Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17 set 2019, 04:30


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Rinnovamento tessuti e organi umani – Ecco ogni quanto avvie 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1295
Località: Saluzzo
Messaggio Rinnovamento tessuti e organi umani – Ecco ogni quanto avvie
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... organi.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Ho scoperto questo articolo che mi ha fatto capire molte cose sulla salute umana e vorrei sottoporlo a persone incompetenti come me al riguardo.
Il titolo è tutto un programma:
"Rinnovamento tessuti e organi umani – Ecco ogni quanto avviene – Un corpo nuovo in soli 365 giorni"
Quindi un corpo nuovo ogni 365 giorni"
UN ANNO!
Ma allora perchè le malattie?
E non solo, ma perchè non guariscono mai?
Oh, ma allora è perchè si dà al corpo con costanza, la causa.
Come dall'articolo in oggetto, esso riporta che gli organi si rinnovano, quindi sostituendo TUTTE le sue cellule è chiaro che se all'interno vi è una cellula anomala questa viene automaticamente isolata o addirittura soppressa, poichè sono certo che un SISTEMA IMMUNITARIO FORTE quella cellula anomala non può avere scampo.
Ma allora perchè questi organi si ammalano?
Succedendo, ci deve essere quindi un motivo plausibile, che se dall'interno non può essere causato da altro che da una CARENZA, in caso contrario non può che essere una causa ESTERNA, che entrando dall'unico buco previsto da >Madre >Natura, la bocca, questa causa non è stata eliminata dalle DIFESE IMMUNITARIE perchè deboli.
Come sappiamo le DIFESE IMMUNITARIE circolano nel sangue onde poter essere a disposizione appena viene segnalata dai sensori la presenza di un intruso.
Certo è che se gli intrusi sono molti queste DIFESE IMMUNITARIE si indeboliscono.
Ma cosa usa il corpo per AUTOPRODURRE le DIFESE IMMUNITARIE?
In primis l'ACIDO ASCORBICO, che ritengo sia la base della vita di TUTTI gli esseri viventi, AUTOPRODOTTO da TUTTI, vegetali compresi escluso l'Homo Sapiens.
Difatti la medicina dice che se vuoi ingoiare vitamina C (ACIDO ASCORBICO) devi ingoiare frutta e verdura.
E non solo l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C), ma il MAGNESIO, il POTASSIO, il SELENIO, il CALCIO, il SODIO, il BORO, il SILICIO, il CLORO, il FLUORO tanto per nominarne alcuni, e poi anche le vitamine, la vitamina A, il gruppo delle vitamine B, la vitamina D, la vitamina K e tutti gli altri SALI MINERALI e le altre vitamine elencate nella RGR (Razione Giornaliera Raccomandata) dal Ministero della Salute denominati "integratori" che invece noi abbiamo denominato per ovvi motivi "ALIMENTI ESSENZIALI".
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... ionerg.htm

