Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21 set 2018, 20:26


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Esperienza di Shijo 
Autore Messaggio

Iscritto il: 04 set 2010, 10:05
Messaggi: 13
Messaggio Esperienza di Shijo
Ciao a tutti /e,
Avevo scritto qualcosa di me nella sezione presentazione, ma pressochè nulla della mia esperienza con l'AA.
Ho 51 anni e assumo 10 grammi al giorno divisi in 3 o più occasioni, da 11 mesi.
Un anno fa le mie condizione fisiche erano buone ma vi erano prodromi di:

- emorroidi (da cui sono stato già operato una volta nel 2003)
- Principio di ernia inguinale
- Postumi di una periartrite alla spalla subita nel 2008
- Alto valore PSA nella analisi di Dicembre 2009
- sporadico mal di schiena

Nell'immediato ho ottenuto una maggiore energia e un sonno più reglolare.
Dopo 3 mesi di assunzione, crisi emorroidale con ragade anale: si prospettava una seconda operazione.
Sebbene in famiglia mi sconsigliavano l'AA per via della diarrea, ho continuato a basso dosaggio (3 gr) per un mese tanto da mantenere le feci sufficentemente molli senza preoccuparmi troppo del cibo.
Per la ragade ho usato delle creme e l'acido ianulonico ma senza un successo immediato.
Da quando ho deciso di togliere dalla dieta il saccarosio (quel poco zucchero che assumevo la mattina, stare lontano dai dolci, bibite, gelati ecc) le condizioni sono nettamente migliorate fino alla remissione della ragade in capo ad un mese.
Dopo 9 mesi di assunzione regolare all'inizio dell'autunno mi sono beccato un forte raffreddore con un paio di giorni di febbre, spero l'ultimo.. :)
Doloretti vari, dovuti alla sospetta ernia e la periartrite si sono ridotti drasticamente ma comunque ancora presenti .
Il valore del PSA nelle analisi recenti è ritornato nella norma, questo mi ha incoraggiato molto a continuare con l'integrazione.
Da 4 mesi ho un problema alle gengive: sembra che si siano ritirate un po e sangiunano sempre al lavaggio dei denti.
Il mio dottore dice che non può dipendere dall'AA ma devo ancora sentire un dentista.
Qualcuno ha un'idea in proposito?
Io temo che sia per via delle amalgame metalliche che ho ancora in bocca.
Sto meditando di aggiungere il Magnesio, ancora con qualche titubanza, ma credo che lo proverò presto.
Mi incuriosisce molto anche provare ad aggiustare al meglio il gruppo B, in particolare mi interessa la B3.

Mi interesso assiduamente di cure olistiche per problemi psichiatrici, come ex utente e responsabile di gruppi AMA virtuali. Purtroppo la psichiatria ortomolecolare ancora è latitante in italia. Gli psicofarmaci con i loro effetti deleteri sono ormai diventati la prima scelta per questi disturbi che chiamano malattie.
Tutte queste persone vengono convinte e talvolta costrette ad assumere psicofarmaci a vita.
Farmaci che hanno come effetti indesiderati proprio la malattia che dovrebbero curare.
Eppure sono convinto che si potrebbe fare molto a livello ortomolecolare, ciò è dimostrato dagli studi di Pauling e da Hoffer.
Perciò volgio sperimentare su me stesso la MO in questo ambito, in particolare per la depressione e la psicosi. Io non assumo più psicofarmaci con successo dal 2006, sembra che il solo AA regolare abbia scongiurato le crisi psicotiche.
Inoltre pare ci sia un certo miglioramento della memoria e dell'attenzione.
Per ora è tutto, a presto

Shijo


01 dic 2010, 13:33
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Conosci "Ragnarok Online"? Giocaci GRATIS adesso su Infinity 2.0!
CLICCA QUI!


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)