Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 14 dic 2018, 20:56


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Dieta contro la dissenteria: cibi ammessi e proibiti 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1162
Località: Saluzzo
Messaggio Dieta contro la dissenteria: cibi ammessi e proibiti
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ifalsi.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Al contrario dell'articolo in oggetto, SONO CERTO che nessun CIBO NATURALE sia pro o contro la diarrea o dissenteria.
Dichiaro che NON SIA POSSIBILE, in quanto che, se così fosse lo sarebbe per TUTTI gli animali viventi, ma questo non mi risulta e non riesco neppure ad immaginarlo.
Se mai questa diarrea o dissenteria può essere causata SOLO da uno stato momentaneo e straordinario del corpo dell'individuo che ha bisogno di eliminare la causa di un qualche disturbo momentaneo.
Naturalmente è valido solo per gli individui umani che NON SONO CARENTI DI ALIMENTI ESSENZIALI, primo dei quali l'ACIDO ASCORBICO, indispensabili perchè il loro corpo sia in grado di eliminare le eventuali cause del disguido AUTOGUARENDOSI.
L'articolo recita:
"Fra i sintomi dell’influenza intestinale c’è la dissenteria, un problema che colpisce, sia d’estate che d’inverno, moltissime persone."
che smentisco categoricamente, in quanto è dal 1992, anno in cui ho iniziato con l'ACIDO ASCORBICO ed il SELENIO togliendomi dalla CARENZA avuta fino a quel momento, ingoiati con costanza giornaliera, che non ho più avuto alcun tipo di influenza, quindi neppure quella intestinale. Posso garantire che questo è valido anche per mia moglie Franca dal luglio 2012, anno in cui ha iniziato ad ingoiare con costanza come me.
Però nonostante questo è successo e succede tutt'ora di avere al mattino, il bisogno di eliminare delle feci liquide. Specialmente dopo colazione, ed aver ingoiato alcuni bicchieri di acqua, che naturalmente per noi è di rubinetto.
Anche perchè la regola della giusta alimentazione che con Franca teniamo è:
Colazione da re, pranzo da principe e cena da povero.
Quindi il digiuno mattutino è DELETERIO, immaginiamo poi con un solo CAFFE', insieme quali danni causano all'individuo.
La pagina recita:
"9 COSE DA NON FARE MAI A STOMACO VUOTO
1 - ASSUMEERE ANTI-INFIAMMATORI
ASPIRINA, PARACETAMOLO E ALTRI FARMACI ANTI-INFIAMMATORI NON VANNO PRESI A STOMACO VUOTO PERCHE' POSSONO CAUSARE PROBLEMI DI SALUTE
2 - BERE CAFFE'
IL CAFFE' ANCHE QUELLO DECAFFEINATO STIMOLA LA PRODUZIONE DI ACIDO
CHE PUO' PROVOCARE BRUCIORE E DISTURBI ALLO STOMACO
3 - BERE ALCOLICI
A STOMACO VUOTO IL TASSO DI ASSORBIMENTO DELL'ALCOL AUMENTA
E QUESTO PROVOCA OLTRE AD UNA SBORNIA CONSEGUENZE NEGATIVE SUI RENI, CUORE E FEGATO
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ovuoto.htm

Con l'esperienza abbiamo dovuto concludere che se ingoiamo CIBI DEGLI SCAFFALI questo suddetto fatto diventa una spiacevole norma.
Questa quindi è la differenza tra cibi ammessi e quelli proibiti, che sono i CIBI NATURALI ed i CIBI DEGLI SCAFFALI.
Resta però comprensibile che non conta il periodo iniziale dall'uscita della CARENZA ingoiando gli "ALIMENTI ESSENZIALI", durante il quale il corpo dell'individuo ha bisogno di liberarsi delle TOSSINE accumulate nel tempo, ingoiando ogni sorta di PRODOTTI CHIMICI VELENOSI E CANCEROGENI, primi fra tutti gli "AROMI" o "AROMI NATURALI" di cui nessun CIBO DEGLI SCAFFALI ne è esente. Perfino i liquori come il cinar, che una volta era ricavato dai carciofi, mi ricorda la pubblicità dell'attore Calindri, ed invece ora tra gli ingredienti questi "AROMI" per dare il gusto all'ACQUA, primo tra gli ingredienti quindi in maggiore quantità.
Altra causa certa di questa diarrea o dissenteria è il CAFFE'.
L'articolo difatti riporta:
"No anche alla caffeina, che aumenta la motilità intestinale e all’alcol, che potrebbe aggravare l’infiammazione."
e lo dice anche il video che riporta la scritta della foto sopra:
"a ingerire CAFFE', il vostro corpo lavora per espellerlo in un modo o nell'altro."
Il CAFFE' DROGA-INSETTICIDA. Questo io titolo del loro video di informazione come è fatto per il bugiardino e le scritte sulle sigarette:
"Una droga legale: il caffé (VIDEO)"
che è TUTTO UN PROGRAMMA, vero?
https://youtu.be/OTVE5iPMKLg
Concludo quindi che ci si debba liberare definitivamente del CAFFE' e se non si è in CARENZA di "ALIMENTI ESSENZIALI" quanto descrive l'articolo ed i suoi consigli, non servono a nulla.
All'inizio delle assunzioni di ACIDO ASCORBICO può venire la DIARREA, ma questa NON è il segnale della TI (Tolleranza Intestinale), come ERRONEAMENTE si può leggere sul web e riportato dal Linus Pauling, Cathcart e altri, ma è il chiaro segnale del corpo che si libera delle TOSSINE.
La esperienza dice che questa DIARREA è causata anche se inizia solo con il CLORURO DI MAGNESIO, ma anche se si inizia con solo la vitamina D.
Dato che questi tre li ritengo gli "ALIMENTI ESSENZIALI" più importanti, è logico che essi cerchino di liberare il corpo da ciò che può causare solo danni.
Col tempo però, continuando con solo l'ACIDO ASCORBICO o il CLORURO DI MAGNESIO, ed avendo ancora la DIARREA, questa è il chiaro segnale di CARENZA di vitamina D, in quanto di questa vitamina D non ne erano al corrente gli SCIENZIATI del secolo scorso, visto che non ne parlano e quindi si sono dedicati solo all'ACIDO ASCORBICO,
Sono certo che se l'individuo cui si presenta questo fatto, si fà fare l'esame del sangue della vitamina D il valore rilevato è sotto 15 con valore di riferimento 30-100.
Questa esperienza è di molti insieme a me.