Penso di essermi spiegato, vero?
Bene, ma allora perchè le DIFESE IMMUNITARIE si indeboliscono?
Sicuramente non è per ECCESSO di alcuni di questi "integratori" "ALIMENTI ESSENZIALI", se mai è per la CARENZA di alcuni di questi.
Colgo l'occasione per esporre un ragionamento che chiarisce senza ombra di dubbio che NON ESISTE L'ECCESSO per tutto quello che è NATURALE e previsto che entri nel corpo umano attraverso la bocca.
Infatti se ingoi TROPPO CIBO, anche se NATURALE, il tuo stomaco farà sicuramente le bizze causandoti una bella indigestione.
Come ci dice anche la medicina però, questi CIBI NATURALI se ne ingoi la quantità giusta per non avere intoppi, DEVONO contenere questi "integratori" "ALIMENTI ESSENZIALI" indispensabili al corpo.
Ora, cosa succederà se invece ne ingoi in quantità industriale?
La medicina ti dice che esiste la parola IPER, che vuole dire troppo, inventata di sana pianta, ma la medicina dirà il giusto o lo dice per suo esclusivo interesse che ormai conosciamo tutti molto bene?
Bene, siamo arrivati al punto che ora bisogna decidere se il corpo vivente e nello specifico quello umano, è STUPIDO o è FURBO, quindi AUTONOMO.
La medicina ci fà capire in tutti i modi possibili che questo nostro corpo è STUPIDO, ma come facciamo a credere ad una così assurda dichiarazione se il nostro corpo proviene da una EVOLUZIONE di chissà quante generazioni?
Un esempio? il fatto del COLESTEROLO che il fegato dell'individuo se ne AUTOPRODUCE per almeno l'80% mentre dai cibi ne ottiene solo il rimanente 20%.
Sapendo che non esiste vita senza COLESTEROLO, non riesco proprio a capire che questo 20% possa influenzare sulla salute dell'individuo, in quanto considero che il corpo sia FURBO e NON STUPIDO, e non ho dubbi che di COLESTEROLO NON SE NE AUTOPRODUCE IN PIU' PER CAUSARSI DANNI o addirittura causarsi la morte.
Infatti il medico, dopo un esame, rilevando un valore sopra il massimo di 200 invita l'individuo ad eliminare per un periodo i CIBI GRASSI che ripetendo l'esame se non se ne ha la diminuzione consiglia le statine adducendo pericolosi rischi.
Ma è naturale che il secondo esame resti intorno al precedente, in quanto il corpo che è tutt'altro che STUPIDO, sà perfettamente il suo fabbisogno, quindi non ricevendo dai cibi la quantità necessaria, aumenta automaticamente la AUTOPRODUZIONE TOTALE fino a raggiungere il 100% come da necessario.
Sono contestabile?
Avendo certezza che il corpo è FURBO, ecco che ricevendo una alta quantità di "integratori" "ALIMENTI ESSENZIALI", e dato che la maggior parte è assorbita dai villi negli intestini, raggiunto il suo fabbisogno egli cessa di assorbirne ancora lasciando che il superfluo se ne vada con le feci e se in caso di maggiore assorbimento vengono eliminati per via urinaria.
Quindi è IMPOSSIBILE che un "integratore" "ALIMENTO ESSENZIALE" possa causare danni al corpo di un individuo, IN OGNI CASO, altrimenti sarebbe la fine della specie, quindi a causare eventuali danni non può essere che la CARENZA e mai l'abbondanza.
Vi è una riprova che conferma questa tesi, ed è incontestabile.
Parlo del CLORURO DI MAGNESIO, l'unica forma di magnesio esistente in natura, la cui maggior quantità non è sulla terra ferma ma nelle acque di mare, quindi nei mari e negli oceani.
Sulle pagine del web si legge che pio essere ALLERGICO AL MAGNESIO, oppure puoi soffrire di IPERMAGNESEMIA, ma tenendo conto che come detto sopra, nelle acque di mare vivono la magior quantità di specie, sia in animali che in vegetali, i quali in questo CLORURO DI MAGNESIO, CI NASCONO, CI VIVONO TUTTA LA LORO VITA ed alla fine CI MUOIONO.
Quindi come si può pensare che esista un individuo che possa essere ALLERGICO al MAGNESIO, oppure che soffra di IPERMAGNESEMIA in quanto sono certo che la percentuale di questo "ALIMENTO ESSENZIALE" non potrà mai avere una quantità costante?
Ma allora gli esseri viventi sulla terraferma, fratelli di quelli viventi nel mare, non possono neppure loro soffrire di questo ECCESSO.
Oh ma allora questo è anche per tutti gli altri ALIMENTI ESSENZIALI" o "integratori".
Altra prova del corpo FURBO, quindi AUTONOMO, ce la dà l'articolo in oggetto, il quale conferma che senza l'uso del CERVELLO in quanto STUPIDO, il corpo, per la SUA VERA SALUTE, addirittura rinnova in un tempo variabile per ognuno di loro, gli organi, causa l'USURA potrebbero cedere procurando danni infiniti all'individuo.
Determinato questo, cerchiamo quale prodotto può essere una causa delle malattie umane?

