Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19 feb 2019, 10:53


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Aurora, la gravianza ed il cerotto 
Autore Messaggio
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 29 dic 2008, 16:05
Messaggi: 1194
Località: Saluzzo
Messaggio Aurora, la gravianza ed il cerotto
Da Facebook: Acido Ascorbico (Vitamina C)
http://www.facebook.com/groups/11368438 ... 2518290625

Risposta per Franco sulla inflessibilità.
Mi permetto di metterla qui perchè vorrei che la mia esperienza di cui racconto possa essere utile ad altre donne.
Per inflessibilità intendo l’incapacità di giudicare senza rimanere ancorati alle proprie fissazioni alle proprie conoscenze, senza dare la possibilità a se stessi e agli altri di cercare, di sperimentare, di comprendere se ci sia un’altra possibilità, un altro punto di vista. Forse avrei dovuto chiamarla rigidità mentale. Quella che molte persone si vantano di avere, quando dicono” io sono una persona tutta di un pezzo, non cambio mai idea, perché le mie idee sono chiare e precise, senza compromessi, di me ti puoi fidare!” Anche Hitler era una persona tutta di un pezzo e con le idee chiare! E soprattutto sapeva quello che voleva. Spesso i medici agiscono sulla fiducia delle persone con la forza della convinzione. Impari che di loro ci si può fidare, perché non sono bazzecole quelle che dicono ma sono dogmi suffragati da anni di sperimentazioni. Ma non ci parlano di percentuali errate. Di quanti nell’uso di quel medicinale hanno avuto problemi ma solo delle percentuali di coloro che hanno “benefici”. Benefici, puah! La medicina è una statistica. Tu entri a far parte di quella percentuale.
Durante la gravidanza in seguito a dei problemi avevo avuto delle forti contrazioni che rischiavano di anticipare il parto di un mese. Per bloccare le contrazioni mi avevano attaccato sulla pancia uno di quei cerotti con la medicina, se ricordo bene si chiamava Venitrin. Si dà di solito ai malati di cuore per rallentare le contrazioni cardiache. Ho cominciato a stare male e man mano che passavano le ore stavo sempre peggio. Non riuscivo più a reagire. Ero completamente debilitata e avevo forte mal di testa. Non mangiavo non dormivo e per di più il bambino non si muoveva più. Era come fosse andato in letargo. Dopo 2 giorni ho cominciato a pensare che fosse colpa del cerotto e così durante la notte l’ho tolto. Dopo qualche ora stavo meglio. Ma apriti cielo! Quando è venuto il dottore durante la visita è successo il finimondo mi ha rimproverato in tutti i modi possibili facendomi sentire una madre snaturata che vuole far rischiare la vita a suo figlio! Dicendomi che le mie erano tutte fissazioni perchè la statistica di quel medicinale non aveva mai rilevato i sintomi da me dichiarati! Mio figlio e io eravamo solo il dato errato di una statistica! Mi hanno a forza rimesso il cerotto. Mi sono sentita in colpa e ho accettato. Dopo un po’ stavo di nuovo male. Con rabbia mi sono ritolta il cerotto, senza dire nulla. Il mattino dopo il dottore a cui avevo detto quel che avevo fatto mi ha rimproverato di nuovo. C’è stata una forte discussione ma io ho affermato che se mi avessero messo altri cerotti me li sarei tolti, la vita era la mia e quella di mio figlio in quel momento apparteneva a me! Devo ammettere che è stato difficile perché avevo paura di sbagliare e perché nessuno ti aiuta psicologicamente in questi casi, siamo plagiati dalle convinzioni mediche. Da quel momento però sono stata bene e la mia fermezza e la mia tranquillità hanno risolto anche le contrazioni e sono arrivata alla fine della gravidanza senza problemi. Sono sicura che quel dottore, peraltro giovane, fosse convinto di quello che diceva. Penso che anche lui fosse plagiato dagli studi e dalle imbeccate delle case farmaceutiche. Se avesse avuto un po’ di flessibilità mentale forse non si sarebbe ancorato ai suoi studi e alle statistiche. Esiste anche la libertà da se stessi. La possibilità di mettere in dubbio le proprie convinzioni. La libertà non è fare quello che ci pare ma è essere flessibili fino al punto di avere il coraggio di confrontare se stessi con gli altri. Solo così i risultati che ne verranno ci daranno la certezza che ciò che pensiamo sia vero.
Grazie per l'attenzione.

