Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20 ott 2017, 12:45


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
 La mia esperienza con life 120 anni 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 971
Località: Saluzzo
Messaggio La mia esperienza con life 120 anni
Al di là delle FALSITA' ed alle BUGIE che ci propina il SISTEMA da sempre, usando anche la PUBBLICITA' SPAZZATURA e mai come in questi giorni nostri, pur di mantenerci in MALATTIA, eccomi a proporvi, oltre agli "ALIMENTI ESSENZIALI", un'altra realtà che è a portata di clic, senza scopo di lucro e senza un fine di ALIMENTAZIONE; come invece lo sono certe ALIMENTAZIONI che pur di ottenere il loro scopo recondito molto ben nascosto, agendo apertamente su parole come "ETICA" ecc. ed informazioni totalmente sbagliate, agendo anche sui sentimenti delle persone, le indirizzano verso una ALIMENTAZIONE che ritengo totalmente errata.
Mi permetto di dirlo in quanto come si vedrà dalla constatazione reale che ti sottopongo sotto i LEGUMI ed i CEREALI su cui si basano molte ALIMENTAZIONI sono alimenti da EVITARE COME LA PESTE.
Al riguardo mi permetto di ricordarti che i LEGUMI, facendo parte dei vegetali, fanno parte di una ALIMENTAZIONE ERBIVORA.
Difatti ad ingoiarli solo gli erbivori e come sappiamo l'HOMO SAPIENS.
Stessa cosa è per i CERALI, i quali oltre agli erbivori, e poche altre specie animali, naturalmente come per i LEGUMI, a cibarsene sono anche i volatili ed anche l'HOMO SAPIENS.
Quindi che si cibano di LEGUMI e CEREALI solo gli erbivori e alcune specie volatili.
Ora invece parliamo della CARNE di cui esclusi gli erbivori TUTTI le altre specie animali se ne cibano, volatili compresi.
E' chiaro e siamo consapevoli che, anche gli erbivori hanno bisogno di PROTEINE, ma come farà mai a rifornirsene il loro corpo non mangiando CARNE?
E nel senso contrario, come faranno i CARNIVORI a rifornire il loro corpo delle PROTEINE se non mangiano i prodotti che noi sappiamo li contengono come e sopratutto i CEREALI?
Eppure per la specie umana la pagina riporta:
"Il corretto apporto proteico dovrebbe essere di 0.8-1 grammo per chilogrammo di peso corporeo mentre il fabbisogno di carboidrati è compreso fra il 55-60% delle chilocalorie totali. Un uomo di 70 kg con un fabbisogno calorico di 2.500 kcal dovrebbe introdurre ogni giorno 70 grammi di proteine e 350-400 grammi di carboidrati soprattutto da amidi preferibilmente ricchi di fibre. Del totale di carboidrati al massimo 35-40 g (10%) dovrebbero derivare da carboidrati semplici: frutta, verdura, dolciumi in genere compreso lo zucchero"
http://www.humanitasalute.it/dieta-e-al ... -quantita/
...ma questa informazione sarà giusta visto che per le specie sopradette ERBIVORI e CARNIVORI questa informazione è completamente SBAGLIATA?
Certo che, questa informazione si adatta sopratutto all'HOMO SAPIENS, ed è comprensibile che la VERA ragione non manca di esserci.
Sopratutto con i CEREALI si possono produrre una infinità di prodotti, cui le industrie alimentari si sbizzarriscono ad usare PRODOTTI CHIMICI, come i conservanti, coloranti e gli immancabili "AROMI" o "AROMI NATURALI" che oltre a dare il gusto al prodotto rendendolo migliore del prodotto in natura, questi possono causare malattie in gran quantità senza che il malcapitato possa rendersene conto. Partendo dalla OBESITA' e finendo alla malattia che tutti conosciamo molto bene: IL CANCRO.