La PRIMA CAUSA sono sicuramente le DROGHE, tra le quali il CAFFE', tanto conosciuto nel mondo e bevuto ad ogni ora della giornata.
La medicina ne è perfettamente informata, lo dichiara la pagina:
"A conferma questo breve articolo è un frammento del materiale di discussione di un Corso di Formazione e Aggiornamento per docenti di un Liceo. Si è preferito proporre per la pubblicazione questa parte prima dell'intero materiale che farà parte di una successiva più ampia trattazione dell'intero corso per esporre qui alcuni argomenti che di solito sono sottaciuti o dati per scontati nella esposizione di programmi di prevenzione.
Pochi interventi di prevenzione, spesso condotti da operatori "fumatori" (di tabacco) considerano le potenzialità negative dell'habitus "addicted to", anche per sostanze "apparentemente innocue" (come il tabacco).
Molto spesso è il "fattore umano", "la storia" della persona che curiamo, che rende pesante la tossicodipendenza.
Le forze politiche ed il governo paiono però non considerare questo elemento dell'individuo, corroborato dai dati della ricerca scientifica, sovvenzionata a volte dallo stesso governo.
Anzi "le droghe leggere" racchiudono bacini elettorali facilmente coinvolgibili, ... ma la Clinica non può scendere a compromessi. Il materiale che propongo al lettore è un fedele adattamento della discussione all'interno del Corso.
G: "Ma allora ciò che si dice della distinzione tra droghe leggere o pesanti?"
C: "Questa distinzione non è di tipo clinico ma ha un valore solo in termini politici o ideologici. Sono nomi che non hanno nessun valore in campo clinico. Vogliamo scoprire insieme perché? ... Perché una droga si definisce pesante?"
G: "Perché da assuefazione, dipendenza, etc., perché determina l'overdose,...e quindi alta pericolosità, ...
C: "L'eroina si definiva e si definisce pesante anche perché questa sostanza interagisce con dei recettori specifici sulla superficie dei neuroni, che si uniscono, nel soggetto sano, alle endorfine che sono sostanze che noi produciamo autonomamente e che determinano il sonno, l'aumento della soglia del dolore, alcune funzioni connesse con le sensazioni di piacere.
La "pesantezza" sta non solo negli effetti, ma anche, (e questo è un attributo sottile, poco appariscente) nella alterazione del metabolismo precedente. Potremo considerare l'esperimento che ogni tossicodipendente fa (dal fumatore di sigaretta all'eroinomane) come al sovvertimento di un "ecosistema neurorecettoriale". Come l'ecosistema naturale può essere irrimediabilmente alterato da elementi esterni "non biodegradabili", così il delicato equilibrio neurorecettoriale può essere completamente sovvertito dall'introduzione di sostanze che sono identiche a quelle sintetizzate dal S.N.C..
Se noi facciamo l'elenco delle sostanze di cui ci si rende dipendenti troveremo nel liquido cefalorachidiano del feto, il corrispettivo biologico endogeno dell'elenco delle sostanze in esame. Anche della marijuana possiamo affermarne la sua "pesantezza" clinica: potevamo considerarla droga leggera in passato poiché non si conosceva il corrispettivo endogeno. Avendo scoperto la sostanza "anandamide", sostanza endogena che è identica al THC, siamo in grado di affermare uno squilibrio del metabolismo della sostanza e del recettore corrispondente, ma mentre in passato il THC era una sostanza "aspecifica", ora no può più essere definita tale. Allora se ne deduce che tutte le sostanze sono "pesanti" perché incidono pesantemente sul metabolismo e sull'equilibrio della sostanza endogena corrispondente.
TABELLA:
Sostanza---------Recett.specif./Neurotrasm mesolim/Neurotrasm.cortic.
Tabacco (nicotina)--Ac. Nicotinico---GABA-------------DOPA
Caffè---------------A; NorA----------GABA-------------DOPA
Tè------------------A; NorA----------GABA-------------DOPA
Oppiacei------------Endorfine--------GABA-------------DOPA
Cannabis------------Anandamide-------GABA-------------DOPA
Cocaina----------Serotonina1/dopamina1-GABA-----------DOPA
Barbiturici; alcol, BDZ/Ac--Aminobutirrico/GABA---------DOPA
1) Blocco reuptake
G: Però possiamo considerare alcune sostanze che determinano una tossicodipendenza più grave o sostanze che determinano una tossicodipendenza più leggera?
C: Non esistono droghe leggere e pesanti ma tossicodipendenti leggeri o tossicodipendenti pesanti. All'interno della storia del singolo individuo non può entrare una classificazione, una tipologia che prescinde "la sostanza" e non "lo stato mentale", ma è lo stato mentale che si situa ad un livello più pesante o più leggero, non la sostanza.
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... ndenza.htm

Per maggiori informazioni eco la pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... febase.htm

Abbiamo esperienza che a seguire, quella che ritengo la SECONDA CAUSA è il FLUORURO DI SODIO dei dentifrici, che fin da bambini, insegnandoci di lavare i denti ci si mette nel corpo questo VELENO ogni giorno con costanza, che arrivando ad un certo livello, differente uno dall'altro ne scaturiscono i frutti per chi è di sua competenza: MEDICO, DENTISTA ecc..

