Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20 ott 2017, 12:27


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 La cellula ed il cancro 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 971
Località: Saluzzo
Messaggio La cellula ed il cancro
La medicina ci dice che, a causa da definire, ad un certo punto una cellula impazzisce e dà inizio al cancro.
Questo concetto me lo sono sentito dire molte volte, troppe.
Ho dedicato molto del mio tempo a cercare le cause di questo anomalo comportamento del corpo umano o il corpo dei cani e dei gatti i quali muoiono anche loro di questa terribile malattia: il cancro.
Col tempo e la esperienza ho capito, senza ombra di dubbio, che questo concetto è volutamente FALSO.
Partendo dal principio certo che "nessun essere vivente si reca dal suo simile per la salute escluso l'uomo", ho altrettanta certezza che allora il loro corpo si AUTOGUARISCE.
Se così non fosse, in assenza della medicina, per loro non poteva che esserci la ESTINZIONE.
Ma anche il corpo della specie umana si sà AUTOGUARIRE.
L'esempio della AUTOGUARIGIONE viene dal mio corpo, che il 25 marzo 2017, subito l'intervento per estrarre il polipo allo stadio II dal colon, dopo un periodo di osservazione sono stato dimesso senza l'ausilio di alcun FARMACO, confidando il chirurgo, nei CIBI da me ingoiati e quindi nella AUTOGUARIGIONE.
"Difatti dopo un intervento di appendicite, trascorso il tempo necessario di osservazione, la persona viene dimessa senza alcuna terapia del caso.
Questo perchè anche la medicina sfrutta questa AUTOGUARIGIONE lasciando che siano i CIBI a provvedere..
Personalmente ne sono una prova vivente, poichè dal 23 marzo 2016, primo intervento di laparoscopia,
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... nistra.htm
il 5 luglio 2016, secondo intervento di laparoscopia.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... destra.htm

Ogni volta senza alcuna terapia da seguire.
Dal 3 agosto 2016 una infezione terribile che mi ha reso difficile la vita.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ticato.htm

L'unica terapia CHIMICA di FARMACI sono gli antibiotici.
Quindi è l'AUTOGUARIGIONE sostenuta dai CIBI a prevalere su ogni altra invenzione umana.
Naturalmente la terapia NATURALE, ingoio con costanza gli "ALIMENTI ESSENZIALI" cominciando dall'ACIDO ASCORBICO di cui CARENZA certa.
Quindi è l'AUTOGUARIGIONE sostenuta dai CIBI a prevalere su ogni altra invenzione umana.

Ed ora ecco gli eventi di questo quarto stress, il più debilitante poichè durante il quale, rilevando un tumore maligno al colon, questo è stato asportato.
I dolori di pancia sono iniziati il giovedì 23 marzo 2017, il peso è di 76 ,3 kg., ma non riuscivo a mangiare normale.
Il sabato mattina 25 non potendo più sopportare il dolore mi recai al pronto soccorso.
I raggi alla pancia segnalarono una ostruzione intestinale. Nel pomeriggio la TAC e la decisone dei medici di un intervento di urgenza che è iniziato verso le 17 dello stesso giorno.
Giorno dopo giorno lo stress che causa un intervento chirurgico. Tanta debolezza e perdita di peso. Alle dimissioni il mio peso è risultato 70,3 kg. Oggi è di 71 kg, segnale che il mio corpo stà recuperando, ma le forze rimangono latitanti.
Ho scoperto alcuni giorni dopo che durante l'intervento mi è stato tolto un carcinoma del colon stadio II.
Mi è stato comunicato che era ben localizzato come è stato ben localizzato la infezione da punto metallico, quindi sono certo che gli "ALIMENTI ESSENZIALI" hanno avuto il loro peso al riguardo.
Non ho ingoiato gli "ALIMENTI ESSENZIALI" per i primi due giorni dopo l'intervento, ma dandone informazione ai medici ed agli infermieri sono stato costante nell'ingoiare le mie solite dosi.
La mia terapia è stata SOLO questa, poichè non ho mai assunto alcun farmaco, se non saltuariamente una pastiglia della pressione che ultimamente non ingoiavo più. Durante la degenza, questa pressione mi è stata rilevata ogni mattina insieme alla temperatura corporea con valori sempre nella norma.
Come da documento sono stato dimesso in data 7 aprile 2017, con colostomia autonoma ed una unica terapia:
NESSUNA
solo gli "ALIMENTI ESSENZIALI"."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... lcolon.htm