Risposta:
GRAZIE Aurora Masciulli per aver chiarito questo fatto di "inflessibiltà" facendone una testimonianza che sicuramente invierò ad ogni nostro contatto, non solo ma la porterò a conoscenza anche su tutti i forum a cui partecipo con moltissimo piacere, poichè MOLTO LETTO.Ti dirò che, dato che tempo fà un nostro membro mi aveva paragonato a Hitler, che tra l'altro tu nomini, pensavo che questa parola fosse rivolta a me, ed è per questo che ti ho invitata a spiegarti meglio. Tornando alla tua esperienza, posso confermare che quanto hai appena raccontato, purtroppo non è un fatto isolato, tutt'altro. Sono cose di TUTTI i giorni, in quanto vi sono dottori che vietano a degli ospedalizzati l'ACIDO ASCORBICO con delle scuse ridicole tipo "affatica i reni" oppure "ti procura i calcoli renali" oppure "interagisce con le medicine che ti facciamo assumere per il tua guarigione". Però, data la tua delicatezza l'hai chiamata "inflessibilità" cercando di non infierire sulle intenzioni di questo dottore accusando invece gli studi, le esperienze e i dogmi, invece personalmente mi permetto di dire che sono casi di assoluto "abuso di potere", in quanto non solo impongono la loro posizione, ma mettono in pericolo la vita del malcapitato che non sempre come te ha il coraggio e la veduta di ribellarsi all'obbligo. Quindi mi congratulo con te ed approfitto per incoraggiare alla ribellione ogni imposizione ne venga fatta in nome della "guarigione presunta" indicata da questi signori che alla fine hanno dimostrato di NON AVERE alcun rispetto della nostra salute a vantaggio del loro lucro e di quello dei loro compari. Un caso analogo ma di tutt'altro genere l'ho vissuto poco tempo fa con un'amica malata di tumore ricoverata in una struttura ospedaliera che assumeva ACIDO ASCORBICO con un buon profitto. Vistala il primario oncologo l'ha invitata ad andare a buttare questo nel gabinetto con la la minaccia di dimetterla se non lo faceva "SUBITO". Logicamente lei non ha avuto il coraggio di non farlo, quanto invece questo coraggio l'hai avuto tu. Coraggio che neppure ho avuto io di contrastare il fatto quando ne sono venuto a conoscenza, ma che a causa di questo in poco tempo quest'amica ci ha lasciati. Sono certo che questo è avvenuto data la parola "REBOUND" di cui noi che assumiamo dobbiamo tenere presente. Questa è la parola che ci indica che se dobbiamo smettere per non assumere mai più dobbiamo farlo per gradi e NON DI COLPO, poichè potremmo incorrere in influenza certa con relativa febbre alta da parte del nostro corpo di cui Linus Pauling ce ne dà l'avviso:
pagina 17/340 esiste la parola REBOUND
I minerali essenziali differiscono dalle vitamine in quanto, se presi in eccesso possono essere nocivi. Non aumentate perciò le dosi di vitamine prendendo troppe pastiglie contenenti vitamine e minerali.
E' importante non interrompere l'assunzione delle vitamine anche per un solo giorno. Sappiamo che esiste un "rebound effect" (effetto rimbalzo) qualora si interrompa l'assunzione di ACIDO ASCORBICO; tale effetto può aumentare temporaneamente il rischio malattie.

http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nalelp.pdf
In conclusione, dobbiamo capire che ai tempi attuali non dobbiamo più fidarci di nessuno ma dobbiamo essere forti e combattere quello che ormai è sotto gli occhi di tutti complimentandomi con te che hai avuto la forza farlo.
.
.


26 mag 2012, 07:23
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Conosci "Ragnarok Online"? Giocaci GRATIS adesso su INFINITY 2.0!
CLICCA QUI!


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)