Quindi come potranno mai i "principi attivi" (VELENO PURO) delle medicine e dei vaccini, inserirsi in UN CICLO COSI' PERFETTO, collaudato in milioni di generazioni di EVOLUZIONE senza causare danni, per guarire le malattie?
I danni previsti da ognuno di loro e neanche tutti, sono scritti su quel foglio allegato alla confezione chiamato FOGLIO ILLUSTRATIVO o BUGIARDINO. Anzi, in seguito ad esperienze vissuta personalmente, questi "principi attivi" DEVONO CAUSARE DANNI. Infatti la credenza popolare è che facciano bene da una parte ma facciano male dall'altra, ma purtroppo non è così poichè il bene nei miei 80 anni di vita, non ho ancora avuto modo di vederlo.
Non lo dico io, ma lo dicono gli aggettivi collegati ad ogni malattia: ereditarie, croniche, autoimmuni, degenerative, e chi più ne ha più ne metta, ma sopratutto MOLTE NUOVE di cui non si conoscono nemmeno le origini.
Non ho dubbi che le VERE cause siano i PRODOTTI CHIMICI (altro VELENO PURO) aggiunti ai CIBI, diventando così INNATURALI in quanto il corpo non sà riconoscerli e dove metterli subendo di conseguenza tutti quei disturbi che il genere umano conosce molto bene.

La SECONDA CAUSA è il FLUORURO DI SODIO dei dentifrici spacciati per FLUORO.
Riguardo allo scheletro, che si rinnova in 10 (dieci) anni se l'individuo ha la OSTEOPOROSI dobbiamo dedurre senza ombra di dubbio che la prima causa di questa è il FLUORURO DI SODIO, ingoiato INGANNEVOLMENTE COSTANTEMENTE OGNI GIORNO coi dentifrici fin da bambini, il quale abbiamo certezza che oltre essere un INSETTICIDA usato nei topicidi, è causa certa di molte malattie umane.
Lo dichiaro in quanto ad ingoiarlo è SOLO LA SPECIE UMANA COSI' DETTA "CIVILE".
Ho, ma allora è impossibile che le persone INCIVILI soffrano di molte malattie prerogativa solo nella "CIVILTA'".
Ecco la differenza tra FLUORO e FLUORURO DI SODIO, INGANNEVOLE INFORMAZIONE, difatti i dentifrici NON CONTENGONO FLUORO, in quanto è nel sangue di TUTTI gli animali ed anche nella linfa dei VEGETALI:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... sangue.htm

Infatti sui dentifrici, oltre la scritta
"CONTIENE FLUORURO DI SODIO (quantità PPM)
vi sono gli avvisi
"Parodontax ultra clean

Il dentifricio parodontax Ultra Clean aiuta a eliminare i batteri responsabili del sanguinamento gengivale per mantenere le gengive sane, i denti forti e dare una sensazione di intensa pulizia e freschezza alla bocca.
parodontax dentifricio quotidiano Whitening
parodontax Whitening

Il dentifricio parodontax Whitening rimuove delicatamente le macchie dai denti per aiutare a mantenere il bianco dei tuoi denti, aiutando a fermare e prevenire il sanguinamento gengivale.

I dentifrici parodontax sono dispositivi medici CE. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni d'uso. Aut. Min del 09/10/2017.
I dentifrici parodontax Complete Protection sono dispositivi medici CE. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l'uso. Autorizzazione del 04/07/2018.
SEGUIRE SEMPRE LE INDICAZIONI RIPORTATE SULLA CONFEZIONE.

Lavarsi i denti 2 volte al giorno fino ad un massimo di 3, minimizzare l'ingerimento e sputare. Se dovessero insorgere irritazioni, sospendere l'uso del prodotto. Se il problema persiste, consultare il proprio medico o dentista. Non adatto ai bambini fino ai 12 anni. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

https://www.parodontax.it/prodotti/dent ... lsrc=aw.ds

Opalescence Whitening
Descrizione del prodotto Opalescence Whitening

Descrizione:
Il dentifricio sbiancante con fluoro Opalescence Original Formula pulisce in modo efficace i denti e se ne prende cura in maniera affidabile. Rimuove dai denti i residui di cibo, la placca e le macchie indesiderate causate dal cibo, aiuta a rafforzare lo smalto dei denti e nel complesso favorisce la salute del cavo orale.
Il dentifricio è a bassa abrasività, pertanto può essere utilizzato in modo sicuro tutti i giorni. Rinfresca meravigliosamente il cavo orale con il sapore di menta e lascia una piacevole sensazione di fresco. Prenditi cura dei denti regolarmente per tenerli belli e sani.

