Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19 feb 2019, 11:16


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 I bambini iperattivi, il tè, il caffè e la coca-cola 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1194
Località: Saluzzo
Messaggio I bambini iperattivi, il tè, il caffè e la coca-cola
Ciao, ultimamente non si parla altro che di bambini malati ed iperattivi, ma nessuno si dà da fare a capire quale ne possa essere la causa principale, anzi approfittano di questa situazione per farsene LUCRO. Questa ricerca vediamo di farcela personalmente onde porvi un eventuale RIMEDIO? Parto da una esperienza personale, al riguardo, vissuta pochi giorni fà.
Buona Ricerca
ciaooo Franco

la trovi sempre su questo link:
http://digilander.libero.it/genfranco2/ ... edilte.htm

I bambini iperattivi, il tè, il caffè e la coca-cola
Inizio questa esperienza con una considerazione sulla MEDICINA, dati i discorsi che si sentono su vari programmi televisivi:
Si dice che grazie alla vita moderna e alle persone che si dedicano alla sua salute con MEDICINE (CHIMICHE) e le invenzioni TECNOLOGICHE di ogni tipo per le quali si spendono GROSSE FORTUNE, l'uomo vivrà più a lungo ancora ed in salute e con una qualità di vita mai vissuta dall'HOMO SAPIENS per lui e per i sui figli e dopo ancora i loro figli.
Vogliamo vedere insieme se questo è vero?
Non posso fare a meno di riportare una esperienza vissuta in questi giorni di sole sulla spiaggia.
Come di abitudine l'albergo cui pernottiamo ci ha riservato un ombrellone e due lettini su una spiaggia che quì a Cesenatico è il numero 43.
Naturalmente, dato il periodo ed il bel tempo siamo circondati da molti lettini e di ombrelloni e di conseguenza da molte persone che ne usufruiscono della loro ombra o a prendere il sole.
Siamo vicini alla passerella dove le persone passano per recarsi sulla spiaggia.
Di fronte a noi una mamma con due bambini, una sorella ed una nonna. Il bimbo più piccolino stà ancora nel passeggino mentre il più grandicello ha circa 3 anni. Un discoletto super attivo che a tenerlo fermo non bastano le tre donne che devono rincorrerlo senza sosta. Fin quì tutto bene, poichè è naturale che questo bimbo sia vivace e pieno di risorse.
La cosa che mi ha colpito però è il sentire ad un certo punto del primo giorno i capricci di questo bimbo che piangendo urlava:
"Voglio il tè" e pareva un forsennato, non stava fermo, si agitava ed aveva un comportamento strano, da bambino iperattivo.
Subito la nonna si è recata al bar della spiaggia ed è tornata con un tris estathe della Ferrero, quello con i tre bicchieri di plastica in un unico blocco e con le tre cannucce incollate su un fianco.
Gliene ha staccato un bicchiere e infilata una cannuccia l'ha data al bimbo che ha iniziato a bere avidamente tranquillizzandosi. Finito di bere ha schiacciato il bicchiere facendolo vedere alla mamma ed alla nonna che le erano vicino le quali gli hanno detto "BRAVO" con calore, come se questo rito fosse una cosa normale.
Questo l'ho vissuto per giorni, poichè ho notato che per tutti i bambini o il TE' o la COCA-COLA sono le bevande più bevute sotto quegli ombrelloni.
Ho capito allora che le Industrie Alimentari come la Ferrero o similari, le case farmaceutiche e gli addetti ai lavori, alla faccia e sulle malattie dei nostri bambini si stanno arricchendo.
Dico questo ricordandomi che sia il TE' che la CAFFEINA sono DROGHE sconosciute alla maggior parte delle persone ma di cui nessun animale beve, ma che quelli che per disgrazia ne mangiano una parte muoiono stecchiti. Quindi ad usare queste DROGHE è solo l'HOMO SAPIENS.
Questo succede perchè la Ferrero con la pubblicità spazzatura si è guadagnata la nomina di dedicarsi ai prodotti dei bambini e quindi se ci sono tre ditte che producono lo stesso prodotto, sono certo che la scelta finale viene fatta preferendo la Ferrero senza sapere che invece questa come TUTTE le ditte alimentari se ne fregano altamente della salute dei nostri figli, contano di più gli utili, ma questo è il mondo. Le DROGHE usate dalla Ferrero nei prodotti proposti in commercio e che portano danni non definiti e non valutabili ai nostri figli dopo il tris di ESTATHE ecco affacciarsi i vari prodotti per i bambini con la CAFFEINA poichè per gli adulti ma anche per i bambini aveva già il POCKET COFFEE, il GRAN SOLEIL di cui una pagina recita:
"Ma che cosa contiene davvero Gran Soleil caffè capuccino? Secondo la pubblicità proposta a caratteri cubitali sui principali quotidiani nazionali “I migliori caffè del mondo, preziose essenze naturali, tanto latte fresco“. In realtà, leggendo la lista degli ingredienti, si scopre che il dessert contiene il 46% di caffé liquido, zucchero e il 16% di latte concentrato oltre alle proteine del latte" ed ancora:
"LE DOSI SONO SEGRETE, anche se si tratta di quantità minime visto che nell’elenco risultano agli ultimi posti. Ciò non toglie che Ferrero attribuisca loro una grossa importanza perché su un lato dell’etichetta si legge “Con estratti di erbe a riconosciuta proprietà digestiva” e sull’altro “Favorisce la digestione”.
Trattandosi di quantità minime di erbe, viene spontaneo chiedersi se dosaggi risicati giustifichino la presenza di diciture così precise."
http://digilander.libero.it/genfranco2/ ... soleil.htm

