Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17 ott 2017, 16:51


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
 Un saluto 
Autore Messaggio

Iscritto il: 27 ott 2012, 15:42
Messaggi: 2
Messaggio Un saluto
Salve sono Paola, ho 52 anni ed ho iniziato a prendere la vitamina C ( sul barattolo, che é tedesco, c'é scritto L-ascorbic). All'interno del barattolo c'é un misurino microscopico, avevo iniziato con questa misura dato che c'é scritto "1 misurino é la dose quotidiana" ma leggendo i vs post ho capito che la dose va aumentata di tanto e cosí ho deciso di prenderne 5 gr al dì. Sciolgo questa quantitá in una bottiglietta da mezzo litro di acqua e la sorseggio durante la giornata. Pensate che vada bene? Con la menopausa ho avuto diversi problemi, tra cui qualche attacco di ansia che mi scombina la pressione facendomela aumentare. Inoltre, purtroppo, non ho piú la tiroide e quindi sono in terapia sostitutiva con l'eutirox, che comporta una decalcificazione della ossa. Fortunatamente non sono in sovrappeso e partivo da un deposito di calcio molto cospicuo ma nel giro di due anni ho avuto un abbassamento che, pur lasciandomi ancora nei valori normali, mi ha messo in allarme per il futuro. Ho anche preso per diverso tempo il Cloruro Magnesico della Santiveri (3 cpr al giorno), ma ho deciso di sospenderlo perché avevo timore che influisse sulla pressione facendomela aumentare. Sono ossessionata dalla pressione, diciamo una specie di fobia, quando penso di controllarla...mi viene la tachicardia e mi aumenta immediatamente, e dire che sono sempre stata un'ipotesa...gli ormoni giocano brutti scherzi... Spero di trovare l'equilibrio mentale perduto graziae anche all'AA. Ho letto che fa bene a tante cose. Grazie per avermi accolta nel forum.


13 gen 2014, 02:07
Profilo
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 970
Località: Saluzzo
Messaggio Re: Un saluto
Palon ha scritto:
Salve sono Paola, ho 52 anni ed ho iniziato a prendere la vitamina C ( sul barattolo, che é tedesco, c'é scritto L-ascorbic). All'interno del barattolo c'é un misurino microscopico, avevo iniziato con questa misura dato che c'é scritto "1 misurino é la dose quotidiana" ma leggendo i vs post ho capito che la dose va aumentata di tanto e cosí ho deciso di prenderne 5 gr al dì. Sciolgo questa quantitá in una bottiglietta da mezzo litro di acqua e la sorseggio durante la giornata. Pensate che vada bene? Con la menopausa ho avuto diversi problemi, tra cui qualche attacco di ansia che mi scombina la pressione facendomela aumentare. Inoltre, purtroppo, non ho piú la tiroide e quindi sono in terapia sostitutiva con l'eutirox, che comporta una decalcificazione della ossa. Fortunatamente non sono in sovrappeso e partivo da un deposito di calcio molto cospicuo ma nel giro di due anni ho avuto un abbassamento che, pur lasciandomi ancora nei valori normali, mi ha messo in allarme per il futuro. Ho anche preso per diverso tempo il Cloruro Magnesico della Santiveri (3 cpr al giorno), ma ho deciso di sospenderlo perché avevo timore che influisse sulla pressione facendomela aumentare. Sono ossessionata dalla pressione, diciamo una specie di fobia, quando penso di controllarla...mi viene la tachicardia e mi aumenta immediatamente, e dire che sono sempre stata un'ipotesa...gli ormoni giocano brutti scherzi... Spero di trovare l'equilibrio mentale perduto graziae anche all'AA. Ho letto che fa bene a tante cose. Grazie per avermi accolta nel forum.