Effetti:
rimuove la placca dai denti
rafforza lo smalto
rinfresca il cavo orale e lascia una sensazione di freschezza

Composizione:
fluoruro di sodio: aiuta a proteggere i denti dalla carie

Come effettuare l'applicazione:
Applicare una piccola quantità di dentifricio su uno spazzolino da denti e spazzolare i denti minimo 2 volte al giorno per almeno 2 minuti. Per una pulizia completa, utilizzare un filo o uno scovolino interdentale.
I bambini sotto i 2 anni possono utilizzare il dentifricio solo dopo aver consultato un pediatra o un dentista. Per i bambini sotto i 6 anni, verificare che non ingeriscano il dentifricio e che risciacquino il cavo orale in modo corretto.

https://www.notino.it/opalescence/origi ... al-fluoro/

Nel link stà scritto INGANNEVOLMENTE "original-formula-dentifricio-sbiancante-al-fluoro/" mentre invece contiene il FLUORURO DI SODIO che è ben altra cosa.

Ma con tutte queste raccomandazioni, allora vuol dire che il dentifricio è VELENO, in caso contrario potresti ingoiarlo tranquillamente. Inoltre la scritta:
"sono dispositivi medici CE. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni d'uso. Aut. Min del 09/10/2017."
determina senza ombra di dubbio che i DISPOSITIVI MEDICI sono TUTTI VELENO.
Ecco la conferma dal dentifricio mentadent:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tadent.htm

Me lo si può contestare?
Da quanto rilevato sopra sul FLUORURO DI SODIO, è facile capire che è aggiunto ai dentifrici VOLUTAMENTE ed INGANNEVOLMENTE PER CAUSARE DANNI CERTI NEL TEMPO.
Ed è facile capire che che questo FLUORURO DI SODIO spacciato per FLUORO E' LA VERA CAUSA DELLE CARIE E QUINDI LA PERDITA DEI DENTI, della CERVICALE e della OSTEOPOROSI.
Posso dichiarare anche che al corpo umano bastano la vitamina D, ma sopratutto per ciò che è CALCIO è indispensabile il SILICIO ORGANICO e legata a loro la vitamina K2:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... minaK2.htm

E' quindi facile capire che se gli organi non si rigenerano nel tempo descritto sotto, oppure hanno malattie o vi è una CARENZA di "ALIMENTI ESSENZIALI" oppure vi è una CAUSA ESTERNA aggiunta ai CIBI INNATURALI come il FLUORURO DI SODIO ED ANCHE DICHIARATO sfacciatamente.

Dopo aver stabilito quali sono le cause delle malattie, ora vediamo di chiarire quali sono invece gli artefici della VERA SALUTE UMANA, ma sopratutto che la MEDICINA a LETTERE MAIUSCOLE si dedicasse ad EVITARE il commercio di questi e gli altri VELENI lasciando che al corpo dell'individuo l'incarico di AUTOGUARIRSI fornendo quanto sotto, magari anche GRATUITAMENTE.
Mi permetto di dirlo in quanto a NON SBAGLIARE MAI è solo >Madre >Natura e la EVOLUZIONE.
Ho certezza che sono ciò di cui il corpo già usa allo scopo, che nello specifico sono nel SANGUE animale e nella LINFA vegetale.
E quali se non gli "ALIMENTI ESSENZIALI" dei quali il medico di base ne fà fare l'esame al laboratorio chimico onde conoscerne i valori?
A parte che non ho MAI sentito che un medico abbia consigliato dell'ACIDO ASCORBICO ad un suo cliente, che in caso lo sapremmo tutti, ho sentito invece solo della vitamina D, ma solo per alcuni medici, in quanto per gli altri fare questo esame è solo una moda. Quindi evita di farlo fare adducendo ogni sorta di scuse. In caso affermativo di un valore sotto il minimo, ne consigliano una quantità irrisoria secondo un loro protocollo specifico
Li ho già elencati sopra, che sono gli stessi che rinforzano le DIFESE IMMUNITARIE.
Ora invece dedichiamoci all'articolo in oggetto.