Però, come sappiamo TUTTE le specie animali si AUTOPRODUCONO l'ACIDO ASCORBICO, che come abbiamo certezza è la BASE DELLA VITA per TUTTI gli esseri viventi.
Ma anche l'uomo può ingoiare l'ACIDO ASCORBICO poichè contenuto nella frutta e nella verdura, e come faccio personalmente da ormai 24 anni lo ingoio a cucchiaini giornalmente.
E' comprensibile quindi che, sia gli erbivori che i carnivori, grazie alla EVOLUZIONE, i loro corpi si sono adattati ad AUTOPRODURSI quello che gli è INDISPENSABILE per mantenersi in salute dato che anche per loro la AUTOGUARIGIONE è necessaria, pena la ESTINZIONE.
Questo premesso, ora riporto delle testimonianze REALI e VISIVE che convalidano il mio personale ragionamento fatto sopra.
Devo anche fare presente che il sottoscritto NON APPOGGIA alcun tipo di alimentazione e quindi non condanno ne giudico le tue personali scelte, ma mi limito a riportare CON SERIETA' quello che ritengo sia giusto tu sappia onde poter fare le tue eventuali scelte con consapevolezza per la tua personale SALUTE.
La cosa più importante per ognuno di noi.
Ti comunico che è dal 19 ottobre 2015 che, inconsapevolmente soffro di squilibrio intestinale, di cui ogni tanto un leggero mal di pancia, che dopo i due interventi per l'asportazione delle cisti renali e dopo la infezione causatami dal punto metallico dimenticato in una delle ferite.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... nistra.htm
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... destra.htm
Alla segnalazione dell'infezione da parte del mio corpo i data 3 agosto 2016, il giorno seguente, in data 4 agosto 2016 il medico del pronto soccorso dagli esami del sangue non ha rilevato e segnalato un
Ematocrito (Hct) a 39.7 % con un valore di riferimento minimo di 41 fino a 52
Avere un ematocrito basso sta a significare che all’interno del sangue vi è un basso numero di globuli rossi, o un loro volume ridotto. Dunque, per comprendere quali sono le conseguenze di un ematocrito basso, ci si può ben riferire alle conseguenze di un basso livello di globuli rossi. Quindi ANEMIA.
http://www.inran.it/ematocrito-basso/2108
Mentre l'altro
Linfociti a 0.79 x 1000/ul con minimo 0.80 - 4.00
Per linfocitopenia si intende la riduzione del numero di linfociti nel sangue, di norma inferiore a 1000-1500 unità per microlitro negli adulti e a 2500 unità per microlitro nei bambini.
Quando il numero di linfociti è basso cresce notevolmente il rischio di ammalarsi poiché si riduce drasticamente la capacità del sistema immunitario di contrastare le infezioni.
http://www.analisidelsangue.net/linfociti/
da questo documento
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... corso4.htm
Quindi concludo che questa mancanza da parte del medico ha avuto il suo peso sull'evolversi dell'evento in quanto la alimentazione proposta da mia moglie è stata di pasta asciutta e legumi e non dei giusti cibi come la carne.
Dopo il primo intervento in data 22 marzo 2016, un dolore allo stomaco persistente cui sono certo sia stato una ULCERA DUODENALE. Non ho fatto alcun esame ma non lo ritenevo necessario. In data 26 settembre, dopo un pomeriggio di ballo e dopo aver mangiato una ottima pizza a cena, il giorno seguente, lunedì, ho trascorso la giornata con la pancia in mano dai dolori lancinanti cui soffrivo. Insieme anche il dolore allo stomaco mi spezzavano in due.