AUTOGUARIGIONE a parte, allora grazie a questo fatto incontestabile, è IMPOSSIBILE che le cellule impazziscano come dichiarato, senza una causa, che quindi non può che essere ESTERNA al corpo, la quale immessa volontariamente o involontariamente, stressa una cellula portandola al cambiamento di funzione senza che la AUTOGUARIGIONE possa fare nulla.
La certezza che le cellule, senza una causa esterna non possono arrecarsi danni, ce lo dà lo scienziato francese il dott. Alexis Carrel, premio Nobel nel 1912, il quale dimostra che la cellula può essere eterna se tenuta in certe condizioni, tenendo in vita il cuore di un pollo per 29 anni.
"LE CELLULE SONO IMMORTALI!
ALLORA PERCHE' MORIAMO?
Alexis Carrel dimostrò che le cellule sono immortali facendo vivere il cuore di un pollo per 29 anni!
Ecco qual'è il segreto dell'immortalità e della morte.
In passato è stato dimostrato che una cellula potrebbe vivere per un tempo indeterminato in perfetta salute.
E' stato dimostrato realmente in laboratorio da un famoso premio Nobel.
Un famoso fisiologo francese, Alexis Carrel, Al Rockefeller Institutte for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 29 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.
Carrel giunse alla conclusione che il tempo di vita di una cellula è indefinito fintanto che viene fornito il nutrimento e viene ripulita dalle sua escrescenze.
Difatti le cellule crescevano e prosperavano fintanto che le loro evacuazioni venivano rimosse. Condizioni non igieniche procuravano una minore vitalità, deterioramento e morte.
Carrel mantenne in vita cellule di un cuore di pollo fino a quando qualcuno si dimenticò (dimenticato) di eliminare le loro escrezioni.
Riuscì quasi a decuplicare la media durata di vita di quelle cellule.
La chiave per mantenere in perfetta salute una cellula è quella di liberarla dai residui dentro e intorno ad essa.
Anche Arnold Ehret arrivò ad una conclusione pressochè identica nel suo libro "Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco" afferma che con un'alimentazione sana, dopo anni di cibi errati, inizialmente l'organismo libera gli intestini dei residui accumulati e poi va sempre più a fondo ripulendo i tessuti del corpo e dopo che questo è avvenuto si acquisisce la salute perfetta.
Ma torniamo all'esperimento di Alexis Carrel ed alle sua conclusioni che possiamo trovare in ogni testo universitario di Biologia.
Il dott. Alexis Carrel, a questo proposito, diceva: "La cellula è immortale. E' semplicemente il fluido nella quale galleggia che si degrada. Sostituendo questo fluido ad intervalli regolari, daremo alla cellula ciò che le necessita per nutrirsi e, per quanto ne sappiamo, il pulsare della vita potrà continuare indefinitamente".
Immaginate una casa da cui non si eliminano i rifiuti e si nascondono sotto il tappeto. Nel giro di pochi mesi, accumulando dei rifiuti ogni giorno, la casa avrebbe un odore orribile. Nel nostro corpo succede la stessa cosa.
Solo che nel nostro corpo "nascondere sotto il tappeto i rifiuti" equivale a ritenzione idrica, gonfiori intestinali, tossiemia ematica, infezioni ed infiammazioni del tessuto. Il processo d'invecchiamento comincia dal primo momento della nostra vita, consiste nall'accumulazione dei prodotti di rifiuto non espulsi!! Inconsapevolmente, ci intossichiamo da soli e nessuno ce lo dice. Il nostro organismo è la macchina più perfetta e meravigliosa che possa esistere. Per questo ha la bellissima capacità di AUTOGUARIGIONE e DISINTOSSICAZIONE che la società "evoluta" di oggi tampona continuamente con i farmaci. Un raffreddore o una tosse che indicano l'eliminazione in corso di muco dal nostro corpo spaventa le mamme.... e si inizia fin da piccoli (inconsapevoli ed innocenti) con i farmaci, quando in realtà basterebbe lasciare lavorare e riposare il nostro corpo affinchè completi l'eliminazione di scorie e smettere di imbottirlo di cibo e farmaci proprio quando è in fase di eliminazione. I consigli dei nostri avi vengono messi da parte.... un aerosol di acqua di rose e sale, una siringa di fisiologica nelle cavità nasali, fumenti, non vengono più considerati. Molti, presi dalla paura e dalla mancanza di pazienza preferiscono agire immediatamente con antibiotici sciroppi e farmaci di ogni tipo seguendo i consigli più "sinceri" delle AZIENDE FARMACEUTICHE.
Dopotutto come contraddirle?...stanno facendo il loro lavoro: non a caso si chiamano Aziende! E' solo l'inconsapevolezza di certe famiiglie che permette a "certi" Fast Food di continuare a far soldi anche dopo aver pubblicato lo spot che vedete a fianco, In un mondo sano certe propagande sarebbero valse il fallimento di quell'industria, ma probabilmente quì le cose vanno diversamente. Forse l'uomo sano, libero (da farmaci e debiti) e consapevole mette paura ai poteri forti, che ultimamente iniziano a peder colpi grazie alla presa di coscienza in atto ed al rapido passaparola della rete
Fortunatamente qualcuno stà aprendo gli occhi. Sarà per i tempi che stiamo vivendo, ma la massa critica si sta svegliando e in molti iniziano a comprendere che (quando è possibile) la natura può essere assecondata ed aiutata nel suo lavoro con metodi naturali. Ecco perchè ottimi risultati nascono da un'alimentazione equilibrata, una sana attività fisica e dalla pulizia degli organi importanti (es. lavaggio epatico, idro-colon terapia, ecc.....)"
http://digilander.libero.it/genfranco5/ ... eterne.htm