Ecco quanto tempo ci mette ogni parte del nostro corpo per rigenerarsi:
Cervello – 1 anno

Le cellule cerebrali durano una vita intera, anche se c’è un processo chiamato neurogenesi, che è stato documentato in 3 aree della corteccia cerebrale, per cui nuove cellule nervose vengono create periodicamente. Per quasi un secolo, gli scienziati hanno creduto che negli esseri umani (e nei primati) i cervelli non si rigenerassero o aggiungessero nuovi neuroni dopo la maturazione; ma in questi ultimi anni, gli scienziati stanno lentamente scoprendo che è esattamente il contrario.
Fegato – 6 settimane

Il fegato si rigenera, eccome, e ha il miglior tasso di rigenerazione di qualsiasi altro organo del corpo umano. Se un pezzo di fegato viene rimosso, allora questo ricrescerà rapidamente e tornerà alle sue dimensioni normali, ma non oltre. In sole sei settimane, il fegato si ricostruisce completamente! Ciò non sorprende, tuttavia, se si considerano le tantissime tossine che elabora in una vita. Se il fegato non si auto-ricostruisse ogni 6 settimane, probabilmente non potremmo vivere una vita molto lunga.
DNA – 2 mesi

Con i nostri corpi costantemente bombardati dai radicali liberi, il DNA subisce danni significativi. Fortunatamente per noi, il nostro DNA ha la capacità di riparare se stesso e ci vogliono poco più di 2 mesi di tempo per farlo. Mangiare una grande varietà di cibi ad alto contenuto di antiossidanti come i broccoli, le bacche e i funghi reishi migliorerà la riparazione del DNA (anche i cibi crudi ricchi di enzimi e le erbe aromatiche come l’artiglio del gatto sono ottimi da questo punto di vista).
Rivestimento dello stomaco – 5 giorni

Il rivestimento dello stomaco può guarire, se ne viene data la possibilità, ma è meglio che ciò avvenga senza alcun tipo di farmaco. Ci vogliono solo 5 giorni per le cellule del rivestimento epiteliale dello stomaco per ricostruirsi completamente. Non c’è da meravigliarsi, data la loro vita comunque “dura” a spezzare il cibo che ricevono. L’età media delle cellule provenienti dal corpo principale dello stomaco è di circa 16 anni.
Pelle – 1 mese

Lo strato superficiale della pelle (epidermide) viene ricostruito ogni 2-4 settimane (circa 1 mese). La pelle è una delle zone più rigenerabili del corpo, ed è una fortuna che sia così, visto tutto ciò a cui è esposta ogni giorno. La capacità della pelle di guarire (anche dopo gravi danni) si verifica grazie all’operato delle cellule staminali che sono presenti nel derma e alle cellule dello strato basale dell’epidermide.
Sangue – 4 mesi

I globuli rossi vivono circa 4 mesi, mentre i globuli bianchi vivono in media più di un anno. Il corpo produce continuamente nuovo sangue, soprattutto nelle donne per via delle mestruazioni una volta al mese (ma anche in coloro che hanno subito lesioni o donazioni di sangue). Mentre viaggiano attraverso il sistema circolatorio, i globuli rossi diventano vecchi, malconci e vengono scartati dal fegato, dove vengono privati del ferro da utilizzare per i globuli rossi sani, prima che la vecchia cellula rimanente di sangue rosso venga distrutta nella milza.
Ossa – 3 mesi

Il corpo ricostruisce nuove cellule ossee in appena più di 3 mesi! L’intero scheletro umano, tuttavia, è in grado di essere sostituito ogni 10 anni o giù di lì negli adulti. Le ossa, infatti, sono in continua evoluzione. Le cellule chiamate osteoclasti rompono l’osso vecchio modo che le cellule osteoblasti possano sostituirlo con nuovo tessuto osseo (rimodellamento osseo). Questo rimodellamento osseo costante sostituisce il vecchio tessuto osseo con uno nuovo nel giro di circa 2-3 mesi. Questo è di solito il tempo necessario a un osso rotto per riparare se stesso.
Polmoni – 2/3 settimane

Le cellule polmonari si rinnovano continuamente per una buona ragione. Poiché i polmoni incamerano costantemente infiltrazioni provenienti da inquinamento, prodotti chimici e altre sostanze che “viaggiano” per aria, essi hanno bisogno di un tasso di sostituzione cellulare piuttosto veloce. Gli alveoli polmonari (dove avviene lo scambio di ossigeno e gas) hanno uno stato di rigenerazione costante che richiede più di un anno. Tuttavia, le cellule sulla superficie del polmone si rinnovano ogni 2-3 settimane.

Fonte:

http://www.livescience.com/33179-does-h ... years.html
http://askanaturalist.com/do-we-replace ... -10-years/
http://www.nytimes.com/2005/08/02/scien ... .html?_r=0
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... organi.htm
.
.


29 ago 2019, 13:20
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)