Al mattino andavo anche 4-5 volte al bagno e quasi sempre liquido, a volte acqua, ed ho sempre pensato che fosse causato di un cibo contenente qualche tossina.
Per esempio se mangiavo cioccolato, oppure mi prendevo un gelato ecc.
Ora da quando sono passato a 40 gocce pari a 10000 UI in bagno vado una volta sola, al massimo due e sempre con feci molli ma mai liquide.
Mi sono stupito parecchio di questo fatto, tanto ero abituato come sopra.
Me lo ha fatto capire l'articolo con la descrizione delle eventuali controindicazioni scritto da Leonardo Rubini su questa pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... azioni.htm
Quindi rilevato il valore di questa vitamina B3, e dopo aver iniziato ad ingoiarla in dosi di 10000 UI giornalieri, come è consigliato dal dottor Coimbra, questo disguido và automaticamente ad eliminarsi.
Devo informare che la vitamina D come la vitamina E è IPOSOLUBILE, quindi oleosa e prima che dia dei risultati devve passare un certo periodo.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... iarrea.htm
La innoquità della diarrea a l'erroneità della tolleranza intestinale
CONCLUSIONE:
Ecco come si comporta il dottor Max Gerson:
"nella somministrazione di clisteri di caffè",
continuando con la dottoressa Catherine Kousmine di cui si riporta:
(assieme alla pulizia dell’intestino con clisteri alla camomilla e iniezione rettale di olio di semi di girasole spremuto a freddo, ricco di vitamina F)
mentre si dice della dottoressa Natasha Campbell-McBride:
"Il suo campo di osservazione è la disbiosi intestinale come causa di moltissime malattie fisiche e mentali."
Quindi questo dimostra che il finale NON sono i mezzi usati: CAMOMILLA, CAFFE' o quant'ALTRO ma invece è la PULIZIA DELL'INTESTINO CHE CONTA, eliminando quelle TOSSINE che ne causano nel tempo, dei danni INESTIMABILI all'individuo, DISINTOSSICANDOLO da tutti quei veleni che purtroppo, in un modo o nell'altro si ingoiano giornalmente.
Come abbiamo rilevato sopra, questi dottori provocano VOLONTARIAMENTE, ed ognuno con un mezzo diverso, la PULITURA DELL'INTESTINO, e di conseguenza la DIARREA con lo scopo di espellere ogni tipo di TOSSINE dal corpo. Quindi la "DIARREA" CHE PULISCE L'INTESTINO causata dall'ACIDO ASCORBICO, che è TANTO TEMUTA da moltissime persone (perchè DEMONIZZATA da chi è in conflitto di interesse), non è poi così deleteria come si vuol far credere, anzi direi che è moltissimo SALUTARE e che è il segno tangibile della PULIZIA dell' INTESTINO come hanno fatto, ognuno a suo modo, questi tre dottori appena menzionati:.
Max Gerson, Catherine Kousmine e Natasha Campbell-McBride con il finale di ELIMINARE LE TOSSINE in tutti e quattro i casi contando l'azione NATURALE dell'ACIDO ASCORBICO.
Con questo scopriamo che l'INTESTINO è l'ORGANO PRINCIPALE, il CENTRO DEL CORPO ANIMALE, poichè di li partono tutti i principi per la sua vita. Quindi non sono il CUORE o il CERVELLO come fà comodo farci credere, chi è in flagrante CONFLITTO DI INETERESSI, ma come per i mezzi meccanici l'elemento più importante è il CARBURATORE, per l'animale è l'INTESTINO. Quindi è verso questo ORGANO che deve essere dedicata la nostra maggior attenzione, perchè di lì partono e si formano le conseguenti MALATTIE o la SALUTE, come dichiara la dottoressa Natasha Campbell-McBride sul suo libro, senza dover per questo crearci mai altri problemi. Naturalmente coadiuvato da una GIUSTA ALIMENTAZIONE di cibi NATURALI come si alimentano TUTTI gli animali del mondo evitando i cibi proposti dalle industrie alimentari alle quali il loro SOLO SCOPO E' IL LUCRO.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... orisei.htm
Premetto e ricordo quanto segue:
LE FECI NON DEVONO ESSERE DURE, MA MORBIDE, ED A VOLTE ANCHE LIQUIDE poichè dipende sopratutto dal CIBO che si è ingoiato il giorno precedente. Sì perchè questi scarti non devono stare giorni negli intestini, ma devono essere subito ELIMINATI.
LE FECI DURE E LA STITICHEZZA SONO PRIMA DI TUTTO LA CAUSA DELLE EMORROIDI, QUINDI LAVORO PER LA CLASSE MEDICA, MA QUANTA SOFFERENZA PER L'INDIVIDUO!
Personalmente la conosco bene, però risolta senza problemi ingoiando l'ACIDO ASCORBICO e la vitamina E
DEVO SFATARE LA CONVINZIONE CHE LE DONNE INCINTE DEBBANO SOFFRIRE DI EMORROIDI, IN QUANTO E' FALSA LA CONVINZIONE CHE SIANO CAUSATE DAL LORO STATO.
Difatti non mi risulta che le femmine delle altre specie soffrano di EMORROIDI, e a voi?
La STITICHEZZA è la malattia più grave di cui soffre la umanità, in quanto è dagli intestini che iniziano TUTTE le malattie possibili. La causa vera di questa STITICHEZZA è la CARENZA certa di ACIDO ASCORBICO. Difatti quando si parla di ACIDO ASCORBICO viene immediatamente collegata la DIARREA. La prova semplice è che nessun essere vivente soffre di STITICHEZZA. Loro non hanno gabinetti e sono certo che non si curano di dove depositano le loro feci liberando i loro intestini.
Questo semplice fatto anche da solo dimostra senza ombra di dubbio che liberare gli intestini è un fatto IMPORTANTISSIMO.
Questi CIBI INNATURALI gli scaffali, quindi delle industrie alimentari, sono la prima causa di STITICHEZZA, la malattia più grave per l'uomo ed è la causa di TUTTE le malattie conosciute e sconosciute poichè è dagli intestini che hanno l'inizio.
La medicina non la considera tale, poichè i suoi interessi sono tutt'altro che la SALUTE UMANA.
La dimostrazione pratica è che molti di noi, camminando per strada hanno avuto la disavventura di trovarsi le feci di un colombo o di un altro uccello sul vestito.
LE FECI NON DEVONO ESSERE DURE, MA MORBIDE, ED A VOLTE ANCHE LIQUIDE poichè dipende sopratutto dal CIBO che si è ingoiato il giorno precedente. Sì perchè questi scarti non devono stare giorni dagli intestini, ma devono essere subito ELIMINATI.