Da quel giorno ad oggi, senza tregua, sia di giorno che di notte.
E' quindi comprensibile che nè l'ACIDO ASCORBICO, nè gli "ALIMENTI ESSENZIALI" possono fare un qualcosa contro i CIBI che si ingoiano.
Naturalmente la mia alimentazione era di pasta asciutta ogni giorno con fette biscottate il mattino e tanto pane integrale di un panificio locale di farro, di camut o di grano integrale.
E niente carne, data la mia inconsapevole alimentazione vegetariana.
Lo è la dimostrazione pratica che nel mese di marzo 2015, con Franca abbiamo acquistato 8 kg, di carne di vitello, ma in data 26 novembre ne avevo mangiato solo qualche fettina.
Solo nel periodo delle ferie a fine agosto a Rimini dove sono stato bene e senza alcun problema, camminando ogni giorno per km. e dove Franca mi ha fatto questo video: La corsa a Rimini 8 settembre 2016
https://www.facebook.com/genre.franco/v ... 72/?type=2
Questo è stato da parte mia involontario, ma dato che la figlia di Franca è oltre che vegetariana, anche animalista, come anche la nipote di ormai 23 anni, a Franca pareva che questa alimentazione fosse la più giusta in quanto DIETA MEDITERRANEA basata sui CEREALI e sui LEGUMI. Difatti che questi contengano le proteine è ormai noto a tutti.
Naturalmente non ho mai lesinato gli "ALIMENTI ESSENZIALI" che ingoiavo ed ingoio ancora 4 volte il giorno.
Ora in data 25 novembre 2016 ho toccato il fondo pensando che sarebbero stati i miei ultimi giorni, ma per mia immensa fortuna mi sono trovato sotto il mouse un video che mi ha dato una speranza di vita.
Naturalmente da un giorno all'altro ho cambiato completamente la mia alimentazione, iniziata il giorno 28 novembre 2016.
Dopo una settimana di questa, i dolori addominali si sono attenuati e continuano ad attenuarsi piano piano, tanto che a volte mi pare di essere guarito, anche se sento che il sintomo è pronto a farsi sentire. Sopratutto quando devo fare aria. Alla data odierna 24 dicembre 2016 sento che il dolore allo stomaco stà scomparendo, anche se sono parecchio debole, ma visto il video della guarigione dalla ULCERA DUODENALE, ho certezza di essere sulla buona strada.
Riporto sotto il primo video testimonianza che mi è capitato sottomano, e faccio seguire tutti gli altri che ho trovato in rete. A voi il vostro giudizio dopo averli visti:
Prima però conosciamo cosa sono dalla bocca di Adriano Panzironi....
I LEGUMI ED I CEREALI PER LA LONGEVITA'
https://youtu.be/1FPvEPGXDzI
Paura di INVECCHIARE? Ecco gli alimenti da evitare assolutamente
https://www.youtube.com/watch?v=BkwJnwQRlww
CARBOIDRATI= LEGUMI, CEREALI
Ecco perché FAGIOLI e LEGUMI fanno male al nostro intestino
https://www.youtube.com/watch?v=8stYIeKw7bA
Ecco perché i cereali e i cibi integrali sono un pericolo per la salute
https://www.youtube.com/watch?v=-Vf5TXe3BSo
acido fitico
https://it.wikipedia.org/wiki/Acido_fitico
L'acido fitico e i fitati non sono digeribili per gli esseri umani o per gli animali non ruminanti, quindi non costituiscono una fonte di inositolo o fosfato se mangiati direttamente. Inoltre chelano e quindi rendono inassorbibili alcuni importanti microelementi come zinco e ferro, e in misura minore anche macroelementi come calcio e magnesio.

