Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21 apr 2019, 18:08


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Il CAFFE', un DISTUBO MENTALE. 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1225
Località: Saluzzo
Messaggio Il CAFFE', un DISTUBO MENTALE.
Chiedo scusa per il ritardo, ma in altre faccende affacendato, che ritengo siano molto più importanti di questo CAFFE' di cui nella tesi da me riportata sono certo che ha un ruolo non indifferente anche se non provato scientificamente. Mi spiego:
lo sai che l'UNICO ORGANO del genere umano che NON SI AMMALA DI CANCRO è il TESTOCOLO? e non è facile capirne il perchè? per me sì, e per te?
IL tutto su questo link in un paio di post:
http://www.luogocomune.net/site/modules ... &start=120

Vedo con piacere però che durante la mia assenza la contro parte "politica" non ha perso tempo.
Dico "politica" in quanto abbiamo esperienza personale, per averla vissuta, che questa POLITICA ha dimostrato di non essere all'altezza della situazione predicando bene ma RAZZOLANDO MALE.
Lungi da me l'idea di intavolare un discorso così SCIVOLOSO, quindi lo lascio sicuramente a chi di competenza, però questo mi ha dato modo di capire come ci stiamo comportanto in questo thread.
Mi pare che la stessa cosa stia avvenendo sul discorso di questo CAFFE' .
Ora "politicamente", per gli INDECISI su come comportarsi riguardo a questa bevenda così PERICOLOSA, mi permetto di riportare quanto segue:
Lo scienziato
"Il nostro Chief Scientific Officer Stephen Cherniske:
una laurea presso l'Università dello Stato di New York ad Albany e un Master in nutrizione presso la Columbia Pacific University, Stepgen ha oltre 35 anni di cliniche, di ricerca, ed esperienzadi insegnamento. Ampiamnete riconosciuto come uno dei massimi esperti in nutrizione e prestazioni umane, Stephen è un presentatore frequente a convegni nazionali ed internazionali. Ha inoltre pubblicato numerosi articoli sulla salute e la nutrizione. E' un autore di best-seller di numerosi libri innovativi."

http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... adanni.htm

Il presentatore di questo SCIENZIATO riporta quanto segue:
"Fin da quando ero piccolo, mi piaceva molto il dolce e mi dicevano tutti che ero goloso, solo dopo molti anni ho scoperto di avere la sindrome di Gilbert. Quando sotto prolungato sforzo finisco le riserve di zuccheri, il mio organismo inizia a bruciare le proteine invece che i grassi e la bilirubina aumenta; ecco perchè ero "goloso". Una cosa che non mi è mai piaciuta è il caffè e l'ho sempre abbinato a qualcosa che fa male al mio organismo; ho deciso quindi di fare un pò di ricerche, e ho trovato questo documento\ricerca, davvero interessante ed esaustiva. Gli effetti della caffeina sul l’organismo sono stati ampiamente studiati, ma sui giornali non se ne ha mai notizia. Non se ne ha notizia da nessuna parte perche’ l’intera popolazione nazionale, se non mondiale, e’ assuefatta dalla caffeina. Dottori, giornalisti, scienziati, scrittori - bevono tutti caffe’.
Le persone il cui mestiere e’ l’informazione sono di solito grandi bevitori di caffe’. E pochi di essi si arrischierebbero a parlare contro questa popolare droga.
Una persona lo ha fatto. E’ Stephen Cherniske, uno scienziato che ha passato 10 anni della sua vita studiando approfonditamente gli effetti della caffeina sull’organismo e compilando un documento eclatante, “Caffeine Blues” (“Depressione da caffeina”)."

citando sotto parti del libro evidenziando quanto sia BENEFICO questo CAFFE'. Tra le altre cose riporta i sintomi riscontrati dall'autore del librio negli anni del suo studio.
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... adanni.htm

Avuta la certezza che chi dovrebbe dare la giusta informazione su questa bevanda sono
"Dottori, giornalisti, scienziati, scrittori - bevono tutti caffe’.
Le persone il cui mestiere e’ l’informazione sono di solito grandi bevitori di caffe’. E pochi di essi si arrischierebbero a parlare contro questa popolare droga."

che questa GIUSTA informazione NON CE LA DARANNO MAI e letti solo DANNI RIPORTATI e sintomi descritti, ma NESSUN BENEFICIO, ora mi permetto di riportare un'altra pagina che conferma i sintoni aggiungendone altri di cui uno MOLTO IMPORTANTE AL MOMENTO ATTUALE:
"Aspetti clinici (caffeina)
Gli effetti fisici e psicologici della caffeina

Come stimolante la caffeina ha effetti cardiovascolari e sul SNC:

*AUMENTO DELLA FREQUENZA CARDIACA E "IPERTENSIONE"
*costrizione vascolare cerebrale
*aumento del metabolismo basale
*rilasciamento della muscolatura liscia viscerale e contrazione della muscolatura scheletrica
*ansietà, insonnia, depressione
*affaticamento

L' intossicazione acuta da caffeina

I caffeinomani accaniti presentano fini tremori delle estremità in particolare alle mani, riportano storie di ulcera, bruciori di stomaco, gastriti, diarrea. A costoro è necessario dare alcuni consigli: il riposo, l'astensione da ulteriori ingestioni di sostanza, il limitarsi a massimo 3 tazze di caffè al giorno.