LE FECI DURE E LA STITICHEZZA SONO LA CAUSA DELLE EMORROIDI, QUINDI LAVORO PER LA CLASSE MEDICA, MA QUANTA SOFFERENZA PER L'INDIVIDUO.
DEVO SFATARE LA CONVINZIONE CHE LE DONNE INCINTE DEBBANO SOFFRIRE DI EMORROIDI, IN QUANTO E' FALSA LA CONVINZIONE CHE SIANO CAUSATE DAL LORO STATO.
Difatti non mi risulta che le femmine delle altre specie soffrano di EMORROIDI, e a voi?
Un altro fatto incontestabile però è che TUTTE le specie, sia animali che vegetali hanno la AUTOPRODUZIONE di questo ACIDO ASCORBICO.
Che sia IMPORTANTISSIMO eliminare gli scarti dal corpo lo conferma il dottor Alexis Carrel, un francese Premio Nobel. La pagina recita:
"LE CELLULE SONO IMMORTALI!
ALLORA PERCHE' MORIAMO?
Alexis Carrel dimostrò che le cellule sono immortali facendo vivere il cuore di un pollo per 29 anni!
Ecco qual'è il segreto dell'immortalità e della morte.
In passato è stato dimostrato che una cellula potrebbe vivere per un tempo indeterminato in perfetta salute.
E' stato dimostrato realmente in laboratorio da un famoso premio Nobel.
Un famoso fisiologo francese, Alexis Carrel, Al Rockefeller Institutte for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 29 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.
Carrel giunse alla conclusione che il tempo di vita di una cellula è indefinito fintanto che viene fornito il nutrimento e viene ripulita dalle sua escrescenze.
Difatti le cellule crescevano e prosperavano fintanto che le loro evacuazioni venivano rimosse. Condizioni non igieniche procuravano una minore vitalità, deterioramento e morte.
Carrel mantenne in vita cellule di un cuore di pollo fino a quando qualcuno si dimenticò (dimenticato) di eliminare le loro escrezioni.
Riuscì quasi a decuplicare la media durata di vita di quelle cellule.
La chiave per mantenere in perfetta salute una cellula è quella di liberarla dai residui dentro e intorno ad essa.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... eterne.htm
Dalla pagina
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... chezza.htm
LA EVENTUALE DIARREA? SIA LA BENVENUTA poichè è il segnale che il corpo espelle le TOSSINE.
Il PRIMO BENEFICIO è appunto la regolarizzazione dell'intestino. Non più STITICHEZZA, quindi non più preoccupazioni e pancia gonfia, ma sopratutto non più FARMACI (VELENO) per sbloccare gli intestrini.
I medici questa diarrea la chiamano LA CACARELLA, ma loro immaginassero di cosa è capace questa CACARELLA:
"Dell'articolo voglio far notare e sottolineare queste due parti:
"L NOSTRO ORGANISMO E’ COME UN SISTEMA IDRAULICO
“Se osserviamo il corpo umano noteremo che ospita un complicatissimo apparato idraulico, con una grande quantità di tubi e tubicini in cui circolano i liquidi del corpo: principalmente sangue e linfa. Vi sono alcuni alimenti che, durante la digestione,diventano una specie di colla, detta muco, capace di attaccarsi alle pareti intestinali ed altre condutture organiche, e ricoprirle con uno strato sempre più spesso.
Il muco intestinale, sostanzialmente, è il risultato di anni ed anni di accumulo di sostante organiche collose sulle pareti dell’intestino. Si pensi che, mediante autopsia, si è riscontrata in certe persone una presenza di muco ammontante fino a 7-8 kg.”"
Ed ecco che possiamo capire la diarrea iniziale causata da ACIDO ASCORBICO, CLORURO DI MAGNESIO e vitamina D, anche se ingoiati da soli, senza gli altri "ALIMENTI ESSENZIALI", come denunciato da persone che hanno iniziato col solo CLORURO DI MAGNESIO. Questi devono DEPURARE gli intestini da questa specie di colla che impedisce l'assorbimento dei nutrienti da parte del sangue che scorre in loro.
Quindi ecco che anche solo questo DEVE FAR CAPIRE CHE IMPEDIRE QUESTA DIARREA LIBERATRICE NON PUO' CHE ESSERE NOCIVO.
Avendo poi certezza che per formare quel malloppo di colla ci vuole molto tempo e molto tempo ci vuole perchè il corpo ne sia liberato.
Per questo di solito, quella diarrea insistente viene nel primo periodo, quello che noi indichiamo come la purificazione dalle TOSSINE che ora capiamo anche come liberazione da questa specie di colla. Quindi cercare quella denominata TI (Tolleranza Intestinale) è controproducente e direi perfino LESIVO poichè non permette al corpo di svolgere la sua primaria necessità di liberarsi da problemi che ha dovuto sopportare per anni.
Non solo, ma possiamo capire il perchè il dottor Gerson ha riscontrato dei benefici nelle persone che facevano il CLISTERE DI CAFFE' e la dottoressa Catherine Kousmine:
"La "terapia" del dottor Max Gerson.
Gerson, nelle sue teorie personali, considerava di grande importanza l'eliminazione delle tossine dall'organismo, attribuendo al fegato un ruolo importante nel processo di guarigione. Gerson, nelle sue teorie personali, considerava di grande importanza l'eliminazione delle tossine dall'organismo, attribuendo al fegato un ruolo importante nel processo di guarigione.Gerson, nelle sue teorie personali, considerava di grande importanza l'eliminazione delle tossine dall'organismo, attribuendo al fegato un ruolo importante nel processo di guarigione. Parte del suo trattamento privo di riscontri scientifici consisteva nella somministrazione di clisteri di caffè, a causa del ruolo riconosciuto alla caffeina per stimolare la produzione della bile, e ipotizzando lui di accelerare in tal modo l'espulsione delle tossine.