Quindi si ripete la segretezza della COCA-COLA, è mai possibile questo?
Ma infine, il pediatra e gli individui che si spacciano come "ricercatori" hanno tenuto conto che la somministrazione di queste DROGHE sono la VERA CAUSA di una miriade di malattie compresa la "iperattività" dei bambini cui i loro genitori inconsapevoli e fiduciosi gli lasciano bere come se fosse acqua ottenendone quei conseguenti comportamenti anomali?
E per quale motivo dovrebbero farlo? Sono TUTTI in "CONFLITTO DI INTERESSE", loro vivono sulle malattie dei bambini che se fossero TUTTI IN SALUTE cosa starebbero ancora a fare? inoltre poi, perchè togliere del lavoro alle industrie alimentari che sono quelle che creano il lavoro anche per loro stessi? Sarebbe come strangolarsi da soli, vero?
Sappiamo benissimo che la ferrero, conosciutissima ditta industriale, lader nel mondo con la produzione di prodotti per i bambini. cioccolato, nutella, brioss ed ultimamente, ultima invenzione il gran soleil anche al CAFFE', oltre che l'ormai conosciutissimo TE' al limone, di cui all'oggetto ed altri articoli di discutibili benefici, ma infine, non è opera di beneficenza, vero? questo dovremmo saperlo TUTTI.
E noi sappiamo anche benissimo che il corpo di ogni essere vivente è costruito con la "AUTOGUARIGIONE" ma ad una condizione, che abbia le DIFESE IMMUNITARIE necessarie, e sappiamo anche che i bambini di queste età, purtroppo, di queste DIFESE IMMUNITARIE ne sono carenti. Quindi disturbare un equilibrio perfetto non solo è MALE, ma è DELETERIO a quella età come lo è sicuramente ad ogni età. E' comprensibile vero? Siamo perfettamente informati, e questo lo sappiamo TUTTI, che le DROGHE pesanti causano dei danni enormi ad un adulto, danni visibili ed irreversibili per la maggior parte dei casi, tanto dall'aver dedicato delle costruzioni allo scopo di recuperare, se possibile, questi denominati "TOSSICODIPENDENTI". Vedi San Patrignano. Quindi, ormai esperti nel campo delle DROGHE, mi stupisco che queste persone "addette ai lavori" non siano informate di quello che stà avvenendo attorno a loro. Dico questo in quanto fatte le giuste ricerche sul web, questi dottori spiegano la malattia, i sintomi, jl comportamento anomalo di questi bambini, ma senza parlare MAI delle possibili CAUSE e quindi PROPORNE la giusta PREVENZIONE. Abbiamo la certezza che il nascere di questa malattia è in coincidenza con l'avvento dell'uso indiscriminato di queste DROGHE, TE' e CAFFE', messe a loro disposizione da genitori VOLUTAMENTE DISINFORMATI (almeno questo lo voglio pensare) oppure INCONSAPEVOLI tossicodipendenti loro stessi di queste DROGHE così conosciute e pubblicizzate da PUBBLICITA' SPAZZATURA e spacciate come la panacea di tutti i mali.