Ecco i 6 Cibi PEGGIORI da EVITARE assolutamente
Pasta, pane, pizza, patate, legumi e riso, insieme ai PRODOTTI CHIMICI sono la vera causa dei TUMORI.
https://www.youtube.com/watch?v=VR4mWJpZdVs
"I GRASSI FANNO BENE O MALE?" de IL CERCA SALUTE
https://www.youtube.com/watch?v=7UEicxcSybw

INTESTINO INFIAMMATO? Ecco gli alimenti da evitare assolutamente
https://www.youtube.com/watch?v=pjzQRuxrfo0

TESTIMONIANZA IMPORTANTE SULLA DISBIOSI INTESTINALE
https://youtu.be/nzPFm84QrcI

DISBIOSI INTESTINALE CIBI da ingoiare. ma non solo per questa malattia:
all'inizio pagina il VIDEO:di COSA SONO I CEREALI (VELENO PURO)
http://lecurenaturali.it/articoli-di-in ... a-malattie
le vere cause della disbiosi intestinale
https://www.youtube.com/watch?v=5IPQbGvU1g8&t=231s

guarita da GASTRITE CON ULCERA - STIPSI - DEPRESSIONE
https://www.youtube.com/watch?v=cG3d0scITaA

Guarito da DIABETE TIPO 1
https://www.youtube.com/watch?v=Rhf8HnRcH-E

Guarito da ARTROSI - ARITMIA - PRURITO RICORRENTE - ITTIOSI -
https://www.youtube.com/watch?v=Jl9sA2Et_NQ

Guarita da ARTROSI - DOLORI ARTICOLARI - PRESSIONE ALTA
https://www.youtube.com/watch?v=GGXkHpGnVNc
guarito da ESTRASISTOLE - PROBLEMI INTESTINALI -FEGATO INGROSSATO
https://www.youtube.com/watch?v=hntwIuIfSBE

Guarito da PRESSIONE ALTA - DIABETE - CARDIOPATIA DILATATIVA
https://www.youtube.com/watch?v=YiYC1QGsR-E&t=205s

Guarito da ALLERGIE - PROBLEMI TIROIDE - ACNE - STANCHEZZA CRONICA
https://www.youtube.com/watch?v=nk_L_LbGYEc

Guarito da CANDIDOSI - DOLORI ARTICOLARI - GLICEMIA ALTA- REFLUSSO
https://www.youtube.com/watch?v=IQA5EH7uLdQ

Guarito da GLICEMIA ALTA - STRESS - RAFFREDDORI RICORRENTI
https://www.youtube.com/watch?v=Glj6pwifVE0

Guarito da DOLORI ARTICOLARI - ERNIE - COLESTEROLO ALTO
https://www.youtube.com/watch?v=38w2z1iq5uk

un uovo al giorno
https://youtu.be/f-2h5UGFCSk?list=PL2yU ... fVEYZF6NXR

il colesterolo
https://youtu.be/KU0dLtBpRKc?list=PL2yU ... fVEYZF6NXR

https://www.youtube.com/channel/UCi6EbX ... 3W2p1j9c3g
Ora, si potrà quindi capire che personalmente dal 28 novembre 2016, ho ELIMINATO dalla mia dieta i CARBOIDRATI, quindi i CEREALI, riso, le patate ed i LEGUMI come consigliato. Ho invece impostato la mia dieta ingerendo tre volte alla settimana carni rosse, alternandole alle carni bianche, al pesce ed ai formaggi stagionati, mantenendo invece tanta verdura, anche cruda e frutta. Queste non sono mai mancate dai miei pasti. Continuo con il latte ed il burro, invece ho aggiunto l'uovo al mattino con formaggio o prosciutto crudo e frutta.
Il cambiamento radicale sulla pagina che recita:
Invece in data 27 dicembre 2016, mi sono recato al Pronto Soccorso perchè non riesco più a gestire la pressione minima. Inoltre avevo il terrore della ANEMIA, di essere riuscito a debellarla in quanto i sintomi che sentivo erano questi.
Dopo una scrupolosa visita della dottoressa del Pronto Soccorso, mi è stato fatto l'elettrocardiogramma e subito dopo il prelievo del sangue per il controllo dei valori.
Un paio di ore dopo sono stato invitato nell'ambulatorio e fatto sedere di fronte alla dottoressa.
Questa mi disse che i miei esami sono PERFETTI, quindi niente anemia e non solo, ma il mio corpo non ha alcuna malattia.
Mi disse poi che la mia era una malattia chiamata "astenia"
L'astenia è una sensazione generalizzata di stanchezza psico-fisica. Quali sono le cause dell'astenia? Scopriamo come prevenirla e come curarla.
L'astenia è una sensazione generalizzata di stanchezza, un affaticamento che si espande anche al minimo sforzo fisico. “Astenos”, per gli antichi greci, infatti, era la condizione di essere “senza forza”.
http://www.cure-naturali.it/astenia/2981
Quindi da oggi 29 dicembre 2016 la mia vita è cambiata, ritornando come i vecchi tempi, vincendo la "astenia".
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... corso5.htm