-
Lo stesso tipo di osservazioni sono state fatte indipendentemente dalla dottoressa Kousmine appena qualche anno più tardi (vedi per esempio il libro "Salvate il vostro corpo"). Catherine Kousmine infatti, dopo avere scoperto che il cancro e le altre malattie degenerative erano causate da una scorretta alimentazione è riuscita a curare tantissimi pazienti orientandoli verso un’alimentazione naturale (assieme alla pulizia dell’intestino con clisteri alla camomilla e iniezione rettale di olio di semi di girasole spremuto a freddo, ricco di vitamina F). Nel corso della sua lunghissima carriera la dottoressa Kousmine non solo ha visto come è possibile curare le malattie croniche degenerative che si manifestano sempre più spesso nella nostra società moderna (e che sono assenti nei popoli primitivi che ancora seguono uno stile di alimentazione tradizionale) ma che lo stato di salute degenera rapidamente passando da una generazione all’altra, anche perché i figli prodotti dall’unione di due genitori malati hanno già dei deficit congeniti; per non parlare di un’alimentazione la cui qualità peggiora nel corso degli anni, sempre più orientata verso il cibo processato, confezionato, pre-cotto, dolcificato, ossidato, con additivi chimici conservanti e pesticidi."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... orisei.htm
da questa pagina INTERESSANTISSIMA da leggere:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... sanolo.htm
...ed allora la apprezzerebbero sicuramente. Ma poi i loro FARMACI (VELENO) a chi li prescriverebbero ancora?
Al riguardo ti devo dire che se vai a diarrea due volte di seguito senza ACIDO ASCORBICO, alla seconda volta che ti siedi sul wather non hai più la forza di alzarti, mentre con la CACARELLA ogni volta che vai ti alzi sempre meglio.
Questa è la differenza SOSTANZIALE, poichè la flora batterica VIENE RIPULITA e non sterminata.
Prima di iniziare il discorso si deve stabilire che per chi inizia ad ingoiare ACIDO ASCORBICO a cucchiaini, questo, nella sua prima funzione, deve REGOLARIZZARE ogni processo anomalo all'interno del suo corpo. Dato che il corpo dell'HOMO SAPIENS è il LABORATORIO CHIMICO tra i più complessi, nel quale in ogni millesimo di secondo avvengono miliardi di processi chimici, e dato che l'ACIDO ASCORBICO partecipa attivamente a tutti questi processi, trovandone di anomali li regola fino ad ottenere un REGOLARE processo di ogni funzione, aiutando di conseguenza la parola "AUTOGUARIGIONE", portando il corpo al meglio della salute. Logicamente per svolgere questo si producono degli scarti che se restano nel corpo possono causare altri problemi, quindi devono essere eliminati, e da dove possono uscire se non dall'UNICO BUCO POSSIBILE? E' comprensibile che questi scarti possono essere solidi o liquidi, quindi chi si vede uscire del liquido pensa subito alla DIARREA, (perchè prevenuto dai nostri dottori,la quale TEMONO in quanto se causata dalle MEDICINE (CHIMICHE) è MICIDIALE e quindi deve essere bloccata) ma che in effetti con l'ACIDO ASCORBICO non è così, quindi non si deve dare importanza a tale evento, ma si deve continuare con le medesime assunzioni per almeno alcuni giorni ancora. Al contrario, diminuendo le dosi, è vero che questi liquidi passano, ma in effetti si rischia di non lasciar finire la giusta funzione a questo ALIMENTO, ritardandone la REGOLARIZZAZIONE.
Un esempio lampante lo è che se da un supermercato acquisto un prodotto con FARINA 00, grandi quantità di ZUCCHERO BIANCO e imbottito di COLORANTI e CONSERVANTI CHIMICI, per eliminare TUTTE queste tossine sono certo che, data la sua competenza, mi causerà la DIARREA e non per una volta sola ma per parecchie volte fino ad aver eliminato TUTTE queste tossine. Sicuramente però è una eccezione ma non una regola.
La stessa cosa succede a chi, per STRESS diversi ingoia anche 10 grammi in unica soluzione, ripetendo la dose dopo un'ora ed ancora dopo un'altra ora fino a 4-5 volte di seguito, il più delle volte capita come sopra detto con una apparente DIARREA, ma che in effetti invece è salutare poichè questi liquidi sono formati dalla dovuta REGOLARIZZAZIONE eliminando le tossine dello STRESS subito. Quindi ci si deve comportare nello stesso modo come sopradetto decidendo per una salute OTTIMALE attendendo questa regolarizzazione oppure si può preferire di sospendere le assunzioni mantenendo nel corpo queste tossine che possono solo causare MALATTIE.
Si deve capire inoltre che chi inizia ad ingoiare ACIDO ASCORBICO e gli altri "ALIMENTI ESSENZIALI" inizia di conseguenza un percorso di guarigione della malattia "IPOASCORBEMIA", così chiamata da Irwin Stone, che è l'insieme di TUTTE le MALATTIE di cui soffre l'UMANITA'. Il più delle volte sono solo in fase di accrescimento, quindi non ancora riscontrate come invece lo sono quelle già in atto e visibili. Tutte queste persone però sono AMMALATE e come tali devono considerarsi. Si sà che quando si riscontra una MALATTIA la persona si comporta come tale ingoiando MEDICINE chiudendosi in casa o viene ricoverata in ospedale sopportando ogni tipo di disagio senza lamentarsi mai. La stessa cosa deve essere fatta per un periodo variabile da individuo ad individuo poichè le patologie sono diverse. L'unica cosa che è uguale per tutti è il comportamento del corpo nell'eliminazione di queste TOSSINE che causano le patologie e che possono uscire dall'UNICO BUCO POSSIBILE anche in liquidi, quindi ci si deve armare di santa pazienza ed aspettare che tutto passi.
Mi è successo di sentir dire la frase:
"prima il mio corpo era un orologio, tutti i giorni"
bella la frase, vero? pare che indichi un corpo perfetto, ma il nostro corpo non è un orologio e neppure può e non deve essere perfetto, in quanto che se è così NON SI COMPORTA BENE. Egli deve far uscire ogni scoria ed avanzo del cibo che nel breve periodo ha ingoiato. Ma dato che ogni pasto non può esser perfettamente uguale e neppure uguale può essere l'assorbimento del corpo, ecco che allora quel che rimane deve essere espulso senza indugi. Ho notato diverse volte che mangiando, ad esempio, le noci e non masticandole bene la sera, il mattino successivo nelle feci escono i pezzetti interi non masticati bene. La stessa cosa per un qualche cibo duro e non masticato bene. Mi scuso per lo scurrile, ma doveroso. Non parliamo poi se mangio del cioccolato (mi piace molto il fondente nero), il mattino successivo le feci sono più liquide e nere. A volte vado più volte nella mattinata. Quindi non vedo come potrebbe essere un orologio un corpo SANO.
