Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22 ott 2018, 21:17


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 I CARBOIDRATI i dietologi ed i nutrizionisti 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1135
Località: Saluzzo
Messaggio I CARBOIDRATI i dietologi ed i nutrizionisti
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ifalsi.htm
Se vuoi perdere peso e vai dal dietologo, senza preamboli egli dichiara:
"Ti devo avvertire che con la dieta, perdi sicuramente peso, però, dopo il periodo di mantenimento e reinizi col cibo che hai sempre ingoiato, recuperi il tuo peso con gli interessi"
Vediamo perchè succede questo?
Questo articolo che non parla altro che di CARBOIDRATI e ZUCCHERI ci porta a conoscenza della VERA CAUSA della nostra OBESITA'.
Non solo, ma sappiamo che questa OBESITA' è la base delle nostre malattie future.
Quindi è chiaro che, tenendo conto che i CARBOIDRATI e gli ZUCCHER, questi sono la VERA CAUSA del nostro anomalo stato di salute.
Però questo errore non ce lo comunica il dietologo, difatti lui prenetiva che noi, dopo la cura ritorniamo ad ingoiare ciò che ingoiavamo prima della cura, a suo totale beneficio, dato che è pronto a ripetere l'operazione con sua somma soddisfazione.
Difatti, a suo favore nutrizionisti che consigliano la "dieta mediterranea"
Ecco il consiglio di un articolo motlo conosciuto:
"Il corretto apporto proteico dovrebbe essere di 0.8-1 grammo per chilogrammo di peso corporeo mentre il fabbisogno di carboidrati è compreso fra il 55-60% delle chilocalorie totali. Un uomo di 70 kg con un fabbisogno calorico di 2.500 kcal dovrebbe introdurre ogni giorno 70 grammi di proteine e 350-400 grammi di carboidrati soprattutto da amidi preferibilmente ricchi di fibre. Del totale di carboidrati al massimo 35-40 g (10%) dovrebbero derivare da carboidrati semplici: frutta, verdura, dolciumi in genere compreso lo zucchero."
E giustifica il suo consiglio:
"Le proteine alimentari sono importanti perché forniscono all’organismo i mattoni, gli aminoacidi, indispensabili per formare le proprie proteine. Alcuni di questi aminoacidi sono detti essenziali in quanto il corpo umano non è in grado di sintetizzarli autonomamente e deve necessariamente introdurli con gli alimenti della dieta. Gli aminoacidi sono solo una ventina ma si combinano in modo da formare migliaia di composti proteici molto diversi con funzioni altrettanto differenti. Per fare un esempio si pensi alle lettere dell’alfabeto che messe in sequenze diverse formano la miriade di parole che quotidianamente utilizziamo."
"Composti proteici sono enzimi, ormoni, anticorpi, molecole di sostegno dei tessuti e di struttura dei muscoli. Le principali funzioni sono: plastica per la costruzione e riparazione dei tessuti o per fare fronte alle maggiori necessità legate alla crescita, alla gravidanza, all’allattamento o a malattie che aumentano i consumi; regolatrice per la sintesi di ormoni, enzimi, neurotrasmettitori e altre molecole di grande importanza biologica; energetica le proteine alimentari forniscono 4 kcal ogni grammo. Vengono utilizzate come fonte energetica solo in situazioni particolari soprattutto quando sia insufficiente l’apporto di carboidrati.
I carboidrati infatti sono la fonte principale di energia per l’organismo, 1 g di zucchero fornisce 3.75 chilocalorie. Sono indispensabili per le funzioni energetiche del cervello, degli eritrociti (globuli rossi) e in particolare per il tessuto nervoso.
http://www.humanitasalute.it/dieta-e-al ... -quantita/
Quindi si giustifica la quantità ENORME di CARBOIDRATI poichè ritenuti ENERGIA.
Ma, viene spontaneo chiedersi:
"Dato che le cellule, bisognose di produrre ENERGIA, possono usare com ppropellente sia gli ZUCCHERI che i GRASSI, quali animali liberi, in natura ingoiano gli zuccheri nella loro vita?"
Abbiamo certezza che in proposito, in autunno TUTTI gli animali sono grassi e paffutelli, onde poter superare il periodo di digiuno obbligatorio, in assenza di cibo di cui si nutrono. Mi viene quindi spontaneo capire che sia il dietologo che i nutrizionisti stanno facendo il loro ESCLUSIVO INTERESSE PRIVATO per cui capisco che i CARBOIDRATI li lascio a loro ed alla loro famiglia.
Sono cattivo?
Ora leggiti questa pagina e cambiati la vita, TROVANDO LA VERA SALUTE.
https://www.youtube.com/watch?v=8stYIeKw7bA
Capito quanto sopra, dato che nessun essere vivente và dal suo simile per la salute, è comprensibile che ogni individuo di qualsiasi specie, si AUTOGUARISCE, perchè se così non fosse nel mondo non ci sarebbe più la vita, vivendo il tempo che deve vivere, lo vive in SALUTE.
E' chiaro che il sottoscritto non voglio essere eterno, ma come loro vorrei vivere il mio tempo come loro: in SALUTE.
Chiedo troppo?
Ed è anche comprensibile che per l'individuo umano, onde evitare di essere CLIENTE degli ospedali del suo simile dovrà cibarsi dei cibi a lui destinati da >Madre >Natura, che non sono quelli prodotti dalle industrie alimentari consigliati dal suo simile, specialmente dai dipendenti delle strutture ospedaliere cui il loro fine è SOLO la malattia dell'individuo.
Senza contare i PRODOTTI CHIMICI (VELENO PURO) che vengono aggiunti nella produzione di questi cibi che sono esclusivi degli ERBIVORI.
Ora, onde liberarsi della COLLA o MUCO causata dai cibi inadeguati è indispensabile iniziare con le capsule ORAC SPICE mantenendo con costanza la alimentazione consigliata evitando i LEGUMI, i CEREALI, il mais e le patate di cui sò essere la causa di questa e molte altre malattie:
LIFE 120
ORAC SPICE
Integratore alimentare a base di ingredienti vegetali in particolarecon curcuma, chiodi di garofano, cannella e pepe nero noti per le loro proprieta' antiossidanti.