Quindi queste DROGHE, anche se considerate leggere per gli adulti, per un bambino di 3-4-5-6 anni, quali danni potranno causare? è comprensibile se a questo proposito mi viene naturale una domanda che mi permetto di fare:
"La conclusione di tutto l'ambaradan di malainformazione, di reticenze e di conflitti di interessi è che alla fine un genitore si ritrova in casa un bambino che è imprevedibile, in quanto non si può capire quanto gli stà succedendo poichè per la maggior parte dei casi è INASPETTATO ed INCREDIBILMENTE vero, con la conseguente mancanza di esperienza e quindi di giusta reazione al caso. Quindi con l'inconsapevolezza di aver a che fare con un bambino DROGATO, poichè il più delle volte è DROGATO come già detto, anche il genitore.
Qualcuno mi sa dire qual'è l'animale femmina che quando è incinta si rivolge al ginecologo, ma sopratutto quale animale femmina che alla nascita della prole si rivolge al pediatra che gli insegni ad allevare i propri figli?
Domanda strana, vero? ma come è possibile che l'HOMO SAPIENS si comporti in questo modo? è mai possibile che non abbia la giusta informazione per allevare la continuazione della propria specie? Si dice che nell'ultimo secolo si è allungata la durata della vita, ma a quale prezzo questo è avvenuto se si è perso l'informazione necessaria alla sopravvivenza della propria specie? E' indiscutibile che gli individui di oggi sono al mondo per produrre gli individui di domani che a loro volta produrranno gli individui di un'altra generazione che continueranno la nostra specie sulla terra, ma se fin da ora non si è in grado di distinguere il "GIUSTO" dallo "SBAGLIATO" comportandoci come il peggiore degli animali, come si può sperare in un futuro per la nostra specie?
Ho letto di bambini considerati malati che riporta questo:
"Le cause di tale patologia non sono ancora del tutto chiare: diverse ricerche confermano il ruolo importante di fattori genetici, prenatali, fisici ed ambientali"
http://digilander.libero.it/genfranco2/ ... attivo.htm

Mi pare che questa frase sia molto ricorrente delle cause dicendo "non sono ancora del tutto chiare" e questo lo capisco benissimo, poichè questi "NON DEVONO ESSERE CHIARI" ed in secondo luogo i "FATTORI GENETICI" che ormai siamo abituati a sentirci ripetere pur avendo la certezza che se esistesse l'EREDITARIETA' ci saremmo estinti da chissà quanto tempo.
E pensare che invece dando ai bambini quei GIUSTI "ALIMENTI ESSENZIALI" a cominciare dall'ACIDO ASCORBICO e per seguire dal CLORURO DI MAGNESIO, ed una alimentazione di cibi NATURALI evitando tutto ciò che è artefatto dalle industrie alimentari, ne avrebbero in ritorno dei bambini sani e con un futuro come ognuno di noi vorrebbe dai propri figli.
Franco Genre
.
.


15 set 2013, 22:02
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)