E poi usando gli ANTITRASPIRANTI come spiegato dal file sotto, succede quanto spiegato riguardo alle TOSSINE, l'ACIDO ASCORBICO dovrà in qualche modo ELIMINARE quelle che non sono state eliminate con il SUDORE, chiaramente liquido, in quanto se queste vengono tramutate "sottoforma di sudorazione" vuol dire che sono liquide, quindi è comprensibile che se si presentano all'evacuazione saranno anch' esse liquide alternate a periodi di gonfiori delle pancia con aria da espellere. Quindi se si vuole disintossicare il corpo questi EVENTI devono essere sopportati con pazienza......ma poi, dopo un certo periodo tutto finisce tornando alla normalità.
Approfitto di quanto dichiara una specialista in biologia cellulare, la signora Gabriela Casanova Larossa dell'Università in Uruguay che ha scritto questa spiegazione sulle origini del cancro al seno:
".....La causa principale del cancro al seno è l'utilizzo di ANTITRASPIRANTI.
La maggioranza dei prodotti sul mercato sono una combinazione di anti-traspiranti e deodoranti.
Guardate la combinazione dei prodotti che avete in casa. Se ce ne sono che contengono CLORIDRATO DI ALLUMINIO (anche deodoranti) bisogna buttarli via e trovare altre marche che non abbiano componenti a base di alluminio. Ce ne sono sul mercato.......
Eccovi una spiegazione molto semplice:
Il corpo umano ha solo poche zone suscettibili di eliminare le TOSSINE:
dietro alle ginocchia, tra le gambe e tra le ascelle.
Le TOSSINE vengono eliminate sotto forma di sudorazione. Gli antitraspiranti impediscono questa sudorazione, quindi "EVITANO LA MISSIONE DEL CORPO" che consiste nell'eliminazione delle TOSSINE attraverso la pelle.
Queste TOSSINE non scompaiono. Sono trattenute nelle ghiandole linfatiche che si trovano sotto le braccia.
La maggioranza dei cancri al seno iniziano in questa regione superiore al seno."
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... spetti.pdf
Fin'ora ci siamo dedicati a conoscere gli "ALIMENTI ESSENZIALI" comprendenti l'ACIDO ASCORBICO, il primo di loro ed il maggiore che formano il liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo, ma che NON stà nel GERME di TUTTI i semi vegetali al mondo, ma prodotto dalle prime cellule che germogliano. Ce lo dice lo SCIENZIATO del secolo scorso Irwin Stone scrivendolo su un suo libro:
"pagina 1/10------solo embrione ma produce molto ACIDO ASCORBICO
L'evidenza della embriologia sia delle piante che degli animali corrobora questo punto di vista dal momento che il seme dormiente della pianta e l'uovo dell'animale sono privi di ACIDO ASCORBICO. C'è una produzione immediata di ACIDO ASCORBICO nel seme che germina o nell'uovo in sviluppo, perfino quando l'embrione non è niente più che un grumo di alcune cellule.
pagina 1/10------alta produzione sia in piante che animali
Anche la sua diffusa presenza in tutti gli odierni organismi pluricellulari, sia piante che animali, lo testimonia. Possiamo anche dedurre che la produzione di ACIDO ASCORBICO era ben sviluppata prima che gli organismi viventi divergessero nelle forme di piante e di animali."
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... turale.pdf
poichè GERME=SPERMA, seguiti dalle VITAMINE e dai SALI MINERALI INDISPENSABILI PER L'INIZIO DI TUTTA LA VITA SULLA TERRA, SIA ANIMALE CHE VEGETALE, quindi SCRITTI A LETTERE DI FUOCO NEL LORO DNA, ma a questo punto è chiaro che conoscere come e dove questi vengono assorbiti dal corpo umano, diventa una necessità.
Ed ecco che dopo ricerche in questo senso, posso sottoporvi una pagina che ci informa, senza ombra di dubbio poichè viene da descrizioni di "consigli dietologici".
Tra l'altro, che ritengo molto importante, la pagina scrive:
"Anche il tempo di transito intestinale è un fattore che può influenzare l’assimilazione di alcuni nutrienti ed è ridotto da alcune droghe comuni come il CAFFE'."
Quindi questo CAFFE', altro che "aiutare la digestione e dare energie"!!! invece IMPEDISCE L'ASSORBIMENTO DELLE VITAMINE E DEI SALI MINERALI CHIAMATI "ALIMENTI ESSENZIALI" INDISPENSABILI PER IL BUON FUNZIONAMENTO DEL CORPO CHE NON VUOLE LE MALATTIE.
Quindi QUANTO DANNO ALLA SALUTE NE VIENE a chi lo beve?
Questa è la VERA VERITA', in quanto che il CAFFE' sia DROGA, lo conferma questa pagina redatta da DIETOLOGI.
Il CAFFE' DROGA-INSETTICIDA. Questo io titolo del loro video di informazione come è fatto per il bugiardino e le scritte sulle sigarette:
"Una droga legale: il caffé (VIDEO)"
che è TUTTO UN PROGRAMMA, vero?
https://youtu.be/OTVE5iPMKLg
Sul CAFFE', lascio ad ognuno le sue personali conclusioni.
La pagina descrive con precisione il punto preciso dell'intestino dove i vari "ALIMENTI ESSENZIALI" vengono assorbiti dal sangue onde distribuirli nel punto del fabbisogno.
Questo conferma senza ombra di dubbio che gli intestini SONO IL CENTRO DEL CORPO e quindi NON lo è il cuore come descritto dalla voluta DISINFORMAZIONE
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... imento.htm
Quindi letto quanto sopra, ora che abbiamo la CERTEZZA che:
"Il corpo umano ha solo poche zone suscettibili per eliminare le TOSSINE:
dietro alle ginocchia, tra le gambe e tra le ascelle.
Le TOSSINE vengono eliminate sotto forma di sudorazione." e questo ce lo dice il Centro Tumori.
allora abbiamo anche l'informazione e la CERTEZZA che il nostro corpo le TOSSINE che ingoiamo in qualche modo, per ESPELLERLE IN MODO DIVERSO DAL SUDORE le espelle in LIQUIDI dall'unico buco possibile. Questo viene fatto sopratutto quando si inizia ad ingoiare questo "ACIDO ASCORBICO", magari insieme agli altri "ALIMENTI ESSENZIALI". Quindi questo smentisce la denominazione DIARREA a questo giusto e giustificato EVENTO.