Ingredienti
Curcuma (curcuma longa L., rizoma) plv, agenti di carica cellulosamicrocristallina, carbossimetilcellulosa sodica reticolata; antiagglomeranti magnesiostearato, biossido di silicio, talco; chiodi di garofano (eugenia caryophyllatathunb., fiori) plv, cannella (cinnamomum zeylanicum blume, corteccia) plv,origano (origanum vulgare L., foglie) plv, zenzero zingiber officinalerosc., rizoma) plv, pepe nero (piper nigrum L., frutti) plv, agenti dirivestimento acido stearico, idrossipropilmetilcellulosa.

3016 mg 1160 mg
Tenori medi in ingredienti caratterizzanti
per dose giornaliera (pari a 8 compresse)

e naturalmente ne stò traendo dei piccoli benefici che sono certo mi porteranno alla guarigione completa, poichè dai miei intestini esce ogni giorno molta COLLA o MUCO liberando la mia flora batterica benefica.
Intanto ingoio giornalmente un probiotico di nome Energy Flora.
Certo è che finchè i miei intestini non saranno ripuliti da questa COLLA o MUCO, ed il COLLAGENE non li avrà rinforzati, la mia guarigione non sarà completa.
Nel frattempo, come descritto nelle testimonianze, stò perdendo peso. I miei 83 kg. pesati fino al 2016 ad agosto, alla data odierna sono diventati kg. 76.
Abbiamo raggiunto un accordo, quindi per chi volesse fare acquisti dalla ditta Life 120, telefonando al numero +39.06.92014502 e dichiarando di appartenere al gruppo "genfranco" (come è per la ditta Materia Madre), si ottiene uno sconto immediato del 10% per TUTTI i prodotti in vendita.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ecorso.htm

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... saturi.htm
Volete dimagrire, ma non ci riuscite? Forse non avete ancora eliminato questi 5 cibi nemici della linea.
Perdere peso non è facile, soprattutto se non si evitano degli alimenti in grado di invalidare gli sforzi fatti durante la dieta. Eccone 5 da eliminare per dimagrire.

Snack ricchi di carboidrati
Per placare la fame mangiate una galletta di riso, dei crackers o una barretta ai cereali pensando che avendo poche calorie vi aiuteranno a ritrovare il peso forma? Attenzione, gli snack composti esclusivamente da carboidrati alzano l’indice glicemico. Ciò avviene perché i carboidrati vengono automaticamente trasformati in zuccheri. Come risposta l’organismo produrrà insulina e nel giro di poco tempo avrete di nuovo voglia di consumare alimenti ricchi di carboidrati. Meglio preferire snack dove i carboidrati siano accompagnati da grassi “buoni” o proteine: ad esempio una fetta di pane integrale, crackers integrali o una galletta di riso con del formaggio magro o dell’olio extravergine d’oliva.

Cibi light
Si è portati a pensare che gli alimenti light, quelli per intenderci a cui viene tolta una parte del contenuto di grassi, siano benefici e perfetti per la dieta. Il problema è che si tende a concedersene in maggiore quantità (alcuni studi hanno calcolato ben il 30% in più) proprio perché meno calorici. Per renderli light inoltre, i grassi vengono sostituiti con altre sostanze (generalmente carboidrati o zuccheri, quindi comunque problematici per ritrovare la linea) che spesso sono meno sazianti e appaganti, con il risultato che non passerà molto tempo che si andrà alla ricerca di qualcosa da mangiare per soddisfare il palato.

Succhi di frutta
Se pensate che bere dei succhi di frutta confezionati sia benefico e poco calorico vi sbagliate, in realtà sono ricchi di zucchero e la percentuale di frutta contenuta è davvero bassa. Meglio dissetarsi con acqua, infusi e tisane oppure vincere la pigrizia e farsi in casa una spremuta di arance o un centrifugato di frutta fresco.

Piatti pronti, congelati e surgelati
Chi per risparmiare del tempo non ha mai acquistato dei cibi già pronti o congelati o surgelati? Ebbene, anche in questo caso meglio vincere la pigrizia e privilegiare piatti fatti sul momento con ingredienti freschi che proprio per questo hanno un valore nutrizionale più interessante. Spesso poi i piatti pronti sono molto conditi, ricchi di sale e, affinché si conservino più a lungo, addizionati con conservanti, fattori che stimolano la ritenzione idrica e ostacolano la diminuzione del peso.

Bibite senza zucchero
Altro errore che spesso si fa quando si è a dieta è bere bibite senza zucchero. Si tratta però di una scelta sbagliata perché al posto dello zucchero viene utilizzato dell’aspartame, sostanza non particolarmente salutare. In più come avviene per i cibi light, chi consuma queste bevande tende a sentire più forte lo stimolo di mangiare altro nel giro di poco tempo. Vale sempre il consiglio di dissetarsi bevendo acqua, eventualmente aromatizzata con del succo di limone, anche gassata se preferite.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ifalsi.htm
.
.


08 mar 2017, 16:07
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Conosci "Ragnarok Online"? Giocaci GRATIS adesso su Infinity 2.0!
CLICCA QUI!


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)