Domanda: mi puoi dire cosa sono gli "ALIMENTI ESSENZIALI"?
Sono definiti "ALIMENTI ESSENZIALI" quegli alimenti che si trovano nel liquido seminale maschile di tutti maschi animali del mondo e dei quali questa è l'analisi chimica:
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... sperma.htm
Devo aggiungere però che questi non sono solo nel liquido animale, ma anche nel GERME dei vegetali. http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... sperma.htm
E come può essere diverso? Non è possibile che in un solo mondo vi siano due modi diversi di continuare le specie viventi.
Primo fra tutti gli "ALIMENTI ESSENZIALI", il più importante l'ACIDO ASCORBICO.
Lo conferma lo scienziato Irwin Stone con un disegno:

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... omanca.htm
"pagina 1/10------sostanza fondamentale
L'ACIDO ASCORBICO è una sostanza ubiquitaria fondamentale nel processo vitale. Tutti gli organismi viventi o la producono o la prendono dal nutrimento oppure periscono. I sistemi enzimatici per la produzione dell'ACIDO ASCORBICO sono di antica origine e si sono formati molto presto nello sviluppo del processo vitale su questo pianeta, probabilmente mentre le forme più altamente sviluppate erano ancora forme primitive unicellulari.
pagina 1/10------solo embrione ma produce molto ACIDO ASCORBICO
L'evidenza della embriologia sia delle piante che degli animali corrobora questo punto di vista dal momento che il seme dormiente della pianta e l'uovo dell'animale sono privi di ACIDO ASCORBICO. C'è una produzione immediata di ACIDO ASCORBICO nel seme che germina o nell'uovo in sviluppo, perfino quando l'embrione non è niente più che un grumo di alcune cellule.
pagina 1/10------alta produzione sia in piante che animali
Anche la sua diffusa presenza in tutti gli odierni organismi pluricellulari, sia piante che animali, lo testimonia. Possiamo anche dedurre che la produzione di ACIDO ASCORBICO era ben sviluppata prima che gli organismi viventi divergessero nelle forme di piante e di animali."
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... turale.pdf
In sintesi, COSA SONO GLI "ALIMENTI ESSENZIALI"?
Sono detti "ALIMENTI ESSENZIALI" quei sali minerali e vitamine che formano il liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo, detto SPERMA, e che sono anche quelli che formano il GERME di TUTTI i semi vegetali al mondo.
Sono gli stessi "ALIMENTI ESSENZIALI" che il medico ne richiede la ricerca ai laboratori di analisi i quali segnalano le eventuali CARENZE o ECCESSI se i valori riscontrati sono fuori da dei valori di riferimento stabiliti.
Sono gli stessi "ALIMENTI ESSENZIALI" che il corpo dell'individuo usa, quindi consuma, per coniugare la parola AUTOGUARIGIONE onde mantenersi in SALUTE.
Sono quindi gli stessi "ALIMENTI ESSENZIALI" che l'individuo dovrebbe ingoiare giornalmente contenuti nei CIBI di cui si ciba per rimpiazzare quello che il corpo ha usato a tale scopo diventandone CARENTE.
Sono quindi gli stessi "ALIMENTI ESSENZIALI" che quando la femmina è incinta deve fornire al nascituro per poterlo far crescere dentro di lei.
Sono quindi gli stessi "ALIMENTI ESSENZIALI" che dopo la nascita la mammina fornisce al neonato mettendoli nel suo LATTE onde vederlo crescere forte e disposto.
A ma allora TUTTE le femmine animali questi "ALIMENTI ESSENZIALI" li mettono nel loro LATTE, quindi anche la leonessa, la balena e l'elefante.
