una carne soda ed una pelle liscia, ma sopratutto normale, (poichè chi ce l'ha grassa o secca ha qualcosa che non va) che a chiunque chiedo se ho la pelle di un settantenne mi dice: "NO non le davo tutti quegli anni".
Mi ripeto, NON voglio essere eterno, ma quello che vivo vorrei viverlo senza MALATTIA e senza medicine, quindi senza SOFFERENZA e senza RINUNCE, chiedo troppo?
Eppoi dico questo SENZA VANTO, perchè il mio solo scopo è di farvi capire che se ci sono arrivato io con la costanza potreste arrivarci pure voi.
La conclusione è che NON sia l'INQUINAMENTO ma solo l'ALIMENTAZIONE a causare tutti quei problemi che abbiamo descritto sopra allora la causa principale è l'astinenza forzata di ACIDO ASCORBICO PURO poichè è l'unica cosa che abbiamo di diverso dagli animali.
Dopo questo ragionamento, se ritenete che possa essere giusto mi farebbe piacere tirare la conclusione di tutto insieme sul prossimo post.
Ciaooo Genfranco
.
.


22 giu 2010, 23:10
Profilo WWW
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1475
Località: Saluzzo
Messaggio Re: La causa maggiore delle nostre malattie
Come avevo detto sul post precedente, avremmo tirato le conclusioni insieme su questo post. Eccomi pronto:
la volta scorsa abbiamo determinato che a crearci le malattie con tutti i problemi annessi e connessi è l'ALIMENTAZIONE e la mancanza di produzione da parte del nostro fegato di ACIDO ASCORBICO PURO. Abbiamo altresi determinato che a tutti gli animali della terra il loro fegato produce questo ACIDO ASCORBICO PURO, al bisogno. Abbiamo anche determinato che l'ALIMENTAZIONE sola NON porta alcun danno a questi animali mentre a noi SI ed a volte ci porta addirittura a morte in breve tempo. Che il fegato degli animali glielo produca lo abbiamo visto con i link che vi riporto anche quì per chi non li avesse ancora letti:

-----------------------------------------
Perchè nel corpo degli animali questo qualcosa sappiamo che c'è, leggete questo link:

http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... cchero.htm

Come ho già scritto sul "chi siamo" del nostro sito oppure su questo link per chi non l'avesse letto:

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ettura.htm
-----------------------------------------

Quindi determinato quanto sopra ed essendo ora informati di questo, vi propongo di assumere sia l'ACIDO ASCORBICO PURO che se oltre una certa età anche il CLORURO DI MAGNESIO che a noi hnanno cambiato la vita. A questo punto vi aggiungo cinque testimonianze reali fatte dai nostri amici che ASSUMONO ACIDO ASCORBICO PURO da almeno uno da sei mesi e gli altri superiore ad un anno, dalle quali potete ottenere delle prove concrete che quanto abbiamo ragionato insieme nell'altro post FUNZIONA.
Questi sono i lik:

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ordano.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... andrea.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... elouis.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... armine.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... kebasi.htm

Sono sicuro che man mano che i giorni passano arriveranno altre testimonianze che sicuramente vi sottoporrò con sollecitudine sia privatamente che sui vari forum.
Ora, quì voglio sottoporvi il mio target.
Determinato che la cosa funziona, NON è mia intenzione proporre cose strane, ma stabilire un impegno da parte di chi ottiene quei risultati da noi anticipati, di fare passaparola a chi NON ha la possibilità di avere INTERNET e quindi mancante delle necessarie informazioni, onde dare pure a questi la nostra medesima possibilità. Sono sicuro che con il tempo l'assunzione e la giusta alimentazione il vostro corpo si comporterà come quello degli animali ed il nostro e NON avremo più bisogno di BIG FARMA, di DOTTORI, di MAGHI ed altro ma vivrete come viviamo noi che ci alziamo mattino dopo mattino facendoci un sorriso così
Ecco questo è il mio target.
UTIPIA??????? perchè essere pessimisti? ne riparleremo tra un pò di tempo. NON troppo lungo penso, perchè chi incomincia in questi giorni fra un anno sarà pronto a testimoniare come stiamo facendo oggi noi.
ciaooo Genfranco
.
.