Ora vorrei SFATARE questa tanto DEMONIZZATA DIARREA che può essere causata dall'ACIDO ASCORBICO onde evitare che le persone lo ingoino in alte dosi, da chi è informato di QUESTA avendone letto il libro di Linus Pauling molto prima di noi. Dico questo perchè LORO sicuramente NON sanno di QUESTA per averne fatto esperienza, poichè se così fosse avrebbero fatto degli STUDI SCIENTIFICI che NON VOGLIONO FARE poichè altrimenti potrebbe giungere fino a NOI una PERICOLOSA INFORMAZIONE e quindi a NOSTRO VANTAGGIO DI SALUTE. Avendo questi un ruolo prominente in materia, è molto più facile per loro, essendo loro in CHIARO CONFLITTO DI INTERESSI, quindi interessati alla nostra DISINFORMAZIONE e TERRORISMO, causare questa DISINFORMAZIONE poichè sono certo che se fossero certi che la COSA NON FUNZIONA NON MUOVEREBBERO DITO poichè la bolla si sgonfierebbe da sola, dato che senza ragione NESSUNO SI MUOVE, ma data la loro CERTEZZA si danno da fare per SPAVENTARE le persone in modo che si continui con le conseguenti MALATTIE in quanto su queste ci vivono TUTTA LA LORO VITA. Questo avveniva già al tempo dei nostri SCIENZIATI che lo dichiarano nei loro scritti. Ecco cosa dice Irwin Stone al riguardo:
"pagina 11/12-----con esperimenti pilotati e dosi irrisorie contestano Lunis Pauling, ed ora cosa possiamo aspettarci di più?
La medicina ortodossa ha ritenuto l’uscita della pubblicazione del 1970, “Vitamin C and the Common Cold” (Vitamina C e raffreddore comune), e la sua favorevole accoglienza da parte del pubblico, come una incursione da parte di un non addetto ai lavori nel loro sacro ed esclusivo territorio. I protocolli dei test su larga scala che stavano impostando erano designati per dimostrare che la procedura non avrebbe funzionato e che Linus Pauling si stava sbagliando. Usavano dosi giornaliere troppo scarse per essere efficaci e molti test non includeva la seconda fase di questa procedura bifase; portavano avanti solo metà del test. Coloro che includevano anche la seconda parte, però, non consideravano le giuste dosi ed i giusti tempi delle assunzioni di acido ascorbico. Il risultato, prevedibilmente, fu un fiasco, ed i medici dedussero a torto che il trattamento bifase per il raffreddore comune era inefficace. Nonostante ciò, milioni di cittadini che lessero il libro del Dott. Pauling ed a cui stava a cuore la propria salute, condussero dei test “aneddotici” per conto proprio e scoprirono che il loro benessere e la loro resistenza al raffreddore comune fu notevolmente migliorata."
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... orbuto.pdf
Mentre invece il dottor Abram Hoffer dichiara:
"AWS: Sembra che ci sia un sacco di cattiva stampa sulle vitamine, sostenendo prove che non sarebbero efficaci contro le malattie.
AH: La chiesa moderna della medicina non segnala volentieri alla stampa una buona notizia sulle vitamine. Non vi è guadagno, e, potenzialmente, una perdita se le vitamine sostituissero i farmaci, come dovrebbero. A volte ho un desiderio nascosto per tutti i nostri critici: che non debbano mai in nessuna circostanza prendere alcun nutriente supplementare, e limitarsi a mangiare solo moderno ad alta tecnologia alimentare. Riuscite a pensare a una punizione più grave?
AWS: Le vitamine sono state accusate di essere in qualche modo realmente pericolose.
AH: Sono veramente impressionato della preoccupazione di alcuni scienziati rispetto a queste "pericolose" vitamine. Vorrei che fossero più preoccupati per quei pericolosi veleni chiamati farmaci. Ogni flacone di pillole dovrebbero avere una etichetta veleno con teschio e ossa, e "veleno" scritto a grandi lettere."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... hoffer.htm
Anche i siti ed i forum che parlano di TI (Tolleranza Intestinale) sono in errata interpretazione del libro di Linus Pauling in quanto egli NON HA INFORMAZIONE del "meccanismo di feedbak biochimico" situato nell'organo di produzione, RENI o FEGATO, onde ottenere una MAGGIORE produzione di questo ACIDO ASCORBICO a seconda degli STRESS subiti, quindi ha una interpretazione di questa molto relativa. (ho letto lo scritto da capo a fondo senza trovarne riscontro) Mentre Irwin Stone ce ne dà chiara ESISTENZA non su uno, ma addirittura su due libri dichiarando:
"pagina 4/7------meccanismo biochimico ereditario FEEDBAK
I mammiferi con il gene intatto del GLO posseggono anche un meccanismo biochimico ereditario feedback, che aumenta la sintesi di ACIDO ASCORBICO da parte del fegato in risposta alle varie tipologie di stress. Questo meccanismo di feedback fu un'importante fattore nell'assicurare ai mammiferi la sopravvivenza e la dominazione sulla terra negli ultimi 165 milioni di anni di evoluzione. Alcuni miei studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi si estinsero durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di ACIDO ASCORBICO che avrebbe garantito loro la sopravvivenza."
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... 50anni.pdf
"pagina 4/12------Venne creato un addizionale meccanismo di FEEDBAK biochimico
Questo cambiamento di sito di produzione sembra avere una importanza evolutiva. Quando iniziarono ad esistere i mammiferi a sangue caldo, attivi e grandemente stressati, nacque il problema di come fare a rifornirli quotidianamente di abbastanza acido ascorbico per far fronte agli stress e mantenere una omeostasi biochimica con il loro alto tasso di metabolismo. Il problema fu risolto nei primi mammiferi in modo pulito trasferendo il sito della produzione di ascorbato dai piccoli reni al fegato, il più grande organo nel corpo dei mammiferi. Venne creato un addizionale meccanismo di feedback biochimico in modo da aumentare la produzione di ascorbato nel fegato a seconda dei diversi livelli di stress. Queste mutazioni assicurarono non soltanto la sopravvivenza dei mammiferi per i successivi 165 milioni di anni, ma anche il loro dominio nel mondo. I moderni nutrizionisti e dottori dovrebbero notare che quei primi mammiferi che non produssero questo trasferimento dai reni al fegato si estinsero perché non furono in grado di produrre la dose quotidiana di ascorbato richiesta per la sopravvivenza. Gli uccelli attuali ci forniscono un esempio vivente del trasferimento della sintesi dell’ascorbato dai reni al fegato. Le più antiche specie nella scala evolutiva producevano l’ascorbato nei reni; le specie intermedie lo producevano sia nei reni che nel fegato, e le più recenti lo producono attualmente solo nel fegato. Alcuni uccelli tropicali, come il bul bul dal sottocoda rosso, hanno lo stesso difetto genetico dell’uomo e non possono produrre alcun ascorbato. Sono tra le poche specie di uccelli che possono morire di scorbuto."