CERTA, anche il cancro.Ma su questo BUSINESS globalizzato, è fondato un PIL!
Cosa può contare la vita umana in confronto?
Ecco perchè la esistenza dei FARMACI CHIMICI (VELENO PURO), in quanto anch'egli PRODOTTO CHIMICO, prodotti per convincere il malcapitato di turno, che questo "principio attivo" lo guarisce, in modo che egli possa continuare ad essere CLIENTE di quel BUSINESS importantissimo.
Certo, su questo BUSINESS si arricchiscono molti azionisti senza scrupolo.
Lo dichiaro senza ombra di dubbio, in quanto facebook mi blocca delle pagine che riportano gli "AROMI" o "AROMI NATURALI" negli ingredienti dei prodotti di certe aziende, tra cui la actimel danacol.
"Svelato il segreto più gelosamente custodito dalle multinazionali alimentari
Tutte le aziende alimentari custodiscono gelosamente UN PICCOLO SPORCO SEGRETO e oggi voglio rivelartelo mettendo a nudo tutta la questione!
Molte persone parlano degli additivi chimici utilizzati come ingredienti, questo però non è il solo problema: le aziende alimentari inseriscono qualcos'altro negli alimenti, qualcosa che sfugge alle regolamentazioni qualcosa di DAVVERO MESCHINO.
Il problema principale di ogni azienda alimentare è vendere di più spendendo di meno.
Per far ciò le aziende nell'ultimo secolo si sono sempre più modernizzate, implementando sistemi di produzione ad alta resa e bassa spesa.
Questi sistemi di produzione sono stati applicati all'agricoltura, agli allevamenti e tutta la produzione successiva.
Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
Dietro a questa semplice e onnipresente scritta si può celare di tutto.
E non farti ingannare dal termine “Aromi naturali”: la differenza con il semplice termine
“Aromi” è davvero minima e di naturale c'è ben poco (potremmo dire niente!).
Gli aromi costituiscono un mercato fiorente gestito da poche compagnie di punta in tutto il
mondo.
Si parla addirittura di servizi segreti del cibo.
I servigi di queste aziende produttrici di inganni, (Aromi), sono rilasciati sotto stretto riserbo, non sia mai che l'opinione pubblica venga a conoscenza che lo yogurt alla fragola presente in tutti i supermercati contiene:
amil-acetato, amil-butirato, amil-valerato, anetolo, anisil-formato, benzil-acetato, benzile-isobutirato, acido butirrico, cinnamil-isobutirato, cinnamil-valerato, olio essenziale di cognac, díacetíle, dipropil-chetone, etil-acetato, etil-amilchetone, etil-butirato, etil-cinnamato, etil-eptanoato, etil-eptilato, etil-Iactato, etil-metilfenilglucidato, etil-nitrato, etil-propionato, etil-valerato, eliotropina, idrossifreniP2-butanone (soluzione al dieci percento in alcol), alfa-ionone, isobutil-antranilato, isobutil-butirato, olio essenziale di limone, maltolo, 4metilacetofenone, metil-antranilato, metil-benzoato, metil-cinnamato, carbonato di metil-eptina, metil-naftil_chetone, metilsalicìlato, olio essenziale di menta, olio essenziale dì neroli, nerolina, neril-isobutirato, burro di giaggiolo, alcol fenetilico, etere di rum, gamma-undecalactone, vanillina e solvente.
Tutto questo elenco di ingredienti dietro la piccola scritta “Aromi”