Ci dicono che il LATTE delle mucche è CANCEROGENO poichè contiene antibiotici, a ma allora TUTTE le femmine umane che ingoiano antibiotici quando sono incinte o allattano UCCIDONO i loro figli!!!!
Questo vi risulta?
Mi risulta invece che sono gli stessi "ALIMENTI ESSENZIALI" che data la raffinazione dei CIBI NATURALI da parte delle industrie alimentari, i cibi che mettono sugli scaffali per il nostro sostentamento questi "ALIMENTI ESSENZIALI" non li contengono più causando in noi delle CARENZE GRAVI che causano anche il cancro.
Infatti e senza ombra di dubbio le malattie sono causate da queste CARENZE.
Cio che maggiormente concorre a causare queste CARENZE sono le DROGHE ed i PRODOTTI CHIMICI, di qualsiasi natura essi siano in quanto il corpo li considera VELENO dato che NON sono scritti nel suo DNA.
La pagina recita:
"""L'assunzione prolungata di alcuni farmaci può determinare carenze vitaminiche e minerali anche importanti, diminuendo l'assorbimento e/o aumentando la perdita di micronutrienti essenziali.
Farmaci carenze vitaminiche
Conoscere le casistiche più importanti e frequenti, aiuta medici e pazienti a prevenire quadri di ipovitaminosi e carenze minerali, associando la terapia farmacologica a specifici integratori vitaminici e/o ad opportune correzioni dietetiche.
Di seguito riportiamo le più note relazioni causa/effetto tra l'assunzione di determinati farmaci e carenze vitaminico/minerali, ricordando che è compito esclusivo del medico stabilire l'opportunità o meno di supportare il farmaco con una specifica integrazione di vitamine o minerali (si ricorda, per esempio, che in alcuni casi tale pratica potrebbe compromettere l'assorbimento o l'efficacia del farmaco stesso).
ANTIBIOTICI (penicillina, cefalosporina, tetraciclina ecc.): alterano e distruggono la flora batterica intestinale, inclusi i ceppi indispensabili per la sintesi di alcune vitamine, come l'acido folico e la vitamina K. A lungo andare possono provocare sindromi emorragiche da carenza per mancata sintesi della vitamina K.
DIURETICI: usati soprattutto per il trattamento dell'ipertensione arteriosa, aumentano le perdite di vitamine (gruppo B, specie la B1, e vitamina C) e minerali (soprattutto potassio, magnesio e calcio)
LASSATIVI: inibiscono soprattutto l'assorbimento di vitamine liposolubili
RESINE SEQUESTRANTI GLI ACIDI BILIARI: utilizzate contro l'ipercolesterolemia, possono ridurre l'assorbimento delle vitamine liposolubili
FIBRATI: utilizzati contro il colesterolo alto, possono ridurre la disponibilità di vitamine del gruppo B (B12, B6, B3) e folati; questi ultimi sono importanti anche per compensare l'aumento dei livelli di omocisteina indotto dai fibrati
STATINE: utilizzate contro il colesterolo alto, possono favorire deficit di vitamina D e coenzima Q10
ANTIACIDI, H2 ANTAGONISTI ED INIBITORI DELLA POMPA PROTONICA: contribuiscono a risolvere problemi come gastrite, reflusso ed ulcere peptiche, riducendo l'acidità del contenuto gastrico; tuttavia, per lo stesso motivo possono ridurre l'assorbimento di vitamina B12, Beta-carotene, Vitamina D ed acido folico, oltre a quello di minerali come calcio, ferro e zinco.
PILLOLA ANTICONCEZIONALE E TOS (Terapia ormonale sostitutiva in menopausa): possono ridurre i livelli plasmatici di vitamine del gruppo B, Vitamina C ed Acido Folico, oltre a quello di minerali importanti come magnesio, selenio e zinco, e di alcuni amminoacidi (triptofano e tirosina).