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... orbuto.pdf

Saputo questo voglio informare che questi siti o forum che con questa ERRATA INTERPRETAZIONE, aiutano, anche se inconsapevolmente questi FALSI INFORMATORI INTERESSATI a TERRORIZZARE le persone che si accostano a questo necessario e basilare ACIDO ASCORBICO, come abbiamo appena letto sopra.
Sappiamo tutti, e i NOSTRI DOTTORI ci danno conferma che questa DIARREA è pericolosa e che quindi è meglio la STITICHEZZA, anche se con la durata di giorni, poichè loro sanno che una delle cause ACCERTATE di questa, sono le MEDICINE perchè CHIMICHE quindi BREVETTI che molti dei quali sono ricavati dal PETROLIO. Ora mi chiedo, ma io sono di ferro? Sappiamo che può anche essere causata dalla cattiva ALIMENTAZIONE. Questo era valevole fin'ora in quanto NON VI ERANO ALTRE POSSIBILITA'. Sicuri di questo ora vorrei dare la giusta interpretazione a questa DIARREA che è, per chi inizia ad ingoiare ACIDO ASCORBICO ad alte dosi, causata da questo, e quindi il GIUSTO SFOGO del suo corpo in seguito alla DEPURAZIONE delle TOSSINE introdotte durante la sua vita, nel suo corpo. Ecco che ora arrivando questo "SPAZZINO" ACIDO ASCORBICO, il cui compito è di REGOLARIZZARE il processo di ogni nostra cellula (il nostro corpo è uno dei laboratori chimici più complessi del creato) che per fare questo, deve far uscire questi oggetti ESTRANEI al nostro corpo da qualche parte, e dove se non dall'unico buco possibile? Il più delle volte è anche accompagnata da dei rumori ed anche da gonfiori nella pancia che pare debba succedere un qualcosa di estremamente letale. Da chi l'ha provato però si ha certezza che dopo un certo periodo di questo lavorio di NORMALIZZAZIONE questo non succede più, e se viene la DIARREA, la causa deve essere ricercata nell'alimentazione ingoiata anche 8-10 giorni prima, ma non più causata dall'ACIDO ASCORBICO. Di questa ALIMENTAZIONE si deve anche tenere conto di tutte quelle variabili che possono immettere nel corpo le TOSSINE che devono essere disattivate, come ad esempio, ingoiando gli insaccati che contengono le "nitrosammine", che purtroppo non se ne ha informazione, del CAFFE' contenente la CAFFEINA (DROGA INSETTICIDA) che non se ne ha informazione, dei prodotti alimentari contenenti conservanti CHIMICI di cui non se ne ha informazione, senza contare le MEDICINE che introduciamo convinti che ci facciano bene, ma che in effetti sono TOSSINE PURE di cui ce ne informano sui "bugiardini" che EVITIAMO di leggere sperando che in noi non avvenga quanto descritto. Queste PERICOLOSISSIME TOSSINE quando introdotte purtroppo, non sono espulse da nulla e da nessuno e NON si comportano come una pallina o una monetina che dopo averla ingoiata si aspetta di farla, ma si fermano in qualche parte del corpo causando nel tempo SICURE MALATTIE, a seconda del punto di fermata e di concentrazione causando nel contempo dolori e SOFFERENZA. Quindi per poter ritornare alle origini di salute queste TOSSINE devono essere in qualche modo ESPULSE. Infatti molte persone quando hanno dei dolori, il più delle volte questi dolori se li sentono prima da una parte e poi si spostano da un'altra del corpo sopportando una SOFFERENZA CONTINUA ma provenienti sempre da punti diversi del corpo. A quante persone è successo questo nella loro vita? Con questo abbiamo certezza che queste TOSSINE che DEVONO essere espulse in qualche modo, non hanno un particolare processo di eliminazione, ma possono essere tramutate in solidi o in liquidi indifferentemente a seconda della necessità SENZA CAUSARE IL MINIMO DANNO al corpo nel quale questo avviene.
Ora, dopo l'informazione avuta da Irwin Stone dell'esistenza di questo "meccanismo biochimico ereditario FEEDBAK", e dopo averlo provato, si ha certezza che se si aumentano le dosi in caso di STRESS, di DIARREA nemmeno l'ombra, al massimo un normale brontolio della pancia che segnala il giusto svolgimento di neutralizzazione di questo STRESS causato dalle varie TOSSINE. Questo brontolio però NON DEVE essere considerato DIARREA, mai. Di questo innalzamento di fabbisogno di ACIDO ASCORBICO in caso di STRESS ne parlano tutti gli scienziati pur non parlando dell' "addizionale meccanismo di FEEDBAK biochimico" degli animali il quale provvede AUTONOMAMENTE in caso di necessità, mentre per noi questa valutazione è SOLO INDIVIDUALE ed INTERPRETATIVA. Questa conoscenza viene solo dalla ESPERIENZA personale che a volte inganna le persone in quanto non riescono a capire che se si incorrono ancora in malattie tipo "influenza" dopo che si ingoia questo ALIMENTO da mesi, è perchè quando si ha avuto il segnale di "influenza"= STRESS, NON si è provveduto ad aumentarne le dosi IMMEDIATAMENTE imitando questo "meccanismo FEEDBAK" degli animali. Le dosi? DEVONO essere MOLTO ALTE e MAI a stomaco vuoto, se si è a digiuno si deve mangiare anche solo un frutto per rompere questo digiuno in modo che questa dose non debba dare dei fastidi allo stomaco, anche 3-4 volte la dose normale ed ingoiate a non più di un'ora di distanza l'una dall'altra fino a 4-5 dosi di seguito, dopo di chè devono essere distanziate anche di 2 ore. Naturalmente come minimo la pancia incomincerà a brontolare o verranno anche dei sintomi di DIARREA, ma che in effetti saranno solo spruzzi. Se invece viene la DIARREA, questa è più che giustificata in questo caso di "influenza".