Ciao Paola, prima di tutto vorrei informarti che l'ACIDO ASCORBICO di cui TUTTI gli animali hanno una produzione AUTONOMA dal concepimento alla morte prodotto dai loro RENI o dal loro FEGATO dal concepimento alla morte senza limiti di quantità o di durata, ma se sono sotto STRESS il loro meccanismo biochimico ereditario FEEDBAK, gliene produceanche in continuazione e fino al termine dello STRESS subito in mdo da combattere o sopperire alla deficenza causata. Ecco cosa dice in proposito lo scopritore Irwin Stone:
"pagina 4/7------meccanismo biochimico ereditario FEEDBAK
I mammiferi con il gene intatto del GLO posseggono anche un meccanismo biochimico ereditario feedback, che aumenta la sintesi di ACIDO ASCORBICO da parte del fegato in risposta alle varie tipologie di stress. Questo meccanismo di feedback fu un'importante fattore nell'assicurare ai mammiferi la sopravvivenza e la dominazione sulla terra negli ultimi 165 milioni di anni di evoluzione. Alcuni miei studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi si estinsero durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di ACIDO ASCORBICO che avrebbe garantito loro la sopravvivenza. L'Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di evoluzione, cercando di sopravvivere senza i benefici derivanti dal gene intatto del GLO. Considero l'Homo Sapiens come mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell'inquinamento da sovrappopolamento, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nella sua robusta, l'Homo Sapiens Ascorbicus.
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... 50anni.pdf
quindi ritengo che il mettere i grammi in mezzo litro di acqua sia piuttosto dispersivo, poichè le quantità ingerite con ogni sorsata contengono pochissimo ACIDO ASCORBICO..
E' preferibile ingoiarne almeno 3 grammi alla volta che è circa un cucchiano da caffè raso. Non solo ma dato che questo ACIDO ASCORBICO non è trattenuto, ma usato quanto è necessario, nel giro di 4-5 ore viene eliminato con le urine. Personalmente da questo però ho ottenuto dei benefici rispertto alle vie urinarie e un beneficio enorme alla prostata della quale ecco i valori alla età di 73 anni:
Certi siti non favorevoli all'assunzione insistono nell'informare che l'ACIDO ASCORBICO PURO non viene assorbito totalmente ma viene espulso con le urine. Sicuramente è vero, ma questo (essendo un conservante) gioca un ruolo molto importante nelle mie vie urinarie e genitali, visto che NON soffro e NON ho mai sofferto di alcuna patologia in questo senso. Alla mia età il 90% e forse anche più dei miei coetanei soffre di "prostatite". Quindi ben venga questa espulsione, perchè il costo di questo vale bene la mia salute in tale senso. E cosa ancora più importante NON ho mai dovuto usare il famoso graavia pur mantenendo (come sopra descritto) una buona attività sessuale. Allego esame PSA
del 2010 con valore 0.300
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... e10PSA.htm
e del 2011con valore 0.347
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... e11PSA.htm
e del 2012 con valore 0.340
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... e12PSA.htm
e del 2013 con valore 0.320
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... e13PSA.htm
E questo come puoi notare per 4 anni di fila, quindi non è una eccezione. Ti ricordo che la mia età è di 73 anni suonati. Penso di averti detto tutto e che dopo 21 anni che ingoio ACIDO ASCORBICO sena smettere mai un giorno, il mio corpo si comporta come il corpo di un qualsiasi maschio del mondo che procrea fino al suo ultimo giorno di vita.
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ettura.htm
Ho appena ricevuto i risultati degli esami fatti il 21/01/2014 con un valore di questo PSA di 0.41.
Non solo, ma è consigliabile ingoiare l'ultima dose prima di coricarsi, in quanto questa viene usato dal corpo per AUTOPRODURSI l'indispensabile COLLAGENE in quanto:
"Con l'avanzare degli anni, i tessuti dei muscoli si degradano perché la quantità di collagene inizia ad essere inadeguata.
La pelle diminuisce notevolmente la quantità di collagene che potrebbe generare e le conseguenze si possono constatare con il mostrarsi delle prime grinzosità ed abbandonando la lucentezza caratteristica della giovinezza.
Spesso si producono segni, raggrinzamenti, striature e voglie scure.
La cute si secca ed i capelli si stressano e perdono la loro “vivacità”.
Il corpo umano pratica la maggior parte dell’attività termica sul collagene durante le ore notturne mentre dormiamo e per fare questo gli serve l’energia che, se non può essere ottenuta dai carboidrati o dagli zuccheri, viene attinta dai grassi.
E’ durante la fase REM del sonno che il corpo trasforma le sostanze nutrizionali in nuovi tessuti.
Per compiere questa funzione gli necessita una rilevante disponibilità di energia.
La conversione del collagene ha il compito di riparare tessuti epidermici, tendini, cartilagine ed organi vitali e di rafforzare il comparto muscolare ed osseo."
http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... nebase.htm

Poichè non si produce COLLAGENE senza ACIDO ASCORBICO e LISINA.


24 gen 2014, 13:21
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 2 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010