Fra questi ingredienti troviamo un estere (anisil-formato) dell'acido formico, nonché esteri
(metil-antranilato, metil-benzoato, metil-cinnamato) dell'alcole metilico: nel corpo gli esteri in genere vengono "smontati" (non al 100%), ossia nel caso specifico si liberano appunto, a seconda della sostanza, alcole metilico ed acido formico che sono entrambi assai velenosi!
Senza gli aromi il cibo industriale risulterebbe pessimo e quindi invendibile.
Gli aromi sono un inganno colossale che ogni giorno ci portiamo a casa sulle nostre tavole. Esistono migliaia di aromi e nessuno sa che tipo di interazioni possono verificarsi all'interno del corpo umano:non esistono studi in tal senso, questo per due motivi:
1. Sarebbero davvero molto lunghi e costosi.
2. Le multinazionali alimentari non ne vogliono sapere di uno studio di questo tipo, un'eventuale bocciatura senza appello degli aromi farebbe crollare l'intera industria.
Buona parte del cibo che ti porti a casa ogni giorno contiene un inganno e mina la tua salute in modo che nemmeno immagini."
http://digilander.libero.it/genfranca/I ... aromia.htm
Un esempio da non dimenticare è fra il BURRO, un grasso saturo importantissimo per la salute umana, e la MARGARINA, grasso insaturo, poichè se fosse saturo non potrebbe avere una lunga conservazione.
Sappiamo benissimo che il BURRO può essere conservato non più di qualche giorno, ma il BUSINESS ha bisogno di un grasso che duri addirittura mesi.
Ecco che la cosi detta "ricerca", quindi un laboratorio CHIMICO, ha messo insieme un grasso dichiarato leggero, insaturo, demonizzando poi il BURRO perchè grasso saturo non commerciabile causa la breve scadenza.
Con un pò di tempo e tanta pubblicità, il cliente è stato indirizzato verso questa MARGARINA, convincendolo di ottenere da questa la SALUTE.
Ecco cosa è in effetti la MARGARINA:
La margarina ed il nichel:
Margarina
La margarina è una emulsione di olio in acqua; più precisamente è formata da una frazione lipidica, da una acquosa e da alcuni costituenti minori (coloranti di origine naturale, antimicrobici, emulsionanti e conservanti). La frazione acquosa è costituita da acqua o latte (in Italia non è consentita l'aggiunta di questo alimento), mentre quella lipidica contiene oli e grassi vegetali, tra cui olio di arachide, di germe di mais, di vinaccioli, di soia, di girasole, di colza.
Le margarine presenti in commercio sono tutte di origine vegetale, mentre quelle contenenti grassi animali vanno sotto il nome di oleomargarine e sono utilizzate soltanto nell'industria, soprattutto in quella pasticciera.
Dal momento che l'olio e l'acqua sono liquidi a temperatura ambiente, per ottenere la consistenza semisolida tipica della margarina è necessario eseguire un'operazione di idrogenazione. In base al numero di doppi legami saturati si otterranno margarine più o meno compatte. L'idrogenazione avviene insufflando in appositi serbatoi, dotati di camicie riscaldanti, idrogeno gassoso ed utilizzando nichel come catalizzatore.
http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... nichel.htm

Dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... uscura.htm

Fin'ora abbiamo riportato le cause che fanno impazzire le cellule, quindi PRODOTTI CHIMICI, mentre ora parliamo di ciò di cui la cellula ha bisogno per mantenersi in vita.
L'articolo del famoso fisiologo francese, Alexis Carrel, Al Rockefeller Institutte for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 29 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.
Dato che l'articolo non riporta quanto il famoso fisiologo Alexis Carrel ha riscontrato nel sangue del pollo, ecco che allora questo compito non può essere che nostro.
Ora noi sappiamo benissimo cosa contiene il sangue animale, dato che il medico di base, in caso di disturbi, fà una richiesta al laboratorio analisi elencando i nomi di sali minerali e di vitamine.
MAGNESIO
POTASSIO
CALCIO
FERRO
ed altri, e poi
vitamina A
vitamina E
vitamina B, il gruppo (elencandone per una)
vitamina D
ed altre,
ecco che allora sappiamo con certezza che questi "ALIMENTI ESSENZIALI", che formano il liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo:
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... sperma.htm

sono importantissimi per la continuazione della vita delle cellule poichè contenuti nel sangue.
Sappiamo anche che, escluse le AUTOPRODUZIONI del corpo, gli altri "ALIMENTI ESSENZIALI" indispensabili, DEVONO essere contenuti dai CIBI che si ingoiano.
Sappiamo con certezza che TUTTI gli esseri viventi si cibano di CIBI NATURALI, e vivono la loro vita, per tutta la sua durata, senza intoppi, dato che in caso contrario si AUTOGUARISCONO.
Possiamo quindi concludere che per evitare il cancro e mantenersi la SALUTE VERA, si devono evitare come la peste i CIBI degli scaffali e devono essere ingoiati i CIBI NATURALI che sono a nostra disposizione a km 0.
Naturalmente si devono ingoiare a cucchiaini gli "ALIMENTI ESSENZIALI" di cui le CARENZE, iniziando dall'ACIDO ASCORBICO in quanto si è perso per strada la AUTOPRODUZIONE e quindi è certa la CARENZA.
Seguito dalla vitamina D di cui la AUTOPRODUZIONE è sicuramente scarsa.
Mentre che per l'ACIDO ASCORBICO non si può avere riscontro della CARENZA, per la vitamina D basta un semplice esame del sangue per averne il valore, che è sicuramente sotto i 30 ng/ml, valore mimino stabilito dal laboratorio analisi.
Attenzione però anche per i CIBI dichiarati BIO, non vuol dire che lo siano veramente, anzi il più delle volte sono così dichiarati per incassare di più.
Chiedo scusa se mi permetto, al di là degli errori possibili, è il significato che conta.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... alivit.htm
Sono definiti "ALIMENTI ESSENZIALI" quegli alimenti che si trovano nel liquido seminale maschile di tutti maschi animali del mondo e dei quali questa è l'analisi chimica:
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... sperma.htm
Devo aggiungere però che questi non sono solo nel liquido animale, ma anche nel GERME dei vegetali.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... sperma.htm
E come può essere diverso? Non è possibile che in un solo mondo vi siano due modi diversi di continuare le specie viventi.
Lo conferma lo scienziato Irwin Stone:
"pagina 1/10------sostanza fondamentale
L'ACIDO ASCORBICO è una sostanza ubiquitaria fondamentale nel processo vitale. Tutti gli organismi viventi o la producono o la prendono dal nutrimento oppure periscono. I sistemi enzimatici per la produzione dell'ACIDO ASCORBICO sono di antica origine e si sono formati molto presto nello sviluppo del processo vitale su questo pianeta, probabilmente mentre le forme più altamente sviluppate erano ancora forme primitive unicellulari.
pagina 1/10------solo embrione ma produce molto ACIDO ASCORBICO
L'evidenza della embriologia sia delle piante che degli animali corrobora questo punto di vista dal momento che il seme dormiente della pianta e l'uovo dell'animale sono privi di ACIDO ASCORBICO. C'è una produzione immediata di ACIDO ASCORBICO nel seme che germina o nell'uovo in sviluppo, perfino quando l'embrione non è niente più che un grumo di alcune cellule.
pagina 1/10------alta produzione sia in piante che animali
Anche la sua diffusa presenza in tutti gli odierni organismi pluricellulari, sia piante che animali, lo testimonia. Possiamo anche dedurre che la produzione di ACIDO ASCORBICO era ben sviluppata prima che gli organismi viventi divergessero nelle forme di piante e di animali."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... turale.pdf

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... cancro.htm
.
.


02 giu 2017, 17:45
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010