Eccone la spiegazione:
per esperienza vissuta, quando mi veniva l'influenza andavo dal dottore o se con febbre veniva lui con suo comodo, il quale, di norma, mi consigliava "antibiotici", "tachipirina" in caso di febbre e "sciroppo" in caso di tosse. Mi mettevo a letto e ingoiando quanto prescritto, aspettavo che l'influenza passasse. Poca fame, sconforto tanto poichè erano giornate di indicibile debolezza e di conseguenza di "tristezza". Ai miei tempi erano di moda i "brodini" con della pastina di piccolo formato e tanto poca che ne contavo il numero. Certo che la diarrea non mi veniva, questo voleva dire che le tossine o i microbi imputati alloggiavano dentro di me per TUTTO il loro comodo poichè NIENTE E NESSUNO li faceva sloggiare. Ora invece ingoiando alte dosi di ACIDO ASCORBICO, questo, essendo lo "SPAZZINI" del mio corpo, in breve tempo uccide i microbi, in quanto le medicine me le risparmio. Per fare questo però deve poterli far uscire da un qualche buco, e quale se non l'unico possibile? Questo è il chiaro segno che il corpo reagisce bene contro questi MICROBI che si sono introdotti nel corpo. Per questo motivo, come posso chiamarla DIARREA? anzi, che sia la BENVENUTA poichè mi permette di liberare il mio corpo. Ripeto che per DIARREA si intende dover evacuare almeno 4-5 volte di fila e SOLO LIQUIDO, altrimenti solo molle o una volta liquido non deve essere considerata DIARREA.
Questo dice Linus Pauling della STITICHEZZA:
"pagina 271/340------preso prima o dopo i pasti CAMBIA LA TI (diarrea)
Vi è un effetto dell'ACIDO ASCORBICO, preso in forti dosi, che è stato riferito da molti: si tratta dell'effetto lassativo. Per alcune persone basta un'unica dose di 3 grammi presa a stomaco vuoto per promuovere un'azione lassativa, mentre la stessa quantità, presa dopo i pasti, non ha tale effetto. Un medico che cura i pazienti affetti da malattie infettive facendo prendere loro il massimo di ACIDO ASCORBICO che possono tollerare senza disagi fisici hanno riferito che quasi tutti i pazienti si stabilizzano su dosi che vanno dai 15 ai 20 grammi al giorno (Cathcart, 1975),"
"pagina 271/340------la stitichezza può causare l'innalzamento del COLESTEROLO oltre a provocare altri danni
Un trattato medico molto noto afferma che non si hanno gravi conseguenze se non si và di corpo per tre o quattro giorni, e che è meglio cercare di far funzionare l'intestino senza ricorrere ai lassativi. Penso che si tratti di un'opinione errata, per parecchie ragioni. Sappiamo dal lavoro del dottor Robert Bruce, direttore della sede di Toronto del Ludwing. Cancer Research Institute, che il materiale fecale umano contiene presumibilmente delle sostanze cancerogene.
Se il tratto inferiore dell'intestino viene continuamente esposto a queste sostanze, aumenta la probabilità della formazione di un cancro del retto e del colon; inoltre, aumenta la quantità di acidi biliari che vengono riassorbiti nel flusso sanguigno dal quale sono riportati al fegato e riconvertiti in colesterolo, facendo così innalzare il livello de3l colesterolo e la conseguente probabilità di disturbi cardiaci. Anche altre sostanze tossiche di cui l'organismo dovrebbe liberarsi al più presto possibile vengono riassorbite.
Talvolta la loro presenza può essere rilavata dall'alito di una persona, cosa che può costituire un incentivo in più, a chi tiene al rapporto con l'altro sesso, per liberarsi rapidamente dei materiali di scarto. Si può conseguire questo obbiettivo ricorrendo all'azione lassativa di una sostanza naturale, l'ACIDO ASCORBICO. Potete prenderne una bella quantità 3,5,8 o 10 grammi quando vi alzate la mattina.
Determinerete voi stessi la quantità giusta, facendo varie prove fino a trovare quella che provoca un movimento intestinale di espulsione dopo la prima colazione, cosa che risolverà il vostro problema per tutto il giorno.
In base alle mie osservazioni, sono giunto alla stima approssimativa che questa procedura accelera l'eliminazione dei rifiuti organici di circa ventiquattrore, o anche più."
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nalelp.pdf
Quindi posso dichiarare di preferire la DIARREA alla STITICHEZZA, ed allora penso di aver interpretato giustamente il ruolo di questa DIARREA riguardo alla mia SALUTE

La dissenteria si combatte prima di tutto a tavola: ecco la dieta giusta per stare meglio, con i cibi ammessi e quelli proibiti.
7 novembre 2018 - Fra i sintomi dell’influenza intestinale c’è la dissenteria, un problema che colpisce, sia d’estate che d’inverno, moltissime persone.

Come dobbiamo comportarci quando siamo costretti a correre al bagno tre o quattro volte al giorno? Per prima cosa è importante contattare il proprio medico curante, in seguito sarà necessario seguire la dieta giusta. Quando si soffre di dissenteria infatti esistono dei cibi che sono ammessi a tavola e altri che sono severamente proibiti.

Innanzitutto è fondamentale sapere che la dissenteria comporta un’ingente perdita di sali minerali e liquidi da parte dell’organismo, che devono essere reintegrati per ritrovare l’energia. Per questo quando si presentano i primi segnali della diarrea cercate di bere molta acqua, ma anche tè, tisane, spremuta, centrifugate. A tavola non fate mancare mai il brodo, un vero concentrato di salute e un alimento-medicina, utile contro i malanni di stagione.

Per placare le fitte all’intestino e rilassare i muscoli preparatevi una camomilla, accompagnata dal succo di un limone, che ha un effetto astringente. Cosa mangiare? Lasciate da parte i cibi integrali, troppo conditi o speziati, preferendo preparazioni semplici a base di riso, pane, pasta o patate. No anche alla caffeina, che aumenta la motilità intestinale e all’alcol, che potrebbe aggravare l’infiammazione. Fate attenzione pure ai latticini che, se assunti quando si soffre di dissenteria, possono peggiorare il problema. Fa eccezione il parmigiano, che rappresenta una buona fonte di sali minerali e proteine.

Infine limitate le verdure crude e quelle più ricche di fibre, che aumentano la motilità intestinale, con ovvie conseguenze. A pranzo optate per il classico riso in bianco, condito con un filo d’olio oppure qualche patata bollita, mentre a cena puntate su pollo al vapore accompagnato da carote. Come spuntino preferite la frutta, in particolare banane e mele, oppure le fette biscottate con una tazza di camomilla calda.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ifalsi.htm
.
.


24 nov 2018, 12:00
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Conosci "Ragnarok Online"? Giocaci GRATIS adesso su INFINITY 2.0!
CLICCA QUI!


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)