L’assunzione di almeno 250 mg di caffeina è accompagnata da:

*irrequietezza, nervosismo, insonnia
*diuresi
* eloquio incoerente

A dosaggi maggiori abbiamo:

*agitazione psicomotoria, eccitamento e instancabilità
*flusso disordinato del pensiero e del linguaggio
* tremori, contrazioni muscolari
*nausea
*ipervigilanza
*tachicardia ed extrasistole
*turbe gastrointestinali
*ronzii nelle orecchie"

http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... intomi.htm

Mi basta soffermarmi su uno di questi sintomi, il primo:
la "IOPERTENSIONE".
Vorrei ricordare che al momento la "IPERTENSIONE" (PRESSIONE ALTA) è una delle MALATTIE DEGENERATIVE (inguaribili) curate per TUTTA LA VITA (ogni giorno) con una PASTIGLIA che per gli UOMINI è "IMPOTENZA" CERTA e per le donne "VAMPATE" CERTE, senza contare le altre CONTROINIDICAZIONI ACCERTATE che però nonstante queste PASTIGLIE possono essere cuasa di:
"Infarto ed ictus insieme uccidono 13 milioni di persone, mentre con le altre patologie cardiovascolari costituiscono la prima causa di morte nel mondo e sono responsabili di un terzo della mortalità globale.
Eppure ben l’80% di queste morti potrebbero essere evitate se si prestasse più attenzione ai fattori di rischio come il tabacco, l’alimentazione scorretta e l’inattività fisica.
Fra le tante patologie, l’infarto e l’ictus sono considerati eventi cardiovascolari maggiori e colpiscono in egual misura donne e uomini. Il rischio d’infarto per la donna è inferiore prima della menopausa poi, oltrepassata questa fase, il rischio diventa uguale a quello dell’uomo."

http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... uscura.htm

quindi posso dire che EVITANDO questa BEVANDA le possibilità di contrarre questa malattia scendono drasticamente.
L'articolo descrive questa CAFFEINA:
"Quando la caffeina è troppo elettrizzante
di Eric C. Strain e Roland R. Griffiths

La caffeina è la sostanza psicoattiva più usata al mondo. Negli Stati Uniti si stima che oltre l’80% degli adulti ne faccia un uso regolare. Il suo consumo si verifica di frequente in una varietà di contesti sociali culturalmente ben integrati, come il coffee break negli Stati Uniti, il tea time nel Regno Unito o la masticazione della kola nut in Nigeria. Negli Stati Uniti, per esempio, il consumo di caffè o bibite caffeinate durante i pasti è estremamente comune. Questa integrazione culturale dell’uso della sostanza può rendere particolarmente difficile il riconoscimento dei disturbi psichiatrici associati. Tuttavia, per il clinico è importante conoscere la capacità della caffeina di produrre una varietà di sindromi psichiatriche. In questo articolo esamineremo cinque disturbi associati con l’uso di caffeina: l’intossicazione da caffeina, l’astinenza da caffeina, la dipendenza da caffeina, il disturbo d’ansia indotto da caffeina e il disturbo del sonno indotto da caffeina."

http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... ntomia.htm

Senza contare che questa CAFFEINA crea la DIPENDENZA, considerata dai docenti al pari della dipendenza di una qualsiasi DROGA al mondo.
Questa la tabella riportata sulla pagina sotto:
Sostanza | Recettore specifico | Neurotrasmettitore mesolimbico | Neurotrasmettitore corticale
Tabacco (nicotina)__Ac. Nicotinico_________GABA__________________DOPA
Caffè____________A; NorA_____________GABA___________________DOPA
Tè______________A; NorA_____________GABA___________________DOPA
Oppiacei_________Endorfine____________GABA___________________DOPA
Cannabis_________Anandamide__________GABA__________________DOPA
Cocaina__________Serotonina1 dopamina1__GABA_________________DOPA
Barbiturici; alcol, BDZ__Ac. Aminobutirrico____GABA__________________DOPA

http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... ndenza.htm

Ma questo articolo presenta la DIPENDENZA come "MALATTIA PSICHIATRICA" e dice:
"Solo nel 1980, con la terza edizione del DSM, la American Psychiatric Association riconosce la tossicodipendenza come disturbo mentale. In precedenza l’uso e l’abuso di sostanze era considerato un problema sociale, morale, legale, eventualmente medico, ma non certamente psichiatrico. Curiosamente nello stesso anno, il Kaplan & Sadock, trattato di riferimento della psichiatria occidentale, riporta per l’ultima volta che “…usata non più di due o tre volte alla settimana, la cocaina non crea problemi seri. Nell’uso giornaliero di elevate quantità può produrre disturbi psicologici minori. L’abuso cronico di cocaina normalmente non rappresenta un problema medico”. Nelle edizioni successive del Kaplan, la dipendenza da cocaina diventa un chiaro problema psichiatrico."
http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... denzaa.htm

Sapendo dai DOCENTI che la CEFFEINA è un DROGA AL PARI della COCAINA e che al pari ne causa la dipendenza, che l'ultimo citato articolo dichiara che questa DIPENDENZA è un problema PSICHIATRICO, ora mi chiedo:
"quanta CAFFEINA devo ingoiare per non essere considerato "MENTALMENTE DISTURBATO"? dalle persone sopra citate che sicuramente NON FANNO PARTE di quei:
"Dottori, giornalisti, scienziati, scrittori - bevono tutti caffe’.
Le persone il cui mestiere e’ l’informazione sono di solito grandi bevitori di caffe’."

che di darcene informazione, se ne guardano bene, poichè così facendo resterebbero i POCHI MENTALMENTE DISTURBATI.
.
.


06 giu 2013, 17:31
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)