24 giu 2010, 11:50
Profilo WWW
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1475
Località: Saluzzo
Messaggio Re: La causa maggiore delle nostre malattie
Tropico sul forum "magiaconsapevole" ha scritto il 23/06/2010 ore 3:48 pm
Forse però non consideri che nell'uomo manca la selezione naturale.
Ovvero,i piccioni/animali che non reggono questa mutazione ambientale dovuta all'inquinamento muoiono e non procreano. Quei bitorzoli che noti sui piccioni li ho notati anche io, non ho mai approfondito, ed è vero comunque che ultimamente non ne vedo più,ma è anche vero che vedo meno piccioni Very Happy. Considera che se anche noi avessimo la selezione naturale andrebbe avanti solo chi geneticamente riesce a sopportare il cambiamento. Diabetici,malati di sclerosi multipla etc morirebbero tutti senza
possibilità di trasmissione genetica. Un tempo, come mi ricorda mia nonna 90enne,ci si faceva molto caso quando si prendeva moglie/marito allo stato di salute dell'individuo. Se era portatore di malattie con molta probabilità rimaneva solo. Triste ma reale. Non necessariamente si può attribuire tutto all'acido ascorbico,credo fortemente che molte razze deboli siano morte ugualmente per far posto ad altre più "forti" sempre della stessa specie. Sopravvive chi si adatta.



Vedo che NON contesti il ragionamento, e questo per me è già positivo. Nel senso che hai capito il mio concetto. Sul fatto della selezione naturale ti quoto perchè questo succede in tutte le specie viventi, questo si chiama "EVOLUZIONE" la quale annulla la parola "EREDITARIETA'". Parola tanto usata quando non si sa più come giustificare il fatto della mancata guarigione pur usando le medicine dell'uomo.
Per chi non ha letto il concetto può farlo su questi link:

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... apelle.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ettura.htm

Non ti quoto quando dici:
"Forse però non consideri che nell'uomo manca la selezione naturale."
perchè poi ti contraddici con
"Un tempo, come mi ricorda mia nonna 90enne,ci si faceva molto caso quando si prendeva moglie/marito allo stato di salute dell'individuo. Se era portatore di malattie con molta probabilità rimaneva solo. Triste ma reale.".
Quale delle due versioni consideri giusta? poichè la selezione naturale nell'uomo c'è stata e ci SARA' sempre come in tutte le specie. Non è che perchè siamo nel 2010 noi abbiamo cambiato la nostra indole.

Mi dici:
"Ovvero,i piccioni/animali che non reggono questa mutazione ambientale dovuta all'inquinamento muoiono e non procreano."
ora ti chiedo: "per fare questa affermazione hai fatto degli studi approfonditi in materia con esperimenti scientifici o ti sei solo documentato e su quali libri, oppure campi per aria?". Penso che questa affermazione NON si possa fare nemmeno sull'uomo, parlando di procreazione.

Poi dici:
"Considera che se anche noi avessimo la selezione naturale andrebbe avanti solo chi geneticamente riesce a sopportare il cambiamento. Diabetici,malati di sclerosi multipla etc morirebbero tutti senza possibilità di trasmissione genetica."
Non riesco a capire a quale cambiamento ti riferisci e poi come hai detto sopra:
"Un tempo, come mi ricorda mia nonna 90enne,ci si faceva molto caso quando si prendeva moglie/marito allo stato di salute dell'individuo. Se era portatore di malattie con molta probabilità rimaneva solo. Triste ma reale."
Vedi che cambiano i tempi ma l'uomo è sempre uguale con la selezione. Lo dimostra il fatto che esiste un proverbio che dice "l'uomo si propone e la donna dispone". Ora non voglio perdermi sul fatto del come e del perchè avviene questa selezione in quanto questo non è di mia competenza e NON riguarda questa discussione.

L'ultimo:
"Non necessariamente si può attribuire tutto all'acido ascorbico,credo fortemente che molte razze deboli siano morte ugualmente per far posto ad altre più "forti" sempre della stessa specie."
Prima di tutto NON voglio pensare che tu con "le razze più forti" non abbia il modo di pensare dei tedeschi del 1940 e poi NON riesco a capire cosa c'entri l'acido ascorbico con queste razze "forti"..

Invece sul fatto dei bitorzoli dei colombi li hai visto anche tu, quindi confermi la mia osservazione, ed hai anche notato che ora non ce l'hanno più. Questo dimostra che questo è un fatto reale e non inventato da me, poichè io abito a Pinerolo e tu chissà dove. Ora dobbiamo considerare che chissà quante generazioni sono passate nel frattempo, tante che noi non riusciamo neppure ad immaginare. Come poi abbiano fatto a guarire questo rimane un mistero. Penso che però a fare questo NON siano i DOTTORI o le nostre MEDICINE, ma un qualcosa che il loro corpo ha e che l'uomo NON ha.
E come già visto nei post precedenti l'unica differenza tra l'uomo e gli animali à la produzione di ACIDO ASCORBICO PURO.
Se non lo hai letto e vuoi averne la riprova vai sul post precedente vi trovi i link.
Quanto sopra considerato ed i risultati ottenuti da quanti abbiamo provato le assunzioni di ACIDO ASCORBICO PURO, mi permetto di dire:
"PREVENIRE E' MEGLIO CHE CURARE" e "PROVARE PER CREDERE".
ciaooo Genfranco
.
.


25 giu 2010, 07:52
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 3 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)