ASPIRINA ED ANTIREUMATICI (corticosteroidi ed antinfiammatori non steroidei): a lungo andare determinano una sensibile riduzione della vitamina C (soprattutto l'aspirina) nei globuli bianchi e nelle piastrine del sangue (che partecipano al processo di coagulazione), con conseguenti rischi di emorragie. Possono ridurre anche la disponibilità di Vitamina B12 ed acido folico
CHEMIOTERAPICI (antimitotici, antitumorali): alcuni di questi agiscono inibendo la trasformazione dell'acido folico nella sua forma attiva, bloccando un processo fondamentale per la replicazione cellulare. Ne consegue una riduzione dei livelli di vitamina nell'organismo.
ANTITUBERCOLARI (es. isoniazide): provocano nel malato di tubercolosi, già denutrito, delle carenze di vitamina B6 con conseguenti affezioni neurologiche di tipo polinevritico, o delle carenze di vitamina PP che inducono disturbi neuropsichici di tipo depressivo.
ANTIDIABETICI (biguanidi, metformina, e sulfaniluree): possono determinare una carenza di vitamina B12, coenzima Q10 ed acido folico; alcune sulfaniluree (glipizide, acetoesamide, gliburide e tolazamide) inibiscono enzimi necessari per la sintesi di un importante antiossidante, il coenzima Q10. Clorpropramide e tolbutamide sono due solfaniluree che non interferiscono con il coenzima Q10. Anche la metformina (biguanide) riduce i livelli di coenzima Q10 nell'organismo, oltre a quelli di Vitamina B12 ed acido folico.
ANTICONVULSIVANTI prescritti nei casi di epilessia (es. difenilidantoina): alla lunga possono associarsi a danni ematici per carenza di acido folico e a danni ossei per carenza di vitamina D.
ANTIDEPRESSIVI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina): a lungo andare, possono favorire l'insorgenza di carenze di melatonina e vitamine del gruppo B.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... lenosi.htm
Il cambiamento radicale sulla pagina che recita:
Invece in data 27 dicembre 2016, mi sono recato al Pronto Soccorso perchè non riesco più a gestire la pressione minima. Inoltre avevo il terrore della ANEMIA, di essere riuscito a debellarla in quanto i sintomi che sentivo erano questi.
Dopo una scrupolosa visita della dottoressa del Pronto Soccorso, mi è stato fatto l'elettrocardiogramma e subito dopo il prelievo del sangue per il controllo dei valori.
Un paio di ore dopo sono stato invitato nell'ambulatorio e fatto sedere di fronte alla dottoressa.
Questa mi disse che i miei esami sono PERFETTI, quindi niente anemia e non solo, ma il mio corpo non ha alcuna malattia.
Mi disse poi che la mia era una malattia chiamata "astenia"
L'astenia è una sensazione generalizzata di stanchezza psico-fisica. Quali sono le cause dell'astenia? Scopriamo come prevenirla e come curarla.
L'astenia è una sensazione generalizzata di stanchezza, un affaticamento che si espande anche al minimo sforzo fisico. “Astenos”, per gli antichi greci, infatti, era la condizione di essere “senza forza”.
http://www.cure-naturali.it/astenia/2981
Quindi da oggi 29 dicembre 2016 la mia vita è cambiata, ritornando come i vecchi tempi, vincendo la "astenia".
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... corso5.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... 20anni.htm
.
.


28 dic 2016, 17:21
Profilo WWW

Iscritto il: 24 ago 2015, 16:57
Messaggi: 1
Messaggio Re: La mia esperienza con life 120 anni
Fantastico!


17 lug 2017, 10:17
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 2 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010